Governo, Conte: “Avanti con autonomia differenziata, assunzioni e potenziamento percorsi formativi”

10/09/2019 10:38:22
"Il Governo si impegnerà a difendere la sanità pubblica e universale, valorizzando il merito e predisponendo un piano di assunzioni straordinarie di medici e infermieri, potenziandone i percorsi formativi". Ad annunciarlo è il premier Giuseppe Conte intervenendo in Aula. E aggiunge: “Nel quadro delle riforme istituzionali, è intenzione del Governo completare il processo che possa condurre a un'autonomia differenziata, che abbiamo definito 'giusta e cooperativa'. Un progetto di autonomia che salvaguardi il principio di coesione nazionale e di solidarietà e la tutela dell'unità giuridica ed economica". "Occorre definire i livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali e i fabbisogni standard, attuando compiutamente l'art. 119, quinto comma, della Costituzione, che prevede l'istituzione di un fondo di perequazione volto a garantire a tutti i cittadini la medesima qualità dei servizi", ha aggiunto Conte. "Queste cautele consentiranno di evitare che questo legittimo processo riformatore possa contribuire a creare un Paese a due velocità, che aggravi il divario fra il Nord e il Sud”.

Secondo Conte, lo sviluppo locale è un prezioso motore di crescita e sviluppo, e molti sono gli interventi che si intendono predisporre per favorirlo. “E' necessario dunque rivedere il testo unico per gli enti locali, introducendo un'Agenda urbana per lo sviluppo sostenibile delle città, delle città metropolitane, di Roma capitale, il cui Statuto dovrà essere profondamene riformato, perché sia più aderente al ruolo che la città riveste, anche in quanto sede delle massime istituzioni della Repubblica. Dobbiamo inoltre attuare la legge per la valorizzazione dei piccoli comuni e sopprimere gli enti inutili".

Il Governo si impegnerà a difendere la sanità pubblica e universale, valorizzando il merito e predisponendo un piano di assunzioni straordinarie di medici e infermieri, potenziandone i percorsi formativi.

Notizie correlate

01/03/2019

Stati Generali, Conte: “Il mio apprezzamento ai farmacisti per il ruolo delicato e fondamentale che hanno sul territorio”

Il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ha inviato una lettera al presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo, per ringraziarlo dell’invito agli Stati Generali della Farmacia, ai quali però non ha potuto partecipare “a causa di inderogabili impegni istituzionali già in agenda”, come si legge nella missiva. Pur non essendo presente, il presidente Conte ha voluto testimoniare alla Federazione...
22/06/2018

Al via le Commissioni parlamentari. Alla Camera Mandelli alla Bilancio, Gemmato e Chiazzese in Affari sociali, Piastra alle Attività produttive

Formate le Commissioni parlamentari alla camera. Rispetto ai deputati farmacisti neo-eletti...
14/06/2018

Governo, scelti viceministri e sottosegretari. Alla Salute, Armando Bartolazzi (M5S) e Maurizio Fugatti (Lega)

La squadra di governo Conte è al completo: il consiglio dei ministri, riunitosi martedì sera, ha approvato la nomina di sei viceministri e 39 sottosegretari: 25 sono di area M5s mentre...
06/06/2018

Cossolo su contratto di Governo: farmacie pronte a fare la loro parte

Sviluppo dei servizi sul territorio, governance farmaceutica. E, ancora, centralizzazione degli acquisti, informatizzazione e capitolo vaccini. Il presidente di Federfarma, Marco Cossolo...
06/06/2018

Il premier Conte: “Potenzieremo la medicina del territorio”

"Perseguiremo una maggiore efficienza nell'erogazione dei servizi, sia in ordine ai volumi, alla qualità e agli esiti delle cure, sia in ordine alla gestione dei conti. Il Governo lavorerà d'intesa con le regioni e le province...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni