Professioni Sanitarie, nasce Consulta. Cossolo: “Iniziativa conferma attenzione per i farmacisti

09/01/2020 09:14:41
“Federfarma apprezza l’istituzione, da parte del Ministro della salute Roberto Speranza, della Consulta Permanente delle Professioni Sanitarie. Una iniziativa che conferma la grande attenzione nei confronti dei farmacisti e di tutti gli operatori sanitari”. Così Marco Cossolo, presidente di Federfarma a margine della firma del documento da parte del ministro della Salute.

“La Consulta - aggiunge - potrà rappresentare un luogo di incontro e confronto in cui gli operatori potranno condividere le migliori condizioni per la tutela della salute della popolazione e dare vita alla “nuova primavera” del SSN, come auspicato dal Ministro Speranza. Federfarma – continua Cossolo -  accoglie con particolare favore l’iniziativa del Ministro anche nell’ottica di dare piena attuazione alla Farmacia dei Servizi, cioè a  un nuovo modello di farmacia sempre più legato al territorio e in linea con l’evoluzione sociodemografica del Paese. E’ fondamentale abbandonare una prospettiva prettamente economicistica e affrontare i problemi dei cittadini in modo efficace, utilizzando al meglio le risorse economiche e professionali di cui il settore dispone”. 

Soddisfazione anche da Fofi che annuncia come l'istituzione della Consulta permanente delle Professioni sanitarie sia un passo importante per aprire una nuova fase della governance dell'assistenza sanitaria, che “si allontani – commenta il presidente Andrea Mandelli -  dalla logica economicista e si basi sulla ricognizione effettiva dei bisogni e delle criticità del Servizio sanitario, confrontandosi con i professionisti della salute che ogni giorno cercano di rispondere nel modo migliore alla domanda di cure e assistenza dei cittadini".

Come ha scritto il ministro della Salute Speranza subito dopo la firma del decreto di istituzione della Consulta permanente delle professioni sanitarie e sociosanitarie, diventerà “un luogo di dialogo, ascolto e confronto tra medici, infermieri, farmacisti e professionisti della salute”.
 

Notizie correlate

17/01/2020

Consulta delle professioni sanitarie, ieri la prima riunione. Speranza: “Con l’ascolto e il confronto si governa meglio”

“Con l’ascolto e il confronto si governa meglio”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha twittato in merito alla prima riunione di insediamento della Consulta permanente delle professioni sanitarie, tenutasi ieri. Programmazione della spesa sanitaria, rapporto ospedale-territorio, sanità digitale e formazione, i temi affrontati...
01/03/2019

Sileri (Commissione Igiene e Sanità) annuncia ddl. Nuovo concorso e valorizzazione della professione di farmacista i punti centrali

Ribadire la centralità della farmacia, ripensare le parafarmacie, valorizzare la professione di farmacista e bandire un nuovo concorso. Sono questi i punti salienti...
25/02/2019

Prima Assemblea nazionale delle professioni sanitarie, oggi a Roma

Rappresenterà oltre un milione e mezzo di operatori della salute la prima assemblea nazionale di tutte le professioni sanitarie e sociali, in programma oggi a Roma, al Teatro Argentina e alla quale parteciperanno anche i farmacisti. Obiettivo: avviare...
18/02/2019

Prima Assemblea nazionale delle professioni sanitarie, farmacisti tra i protagonisti

Ci sono anche i farmacisti tra i rappresentanti degli Ordini professionali provinciali di 30 professioni sanitarie che si riuniranno per la prima volta nella storia per concordare una strategia di azione che sarà proposta con forza a Governo e Regioni. L’appuntamento è l’Assemblea nazionale delle professioni sanitarie, la prima dalla nascita dell’assistenza sanitaria pubblica, prevista a Roma per il 23 febbraio...
05/02/2019

Il futuro della professione farmaceutica, ecco le raccomandazioni dei farmacisti europei

Il Pharmaceutical Group of the European Union (Pgeu), associazione che raggruppa l’intera comunità farmaceutica della Ue, ha diffuso un documento intitolato “La Visione per la...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni