Ricetta veterinaria elettronica, incontro al ministero su nuovo regolamento europeo. I temi sul tavolo

20/01/2020 09:41:58
C’era, ovviamente, anche Federfarma alla riunione al ministero della Salute sulla Rev e alla quale hanno partecipato tutti i rappresentanti della filiera, dai medici veterinari, alla distribuzione, ai farmacisti, ma anche esponenti della filiera alimentare, con l'obiettivo principale di avviare un primo confronto sul nuovo regolamento europeo sui farmaci veterinari e sulle conseguenti modifiche al quadro normativo italiano.
La riunione che ha avuto come principale obiettivo quello di avviare un confronto interno alla filiera in vista del nuovo regolamento europeo sui medicinali veterinari, che entrerà in vigore nel 2022 e vedrà l'adozione di successivi atti della Commissione europea, ha cercato comunque di prendere in esame le posizioni delle diverse rappresentanze.
Si è chiesta la formazione di tavoli e gruppi di lavoro specifici, vista la complessità della materia e l’eterogeneità delle posizioni oltre che una maggiore semplificazione della operatività della Rev, ma anche univocità per tutti i soggetti interessati.
Le materie che verranno trattate nei futuri incontri riguarderanno, aspetti di fatto non trattati dal Regolamento UE: distribuzione intermedia, distribuzione finale, modalità di prescrizione, uso in deroga, sanzioni amministrative, tariffe da applicare alle industrie, altre questioni di carattere regolatorio (AIC e sue variazioni per quanto non trattato dal Regolamento UE). Tali materie saranno però trattate attraverso la creazione di sottogruppi ai quali parteciperanno solo gli stakeholders interessati all’argomento.

Notizie correlate

11/12/2019

Rev, da simposio Ascofarve un primo bilancio in chiaroscuro

A circa otto mesi dalla definitiva entrata in vigore della Ricetta Elettronica Veterinaria, è necessario fare una riflessione analizzando i primi dati certi.  Partendo da questa convinzione Ascofarve, l’Associazione dei grossisti di farmaci veterinari...
11/12/2019

Ricetta veterinaria, Cossolo: “Proposta di legge su tracciabilità farmaci anche in studio ambulatoriale”

“Sosteniamo insieme una proposta di legge che obblighi il veterinario a completare la tracciabilità sia con la dispensazione in farmacia, sia con la legittima dispensazione nell’ambito dello studio ambulatoriale”. Questa la proposta che il presidente di Federfarma Marco Cossolo ha rivolto alle associazioni veterinarie nel corso dell'evento...
31/07/2019

Rev, Federfarma accoglie e rilancia la nota congiunta Fofi-Fnovi

Federfarma fa da cassa di risonanza alla nota congiunta Fofi-Fnovi condivisa con la necessità di favorire in tutti i modi, anche attraverso il coinvolgimento degli Ordini provinciali, l’ulteriore implementazione della ricetta veterinaria elettronica...
09/07/2019

Rev, Federfarma pubblica le FAQ più frequenti da parte delle farmacie

A quasi tre mesi dall’obbligo di utilizzo della REV, Federfarma è tornata sull’argomento al fine di provare a dirimere le situazioni più complesse che le farmacie hanno riscontrato...
24/05/2019

Rev: tavolo di lavoro veterinari-farmacisti per richieste congiunte al ministero

Veterinari e farmacisti agiranno d’ora in poi, attraverso un tavolo comune, per sottoporre congiuntamente al Ministero problematiche da risolvere in merito alla REV. Lo hanno deciso lo scorso 21 maggio a Milano in un incontro congiunto tra rappresentanti degli Ordini e delle Associazioni professionali di farmacisti e veterinari...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni