Sistema Farmacia Italia, 1500 le farmacie iscritte. Procaccini: “Bilancio più che positivo ad un anno dalla sua nascita”

01/07/2019 11:38:18
Alfredo Procaccini, presidente di Sistema Farmacia Italia, ad un anno dalla nascita di Sfi, fa il punto su Federfarma Channel sullo stato dell’arte anche alla luce dell’ultimo cda.

“Trattandosi di una startup, il bilancio non poteva che avere un trend positivo. Anche perché siamo partiti da basi solide come Federfarma Nazionale e Federfarma Servizi che si sono unite per creare questa società. C’è stata e c’è, grande aspettativa da parte dei colleghi e abbiamo anche cercato di accelerare un po’ i tempi, anticipando progetti come “Abbasso la pressione” e continuando un lavoro all’interno della società per prendere contatti con gli stakeholder e con il mondo della farmacia, per far capire di cosa si tratta e cominciare a preparare progetti di pharmaceutical care”.
Ad oggi, sono 1500 le farmacie iscritte a Sistema Farmacia Italia, ma i numeri vanno crescendo.

“Chi ha creduto in noi – aggiunge Procaccini - ci ha permesso di proseguire su questa strada, portando avanti progetti come “Abbasso la pressione”. Ad ottobre, ad esempio, sempre in tema di pharmaceutical care, ne arriverà un altro in collaborazione con Daiichi Sankyo sulla fibrillazione atriale. Ovviamente sono eventi che necessitano di tempi di elaborazione lunghi per il numero complesso di relazioni e contatti da intrattenere. Ultimamente ci stiamo confrontando con il GDPR che ha bisogno di rodaggio, ecco perché abbiamo procrastinato la partenza del Progetto fissato a settembre che partirà sicuramente ad ottobre, e che ha richiesto dei tempi lunghi”.

Farmacia dei servizi, pharmaceutical care, aderenza alla terapia e presa in carico del paziente i progetti salienti di Sistema Farmacia Italia.

“Bisognerebbe iscriversi subito a Sistema Farmacia Italia anche per avere precedenza sui progetti, e la quota è irrisoria. L’importante è credere in questo progetto e sentire di far parte di una rete, di un ombrello protettivo per coloro i quali credono nella professione e nell’azienda farmacia perché la pharmaceutical care riguarda sì la professione, ma anche la salute collettiva”.
Rossella Gemma

Notizie correlate

10/12/2019

Aderenza alla terapia, primo bilancio del progetto Sfi su fibrillazione atriale. Procaccini: siamo molto soddisfatti

Seicento farmacie per un totale di 1500 pazienti arruolati. E’ il bilancio del progetto sulla fibrillazione atriale condotto da Sistema Farmacia Italia con il supporto di Daiichi Sankyo...
11/11/2019

Sistema Farmacia Italia, partito il progetto sulla Fibrillazione atriale. Procaccini: “Pharmaceutical care nelle farmacie”

“Finalmente la pharmaceutical care entra davvero nelle farmacie”. È quanto dichiara con soddisfazione Alfredo Procaccini, presidente di Sistema Farmacia Italia, intervenuto...
11/10/2019

Sistema Farmacia Italia, a novembre attivo progetto su fibrillazione atriale. Procaccini: volano per farmacia dei servizi

Ad un anno e mezzo dalla sua nascita, il presidente di Sistema Farmacia Italia, Alfredo Procaccini intervistato da Federfarma Channel durante FarmacistaPiù, si dice soddisfatto...
12/07/2019

Sistema Farmacia Italia, ad ottobre il progetto su aderenza alla terapia. Ecco gli adempimenti necessari

Nel prossimo mese di ottobre sarà attivata la prima iniziativa di monitoraggio dell’aderenza alla terapia promossa da Sistema Farmacia Italia, in collaborazione con la Daiichi Sankyo, presentata in occasione degli ultimi Stati Generali della farmacia. Fiore all’occhiello di Sfi, il progetto prevede una remunerazione per le farmacie partecipanti, in linea con la mission della società creata da Federfarma e Federfarma Servizi...
09/04/2019

Sistema Farmacia Italia, Procaccini: "Pronti a partire con il primo progetto di Pharmaceutical care"

Prende forma il primo progetto di Pharmaceutical care, dedicato alla fibrillazione atriale, di Sistema Farmacia Italia. “Abbiamo finalmente siglato l’accordo operativo...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni