App scova malattie occhi nei bimbi, grazie ad analisi foto

04/10/2019 15:10:51
Un'applicazione può scoprire nei bambini l''occhio bianco', un riflesso all'interno della retina che può essere spia di una malattia, permettendo così di fare una diagnosi molto prima dei metodi tradizionali. Lo ha dimostrato uno studio della Baylor University pubblicato su Science Advances, secondo cui l'algoritmo può fare l'analisi direttamente sulle foto già fatte ai possibili pazienti. L'idea, spiegano gli autori, è venuta in seguito all'esperienza personale di uno dei ricercatori, il cui figlio ha perso un occhio per un retinoblastoma, un tumore della retina, una delle malattie di cui l'occhio bianco è un sintomo. L'app è stata testata dapprima su migliaia di foto del piccolo, ed è stata in grado di trovare l'occhio bianco già all'età di 12 giorni. Il sistema è stato poi testato su 53mila immagini di 40 bambini, metà dei quali con un problema all'occhio, ed è stato in grado di trovarlo in 16 casi, sempre molto prima, in media 1,3 anni, del momento in cui è stata fatta la diagnosi. "L'app si chiama White eye detector - segnalano gli autori - ed è a disposizione gratuitamente per tutti i genitori". (ANSA).

Ultime notizie

05/06/2020

Credifarma amplia l’offerta customizzata per le farmacie e sostiene i farmacisti in prima linea nella lotta al Coronavirus

“La straordinarietà del momento che stiamo affrontando e l’alternanza delle informazioni che si accavallano in continuazione ci induce a fare il punto della situazione sulle opportunità in termini di prodotti e servizi finanziari che Credifarma mette al servizio della farmacia. Soprattutto in considerazione del fatto che, durante tutto il periodo...
05/06/2020

Tg Federfarma Channel – Edizione del 5 giugno

In questo numero: Credifarma amplia l’offerta customizzata per le farmacie e sostiene i farmacisti in prima linea nella lotta al Coronavirus; Farmacista oncologico territoriale, una nuova figura per la presa in carico dei pazienti fragili; Federfarma Como, Chieti e Ferrara rinnovano le cariche sociali; Banco farmaceutico consegna a medici e infermieri prodotti all’acido ialuronico per curare irritazioni da guanti e mascherine
05/06/2020

Farmacista oncologico territoriale, una nuova figura per la presa in carico dei pazienti fragili

Il farmacista oncologico territoriale come figura professionale nuova per dare risposte concrete ai bisogni dei pazienti. L'identikit delle competenze e l'analisi delle opportunità legate alla sua integrazione a pieno titolo nella rete di assistenza ai malati, sono i contenuti di 'OncoCare - Networking in oncologia'...
05/06/2020

Federfarma Como, Chieti e Ferrara rinnovano le cariche sociali

Rinnovati i vertici di Federfarma Como. Attilio Marcantonio è stato eletto presidente, seguito nel lavoro dal vicepresidente e responsabile rurale, Cesare Guidi. Segreteria e tesoreria affidate rispettivamente a Massimiliano Lupo Cappello e Giovanni Gambini Rossano. Consiglieri Andrea Lanzetti, Enzo Orezzi, Bruna...
05/06/2020

Banco farmaceutico consegna a medici e infermieri prodotti all’acido ialuronico per curare irritazioni da guanti e mascherine

Sono 12.012 le confezioni di crema all’acido ialuronico (pari a un valore di 239.038 €), donate da IBSA Farmaceutici Italia e consegnate da Banco Farmaceutico alle strutture...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni