Rapporto annuale farmacia di Cittadinanzattiva, Cossolo: dai cittadini enorme fiducia

29/11/2019 11:09:33
“La sperimentazione della Farmacia dei Servizi - le cui linee guida sono state recentemente approvate dalla Conferenza Stato Regioni e per la quale è già previsto un finanziamento - può essere il punto di svolta per invertire il trend su prevenzione e monitoraggio della terapia”. Ne è convinto Marco Cossolo, Presidente di Federfarma, intervenuto ai microfoni di Federfarma Channel a margine della presentazione del secondo Rapporto annuale sulla farmacia condotto da Cittadinanzattiva in collaborazione con Federfarma e con il contributo non condizionato di Teva. “Questo secondo Rapporto – ha aggiunto Cossolo - conferma che i cittadini hanno nella farmacia e nel farmacista una enorme fiducia”.  Ma per Cossolo è da sottolineare anche che dall’indagine emerge la mancanza di un impegno strutturato della parte pubblica e che lo sviluppo della farmacia viaggia in modo disomogeneo sul territorio. “Sono invece – dice – proprio le farmacie rurali che garantiscono dove non ci sono altri presidi del Ssn uno standard di servizio elevato quanto quelle che operano in centri urbani”.

Poi, un cenno all’ingresso dei capitali e alle ultime notizie di cronaca che riportano casi di farmacie che falliscono. “La situazione della farmacia – dice Cossolo - si sta impoverendo e questo non si risolve facendo iniezioni di capitali o di presunti manager, si risolve invece utilizzando un ruolo – quello del farmacista appunto - valorizzando il quale si arriva a dei risparmi”.

E sempre in tema di servizi sui territori, la presidente del Sunifar Silvia Pagliacci ha evidenziato come “Dal Rapporto emerge che anche le farmacie rurali e delle zone disagiate svolgono un lavoro egregio sul territorio malgrado le mille difficoltà e la scarsità di spazi risorse e strumentazioni. Servono segnali specifici in favore delle piccole farmacie che costituiscono un presidio capillare, essenziale per la salute della collettività”.

"Che la farmacia sia destinataria di tanta fiducia – ha dichiarato Antonio Gaudioso, Segretario Generale di Cittadinanzattiva a Federfarma Channel - è il segnale che i tempi sono maturi per la piena realizzazione della farmacia dei servizi verso cui, con il tanto atteso accordo in seno alla Conferenza Stato-Regioni, si è finalmente tracciata la strada per passare da sperimentazioni regionali e locali ad una messa a regime su base nazionale. Inoltre, la farmacia rappresenta un importante presidio di salute nelle aree interne del Paese, un importante strumento da utilizzare nelle
strategie e azioni contro le disuguaglianze nella salute”.

Un messaggio di vicinanza e stima al mondo della farmacia è arrivato anche dai messaggi del ministro e viceministro
della Salute.

“Nelle sfide che attendono il Servizio sanitario nazionale - ha scritto il ministro della Salute, Roberto Speranza- il ruolo delle farmacie è decisivo. Rappresentano un presidio territoriale da sostenere e rafforzare. In questo senso, il progetto della farmacia dei servizi va nella direzione giusta e può aiutare a costruire un rapporto più virtuoso con i nostri territori". 

Per il viceministro Pierpaolo Sileri, "La farmacia gioca un ruolo sociale e sanitario imprescindibile di cui anche la politica oggi è sempre più consapevole". "Che il forte legame di fiducia tra il cittadino e il farmacista, messo in luce anche dal sondaggio, vada valorizzato. Per esempio, coinvolgendo le farmacie nelle campagne di screening e di aderenza alla terapia".
Rossella Gemma

Notizie correlate

29/11/2019

Rapporto annuale sulla farmacia, ecco i numeri dell’indagine

Tre quarti dei cittadini hanno una propria farmacia di fiducia dove sono soliti recarsi; parimenti elevata (73%) è la percentuale di coloro che sono a conoscenza che da alcuni anni ormai le farmacie sono abilitate ad erogare nuovi servizi per i cittadini; considerevole è anche la popolazione (65% del campione) che percepisce la figura del farmacista come un professionista dispensatore di consigli importanti per la propria salute... 
02/10/2019

Rapporto annuale sulla farmacia, prorogati all’8 ottobre i termini per la compilazione del questionario

Federfarma annuncia che al fine di consentire al maggior numero di titolari di farmacia di partecipare all’indagine sul ruolo delle farmacie nella gestione del paziente cronico...
08/07/2019

Rapporto annuale sulla Farmacia: torna l’iniziativa congiunta Cittadinanzattiva-Federfarma

Nel 2019 verrà realizzata la seconda edizione del “Rapporto annuale sulla Farmacia”, a cura di Cittadinanzattiva, in collaborazione con Federfarma e con il supporto non condizionato di Teva. La prima edizione, presentata nello scorso mese di novembre, ha tracciato un quadro dei servizi offerti dalle farmacie e delle buone pratiche attivate sul territorio... 
21/11/2018

Rapporto sulle farmacie italiane: presidi fondamentali ma spesso "dimenticate"

Presenti ovunque e aperte quasi sempre, le farmacie in Italia giocano un ruolo di primo piano nel contribuire a far rispettare l’aderenza alle terapie e ben si prestano al...
21/11/2018

Marco Cossolo: “Il Rapporto sia da stimolo a colleghi e istituzioni”

Non è un cahier de doléances o un manifesto di rivendicazioni, ma una base informativa per comprendere i fenomeni in atto a livello territoriale e delineare un percorso per modificare il quadro attuale, stimolando le Istituzioni a puntare sulla...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni