Convenzione, remunerazione e farmacia dei servizi al centro dell’ultimo Consiglio di presidenza Federfarma

29/07/2019 09:36:35
Un Consiglio di Presidenza molto nutrito quello dello scorso mercoledì in Federfarma. Diciotto i punti all’ordine del giorno, di cui 3 particolarmente delicati per la categoria. A parlarne è il presidente di Federfarma Bergamo, Gianni Petrosillo, negli studi di Federfarma Channel.

“Il primo punto ha riguardato gli esiti dei lavori tenutesi in Sisac lo scorso 19 luglio in tema di Convenzione, ai quali erano presenti Fofi, Federfarma e Assofarm. Si sono ripresi i lavori da dove si erano lasciati. È stato un confronto aperto e si è condiviso un metodo di lavoro abbastanza veloce e produttivo. Un componente per ogni sigla, parteciperà il 4 e 5 settembre al Tavolo della fase preparatoria di quella plenaria. Poi la palla passerà alle regioni”.

Altro punto, quello sulla remunerazione il cui Tavolo è stato convocato per il prossimo 31 luglio.

“Un Tavolo molto importante - spiega Petrosillo - dove si riprenderà questo progetto di riforma della remunerazione. Ci sono stati incontri con le Federfarma territoriali e le regioni per definire alcuni dettagli che poi sono stati riportati in Consiglio”.

Infine, l’esito del Tavolo ministeriale per la farmacia dei servizi. “C’è stata grande soddisfazione perché in 4 mesi siamo riusciti a completare il disciplinare. Abbiamo avuto notizia che è stato firmato dal ministro il decreto che porterà poi alle regioni questo disciplinare e quindi saranno poi le regioni a condividere l’applicazione sul territorio e le modalità di erogazione dei fondi”, conclude Petrosillo.
Rossella Gemma

Notizie correlate

06/09/2019

Convenzione, rimandato il Tavolo. Petrosillo: “Questioni strutturali, politiche, tecniche ed economiche al centro”

Bisognerà aspettare il 12 e 19 settembre per la riunione del Tavolo di rinnovo della Convenzione che, fra l’altro,  ha già individuato nelle funzioni di front office e nei servizi...
04/09/2019

Tredici miliardi per la farmacia dei servizi, la Gran Bretagna ci investe. Bacchini: “E’ la prova di quanto abbiamo sempre detto”

Prevenire fino a 150.000 infarti e ictus entro un decennio e sollevare il peso da ospedali e medici di medicina generale con un finanziamento di 13 miliardi di euro...
02/09/2019

Ssn, l’analisi di Mandelli: “Puntare i riflettori sulla prevenzione. Farmacia dei servizi al centro della soluzione”

"Il sistema sanitario nazionale italiano ha bisogno di essere tutelato, perché è ovvio che il 'mix' fra popolazione che invecchia e innovazione tecnologica e farmaceutica...
02/09/2019

Friuli Venezia Giulia, al via le prenotazioni di visite specialistiche in farmacia

"I cittadini facenti capo all'Azienda per l'assistenza sanitaria 2 Bassa Friulana-Isontina possono effettuare anche nelle farmacie la prenotazione di visite specialistiche da...
29/08/2019

Prenotazione visite specialistiche, a Siracusa le farmacie diventano sportelli Cup

Sportelli CUP per le prenotazioni delle visite specialistiche ambulatoriali e per il pagamento del ticket sanitario. E’ questo quello che diventeranno, dal prossimo 16 settembre...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni