Trasmissione telematica dei dati, in vigore dal 1 gennaio. Federfarma fa ulteriori specifiche

13/11/2019 09:21:57
Dal prossimo 1° gennaio 2020 entrerà in vigore l’obbligo di memorizzazione e trasmissione telematicamente dei dati dei corrispettivi anche per tutti gli esercenti attività di commercio al minuto, con volume di affari inferiore a € 400.000. Per tali operatori economici opererà comunque una moratoria dalle sanzioni della durata di sei mesi, fino al 30 giugno 2020.
Federfarma ricorda che per l’acquisto o l’adattamento degli strumenti necessari alla memorizzazione elettronica e alla trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri incassati, è previsto un credito d’imposta pari al 50% della spesa sostenuta, fino a un massimo di 250 euro in caso di acquisto e di 50 euro in caso di adattamento, per ogni strumento.
Resta confermato il market place di Promofarma, che consente alle farmacie di acquisire un modello di registratore telematico, a partire da un prezzo di € 413,00 più IVA.
E’ poi possibile fruire del servizio di installazione, configurazione e assistenza dei registratori telematici, secondo i corrispettivi economici indicati sulla piattaforma “market place” di Promofarma.

Notizie correlate

30/09/2019

Ordini elettronici, confermata la proroga per l’entrata in vigore del sistema Nso

Federfarma è in grado di confermare, come peraltro riportato dallo stesso sito del MEF, che l’entrata in vigore del sistema relativo all'emissione e trasmissione elettronica dell'ordine di acquisto di beni e servizi attraverso il Nodo di smistamento degli Ordini (Nso), il sistema di gestione che opera presso Dipartimento...
01/08/2019

Trasmissione telematica dei corrispettivi, il punto di Federfarma sulle ulteriori modalità

L’Agenzia delle Entrate ha reso noto di aver messo a disposizione degli operatori che, pur tenuti all’adempimento, nei primi sei mesi dall’introduzione dell’obbligo, non abbiano...
01/07/2019

Trasmissione telematica corrispettivi elettronici in vigore da oggi. Periodo transitorio senza applicazione di sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, facendo seguito alla richiesta di Federfarma al Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria  e a conclusione di un lungo quanto impegnativo iter che ha visto la Federazione impegnata su più fronti al fine di ottenere una proroga dell’entrata in vigore, fissata per oggi 1° luglio, del provvedimento sulla “Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi”, ha emanato, lo scorso 29 giugno...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni