In futuro contraccezione in un cerotto, protezione di un mese

08/11/2019 21:29:57
E se in futuro come contraccettivo al posto della pillola, da ricordare ogni giorno, si usasse un cerotto pensato per offrire protezione per un mese una volta applicato e rimosso nel giro di un minuto? Questa l'ipotesi che deriva da uno studio nel quale un team di ricercatori guidati dal Georgia Institute of Technology, in un articolo sulla rivista Science Advances, mostra il funzionamento e i risultati ottenuti al momento sui topi di un patch in grado di somministrare i farmaci senza dolore e rapidamente. Ciascun cerotto ha una serie di microaghi fissati sulla parte inferiore, quella che verrà applicata sulla pelle. Gli aghi sono così piccoli che non causano dolore o disagio quando applicati. E sono fatti di un polimero biodegradabile miscelato con l'ormone levonorgestrel. Quando il cerotto viene applicato sulla pelle, i microaghi la forano, quindi i fluidi corporei interagiscono con il materiale che sta sul cerotto e viene rilasciato. Una volta che ciò accade, il cerotto può essere rimosso (dopo circa un minuto), il che significa che non occorre tenerlo in posizione come i patch per smettere di fumare. All'interno della pelle, gli aghi si rompono molto lentamente, rilasciando piccole quantità di levonorgestrel nel flusso sanguigno, e impedendo così la gravidanza. Finora, i ricercatori hanno testato il cerotto sui ratti, riscontrando un'efficacia che era quella sperata. Hanno anche testato il sistema con un placebo su 10 volontarie donne. I ricercatori riferiscono che i microaghi si sono staccati proprio come sono progettati per fare. Riferiscono inoltre che nove delle dieci donne hanno detto che avrebbero usato il patch se fosse stato disponibile. 

Ultime notizie

13/11/2019

Prevenzione diabete, intergruppo parlamentare sottolinea centralità della farmacia

«Nei prossimi mesi vorrei portare il tema del diabete all’attenzione dell’Aula parlamentare, delle diverse Commissioni e del Governo perché dobbiamo attuare una forte azione di prevenzione e di strategia. Deve esserci un gioco di squadra tra tutti gli attori: non solo i medici, i pazienti e i sindaci, ma dobbiamo coinvolgere i farmacisti perché oggi, la maggior parte delle persone, ha un rapporto con loro di estrema fiducia»...
13/11/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 13 novembre

In questo numero: Prevenzione diabete, intergruppo parlamentare sottolinea centralità della farmacia; Universalismo ed equità, Lorenzin a Palermo ribadisce i capisaldi del Ssn; Influenza alle porte, Federfarma Roma scende in campo con video e campagna informativa; Trasmissione telematica dei dati, in vigore dal 1 gennaio. Federfarma fa ulteriori specifiche
13/11/2019

Universalismo ed equità, Lorenzin a Palermo ribadisce i capisaldi del Ssn

“Garantire la tenuta del Sistema Sanitario Nazionale, mantenendone saldi i principi di universalismo ed equità che lo caratterizzano”. L’ex Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha ricordato la sua ricetta di ‘salute pubblica’ presentando il suo libro “Per salute e per Giustizia”, Edizioni Edra, al Palazzo dei Normanni...
13/11/2019

Influenza alle porte, Federfarma Roma scende in campo con video e campagna informativa

Dai primi freddi ai primi starnuti il passo è breve. In questi giorni l’influenza comincia a intimorire grandi e bambini, allarmati da nasi rossi, tosse e paura di trascorrere giornate a casa con la febbre. “L’influenza fa paura a tutte le età”: lo ricorda un video realizzato da Federfarma Roma, diffuso sui canali social (Facebook e Instagram) della Federazione di Roma e provincia, che invita i cittadini a passare in...
13/11/2019

Trasmissione telematica dei dati, in vigore dal 1 gennaio. Federfarma fa ulteriori specifiche

Dal prossimo 1° gennaio 2020 entrerà in vigore l’obbligo di memorizzazione e trasmissione telematicamente dei dati dei corrispettivi anche per tutti gli esercenti attività...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni