DiaDay, Puech d'Alissac (Teva): "Iniziativa importante. Farmacie in prima linea nella prevenzione"

07/06/2019 09:24:24
All’indomani della presentazione dei dati dell’ultima edizione del DiaDay, è Hubert Puech d'Alissac, amministratore delegato di Teva Italia, a ripercorre il cammino dell’azienda al fianco della farmacia.

“Teva crede da sempre nel valore di questo presidio sanitario sui territori - ha esordito l’AD ospite di Federfarma Channel - e ritiene che una iniziativa come il DiaDay sia importante proprio perché dedicata alla prevenzione e allo screening della malattia diabetica, una patologia per la quale è fondamentale fare prevenzione”.

D’Alissac è quindi profondamente convinto del ruolo sociale delle farmacie che facendo una prima diagnosi, possono intervenire sia dal punto di vista economico gravando meno sulle casse del Ssn, ma anche migliorando lo stile e la qualità di vita del paziente. “Iniziative come quelle di Federfarma - prosegue l’ad Teva - vanno proprio in questa direzione, ed è per questo che abbiamo deciso da tempo di sposare il DiaDay anche perché i farmacisti sono in prima linea per realizzare una tempestiva diagnosi alla quale poi deve chiaramente seguire quella medica”.
Insomma, Teva da sempre vicina alla farmacia, ne ha sostenuto anche l’evoluzione. Per d’Alissac “la farmacia resta un partner oltre che un cliente”.

Ma l’ad di Teva si estende anche ad una valutazione della distribuzione diretta “che non tutela pienamente i pazienti - specifica d’Alissac - visto che il ruolo del farmacista non è meramente quello di dispensare farmaci, ma anche quello di prendere per mano i pazienti. Basti pensare, ad esempio, all’aderenza alla terapia e alla sua implementazione grazie all’operato del farmacista”.

Ma al fianco delle campagne di screening, per Teva, c’è spazio anche per la solidarietà. “Questo fa parte - conclude d’Alissac - del nostro ruolo sociale e per questo collaboriamo sempre volentieri a iniziative come Farma&Friends su Roma, così come su Milano dove ci occupiamo di un progetto che offre ospitalità a chi si reca lì per visite o cure. E’ la nostra mission e anche i nostri dipendenti sono fieri di sapere che oltre il nostro dovere, troviamo sempre spazio per sostenere chi ha bisogno”.

Notizie correlate

10/06/2019

DiaDay, Leonetti: “Farmacie alleate dei medici per prima diagnosi di malattia”

“In Italia ogni giorno entrano in farmacia oltre 4 milioni di persone ecco perché il farmacista può essere, ed è, un alleato fondamentale di noi medici per fare prevenzione”. Ne è convinta la professoressa Frida Leonetti, docente di endocrinologia alla Sapienza di Roma, oltre che consigliera nazionale della Società italiana di diabetologia...
06/06/2019

Diaday, Cossolo: grazie alle farmacie una fotografia del diabete in Italia

“La campagna di screening DiaDay rappresenta un’opportunità per i malati, ma anche per le casse del Servizio sanitario nazionale perché la malattia costa esponenzialmente...
06/06/2019

Diaday, i numeri della seconda edizione. Scoperti 5mila malati inconsapevoli

All’edizione 2018 del DiaDay hanno collaborato 5.112 farmacie su tutto il territorio nazionale: 2669 al Nord; 833 al Centro; 1610 al Sud e Isole. Sono stati monitorati 128.041 soggetti...
05/06/2019

DiaDay 2018: nella seconda edizione scoperti quasi 5.000 diabetici che non sapevano di esserlo. Oltre ai 130mila test effettuato anche il monitoraggio dell’aderenza alle terapie

“Grazie alle oltre 5.000 farmacie che nel novembre del 2018 si sono impegnate gratuitamente nella iniziativa di screening abbiamo scattato una fotografia del diabete in Italia. Abbiamo monitorato quasi 130.000 persone in pochi giorni, abbiamo permesso a quasi 5.000 soggetti...
02/04/2019

Presidi per diabetici, nelle farmacie lombarde rimborsi al ribasso. La denuncia di Federfarma Bergamo e Lecco

Federfarma Bergamo e Lecco fanno chiarezza in merito alla pubblicazione del provvedimento regionale che stabilisce i nuovi prezzi di rimborso alle farmacie...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni