Un avocado al giorno tiene a bada il colesterolo cattivo

04/11/2019 16:34:16
Un avocado al giorno può aiutare a tenere a bada il colesterolo 'cattivo', quello Ldl. È quanto emerge da una ricerca della Pennsylvania State University, pubblicata sul Journal of Nutrition. «Siamo stati in grado di dimostrare - spiega l'autrice principale, la professoressa Penny Kris-Etherton - che includendo un avocado al giorno nella dieta, si hanno meno particelle piccole e dense di Ldl rispetto a prima di cambiare regime alimentare. Si dovrebbe quindi prendere in considerazione l'aggiunta di avocado in modo sano, su un toast integrale o in una salsa vegetariana».

Nello specifico, gli avocado hanno contribuito a ridurre le particelle di Ldl ossidate. Come l'ossigeno può danneggiare il cibo - ad esempio una mela tagliata diventa marrone - cosi secondo i ricercatori l'ossidazione è dannosa per il corpo umano.

«Molte ricerche indicano che è la base per condizioni come il cancro e le malattie cardiache – aggiunge Kris-Etherton - sappiamo che quando le particelle di Ldl si ossidano, inizia una reazione a catena che può favorire l'aterosclerosi, l'accumulo di placca nella parete dell'arteria». I ricercatori hanno reclutato 45 partecipanti adulti con sovrappeso o obesità.

Tutti hanno seguito una dieta di due settimane che imitava quella americana media e permetteva di iniziare lo studio su basi nutrizionali simili. Successivamente, ciascuno singolarmente ha completato cinque settimane di tre diverse diete: una povera di grassi, una moderata e una sempre moderata che però includeva un avocado al giorno. Dopo la dieta con avocado, i partecipanti avevano livelli significativamente più bassi di colesterolo Ldl ossidato anche rispetto agli altri regimi alimentari, e livelli più alti di luteina, un antiossidante.

Secondo Kris-Etherton i risultati sono promettenti, ma bisogna approfondire. «La ricerca nutrizionale sugli avocado - conclude - è un'area di studio relativamente nuova. Penso che siamo solo alla punta dell'iceberg della conoscenza del loro benefici per la salute». (ANSA)

Ultime notizie

05/06/2020

Coronavirus, cinquemila mascherine all’Asl di Caserta, la solidarietà della Federfarma locale per gli operatori sanitari

Sono cinquemila le mascherine FFP2 donate all’Asl Caserta dai farmacisti titolari della provincia di Caserta. Il valore complessivo è di oltre 15mila euro. “E’ il risultato della raccolta fondi organizzata da Federfarma Caserta – ha dichiarato il presidente Umberto D’Alia - a cui hanno aderito la quasi totalità dei farmacisti...
05/06/2020

A Bologna, Rovigo ed Enna rinnovate le cariche sociali. Ecco i nuovi organigrammi

Federfarma Bologna ha rinnovato le cariche sociali per il triennio 2020-2023 del Consiglio Direttivo, del Collegio dei Revisori e del Collegio dei Probiviri. Il presidente eletto è Massimiliano Fracassi, mentre il vice presidente urbano è Achille Gallina Toschi. Il vice presidente rurale, invece, è Stefan Gwiazda. Il segretario...
05/06/2020

Coronavirus, nel Lazio test sierologici su duemila operatori delle farmacie. Contarina e Tobia: “farmacisti in prima linea”

Sono duemila i test sierologici già effettuati nella regione Lazio su farmacisti e operatori delle farmacie. Ad annunciarlo, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti che ieri mattina ha visitato una farmacia in via di Torrevecchia dove erano in corso le operazioni a bordo di un camper...
05/06/2020

Approvato il Decreto liquidità, tra le misure passa l’emendamento Gemmato su distribuzione in Dpc

Con 156 voti favorevoli e 119 contrari è arrivato il via libera anche dal Senato al Ddl di conversione in legge del cosiddetto Decreto liquidità. Tra le misure del provvedimento, nato per dare respiro alle imprese in tema di accesso al credito e...
05/06/2020

Tg Federfarma Channel – Edizione del 6 giugno

In questo numero: Toscana, da Consiglio di Stato piena legittimità aggiudicazione a Promofarma Sviluppo software unico regionale; Approvato il Decreto liquidità, tra le misure passa l’emendamento Gemmato su distribuzione in Dpc; Coronavirus, nel Lazio test sierologici su duemila operatori delle farmacie. Contarina e Tobia: "Farmacisti in prima linea"; A Bologna, Rovigo ed Enna rinnovate le cariche sociali. Ecco i nuovi organigrammi.


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni