Farmaci: Ordini medici, no alla sostituibilità automatica

08/11/2019 21:31:49
Non convince la Federazione degli Ordini dei Medici (Fnomceo) la proposta di prevedere, già con la Legge di Bilancio 2020, la sostituibilità automatica di un farmaco biologico o biosimilare con il suo biosimilare di riferimento. Oggi, dopo la levata di scudi delle scorse settimane da parte di cinque Società scientifiche e venticinque associazioni di pazienti, scende in campo anche il Presidente della stessa Fnomceo, Filippo Anelli. "Riteniamo i biosimilari una risorsa preziosa, in grado di conciliare l'appropriatezza terapeutica con quella economica - afferma Anelli in una nota -. Siamo del tutto favorevoli a che siano, ove possibile, la prima scelta per i pazienti nuovi. Anche sullo switch, la sostituibilità di un biologico con un biosimilare, i dati presenti in letteratura ci confortano sulla sicurezza, purché la sostituzione avvenga sotto il controllo e la prescrizione del medico". Quello che "ci lascia perplessi - spiega - è l'automatismo della sostituibilità, indipendentemente dalla valutazione professionale del medico. Ci lascia perplessi, perché, in questo modo, l'autore della prescrizione diventerebbe lo Stato, e non già il medico. Noi non vogliamo, per i nostri pazienti, un farmaco di Stato ma vogliamo il farmaco migliore e più appropriato, scelto dal medico in base alla valutazione del quadro clinico e personale complessivo". "Abbiamo anche noi una proposta - conclude Anelli -: anziché un unico farmaco, individuato con una gara al ribasso, noi chiediamo di poter avere a disposizione un range di biologici/biosimilari di pari efficacia terapeutica e costo simile, tra i quali poter scegliere quello più appropriato per assicurare la continuità terapeutica al paziente."

Ultime notizie

13/11/2019

Prevenzione diabete, intergruppo parlamentare sottolinea centralità della farmacia

«Nei prossimi mesi vorrei portare il tema del diabete all’attenzione dell’Aula parlamentare, delle diverse Commissioni e del Governo perché dobbiamo attuare una forte azione di prevenzione e di strategia. Deve esserci un gioco di squadra tra tutti gli attori: non solo i medici, i pazienti e i sindaci, ma dobbiamo coinvolgere i farmacisti perché oggi, la maggior parte delle persone, ha un rapporto con loro di estrema fiducia»...
13/11/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 13 novembre

In questo numero: Prevenzione diabete, intergruppo parlamentare sottolinea centralità della farmacia; Universalismo ed equità, Lorenzin a Palermo ribadisce i capisaldi del Ssn; Influenza alle porte, Federfarma Roma scende in campo con video e campagna informativa; Trasmissione telematica dei dati, in vigore dal 1 gennaio. Federfarma fa ulteriori specifiche
13/11/2019

Universalismo ed equità, Lorenzin a Palermo ribadisce i capisaldi del Ssn

“Garantire la tenuta del Sistema Sanitario Nazionale, mantenendone saldi i principi di universalismo ed equità che lo caratterizzano”. L’ex Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha ricordato la sua ricetta di ‘salute pubblica’ presentando il suo libro “Per salute e per Giustizia”, Edizioni Edra, al Palazzo dei Normanni...
13/11/2019

Influenza alle porte, Federfarma Roma scende in campo con video e campagna informativa

Dai primi freddi ai primi starnuti il passo è breve. In questi giorni l’influenza comincia a intimorire grandi e bambini, allarmati da nasi rossi, tosse e paura di trascorrere giornate a casa con la febbre. “L’influenza fa paura a tutte le età”: lo ricorda un video realizzato da Federfarma Roma, diffuso sui canali social (Facebook e Instagram) della Federazione di Roma e provincia, che invita i cittadini a passare in...
13/11/2019

Trasmissione telematica dei dati, in vigore dal 1 gennaio. Federfarma fa ulteriori specifiche

Dal prossimo 1° gennaio 2020 entrerà in vigore l’obbligo di memorizzazione e trasmissione telematicamente dei dati dei corrispettivi anche per tutti gli esercenti attività...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni