App scova malattie occhi nei bimbi, grazie ad analisi foto

04/10/2019 15:10:51
Un'applicazione può scoprire nei bambini l''occhio bianco', un riflesso all'interno della retina che può essere spia di una malattia, permettendo così di fare una diagnosi molto prima dei metodi tradizionali. Lo ha dimostrato uno studio della Baylor University pubblicato su Science Advances, secondo cui l'algoritmo può fare l'analisi direttamente sulle foto già fatte ai possibili pazienti. L'idea, spiegano gli autori, è venuta in seguito all'esperienza personale di uno dei ricercatori, il cui figlio ha perso un occhio per un retinoblastoma, un tumore della retina, una delle malattie di cui l'occhio bianco è un sintomo. L'app è stata testata dapprima su migliaia di foto del piccolo, ed è stata in grado di trovare l'occhio bianco già all'età di 12 giorni. Il sistema è stato poi testato su 53mila immagini di 40 bambini, metà dei quali con un problema all'occhio, ed è stato in grado di trovarlo in 16 casi, sempre molto prima, in media 1,3 anni, del momento in cui è stata fatta la diagnosi. "L'app si chiama White eye detector - segnalano gli autori - ed è a disposizione gratuitamente per tutti i genitori". (ANSA).

Ultime notizie

23/10/2019

Scozia, donna scopre tumore seno grazie ad attrazione museo

In Scozia una donna ha scoperto di avere un tumore grazie ad una attrazione di un museo. Bal Gil, questo il nome della protagonista della storia a lieto fine, dopo essere stata in una stanza con una fotocamera termica, le cui immagini cambiano colore a seconda...
23/10/2019

Alzheimer, speranze per primo farmaco che frena declino mente

Nuove speranze nella lotta all'Alzheimer: l'azienda statunitense Biogen chiederà alla FDA (organo regolatorio Usa sui farmaci) l'autorizzazione per il farmaco sperimentale 'aducanumab', un anticorpo specifico contro la proteina tossica 'beta-amiloide"...
23/10/2019

Diabete: controllo glicemia è tecnologico con i micro-sensori

Aumenta l'uso dei nuovi dispositivi tecnologici di automonitoraggio per il controllo della glicemia tra le persone con diabete, che affrancano dalle ripetute 'punturine' al dito. L'utilizzo dei nuovi dispositivi, come i moderni micro-sensori, cresce infatti al ritmo del...
23/10/2019

Malattie reumatiche, per 30% pazienti problemi accesso a cure

Il 30% dei pazienti che soffre di malattie reumatiche non accede ai farmaci biologici, quelli in grado di risolvere il problema del dolore e migliorare la capacità di svolgere le comuni azioni della vita quotidiana. A questo si aggiungono problematiche di...
23/10/2019

Farmindustria, produzione conto terzi aumentata di +8%. Scaccabarozzi: “Eccellenza tutta italiana”

Anche nella produzione conto terzi "l'industria farmaceutica è un'eccellenza italiana, con un aumento dell'8% nel biennio 2017-2018 e addirittura del 27% per quanto  riguarda i medicinali biologici. Anche gli investimenti sono cresciuti di ben il 42%...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni