Convention Unico, Cossolo: “Occasione per ribadire il ruolo e la centralità della distribuzione intermedia di farmacisti”

17/09/2019 09:23:21
“È stata l’occasione per ribadire il ruolo e la centralità della distribuzione intermedia di farmacisti nel nuovo panorama di mercato che si sta delineando, con la sempre maggiore presenza di farmacie di proprietà e di non farmacisti. Federfarma la considera un’alleanza strategica per poter valorizzare il ruolo della farmacia perché molte cose che si dovranno mettere in piedi, senza il supporto della distribuzione intermedia, saranno difficili da attuare”.

Queste le parole del presidente di Federfarma Marco Cossolo dopo la partecipazione alla convention di Unico, il distributore farmaceutico interamente italiano e di proprietà dei farmacisti, operante a livello nazionale. L’evento si è concluso lo scorso weekend a Baia San Samuele, Ragusa.  “Le catene di distribuzione, quando si affermeranno con una presenza più capillare e più sostanziale, saranno attrezzate di per sé con una loro distribuzione – sostiene Cossolo - Questa è un’organizzazione naturale che è avvenuta in tutti i Paesi d’Europa e così andrà avanti anche in Italia. Le farmacie che rimarranno indipendenti, per reggere la loro capacità contrattuale, quella di dare servizi e la loro integrazione verticale rispetto al mercato non potranno far altro che rivolgersi alle società di farmacisti che si sono sempre rese disponibili”.

Cossolo sottolinea come sia stato un momento molto utile perché “durante il convegno ci sono stati numerosi momenti formativi tra i colleghi e i vertici della Unico, per poter meglio comprendere le esigenze della categoria e poter andare incontro in modo più completo alle necessità”. La convention ha visto il susseguirsi di momenti formativi come il question time cui hanno partecipato Marco Cossolo, Silvia Pagliacci, presidente del Sunifar, insieme a Riccardo Ludergnani e Paolo Agostinelli, rispettivamente presidente e amministratore delegato del gruppo Unico Spa, nel corso del quale hanno risposto a tutte le domande e le curiosità della ricca platea di colleghi. Da segnalare anche i momenti in memoria dei colleghi scomparsi: Lorenzo Vitali, ex amministratore delegato, e Maurizio Picconi, ex presidente di Federfarma. 

Notizie correlate

18/09/2020

Vaccino antinfluenzale, Cossolo: dal mercato estero le quote per le farmacie. Oltre un milione di dosi recuperato

“Arriveranno dall'estero le quote di vaccino antinfluenzale da acquistare in farmacia dalla popolazione attiva che non appartiene alle fasce protette. Ci aspettiamo che venga...
20/07/2020

Il Senato approva il dl Rilancio, Cossolo su emendamento Gemmato-Mandelli-Trizzino: “Pronti a collaborare per nostre proposte su attuazione dpc”

Con l’approvazione di ieri in Senato del dl Rilancio ci sia avvia verso la possibilità...
17/07/2020

Truffe al Ssn, i Nas eseguono 44 perquisizioni. Coinvolti farmacisti. Cossolo: pronti a costituirci parte civile

“Mi auguro che i farmacisti destinatari delle perquisizioni effettuate dai Carabinieri del NAS su incarico della Procura di Bari possano dimostrare la loro estraneità ai gravissimi...
16/07/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma, su operazione Nas Bari

“Mi auguro che i farmacisti destinatari delle perquisizioni effettuate dai Carabinieri del NAS su incarico della Procura di Bari possano dimostrare la loro estraneità ai gravissimi fatti contestati. In caso contrario Federfarma, che condanna fermamente ogni comportamento illecito, è pronta a costituirsi parte civile negli eventuali processi che dovessero aprirsi nei confronti...
16/07/2020

Futuro della farmacia, Cossolo: obiettivo realizzare la figura del farmacista di relazione

Lavorare tutti insieme verso un unico obiettivo: quello di realizzare appieno la figura del farmacista di relazione. E’ questo, in estrema sintesi, il concetto di fondo espresso dal...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni