Paziente oncologico, al via corso di Formazione sul campo per farmacisti territoriali

25/05/2020 08:55:54
Garantire il miglior percorso di cura al paziente oncologico, attraverso l’eliminazione delle inefficienze e la valorizzazione degli interventi territoriali al pari di quelli ospedalieri: è l’obiettivo del corso “Lean Factory Oncology” che valorizza il ruolo del farmacista territoriale e la filosofia “Lean” per la riduzione degli sprechi e per il miglioramento dell’efficienza. Il corso di Formazione sul Campo (FSC), ideato da Edra, organizzato dal provider Imagine e sostenuto da Sandoz Italia, è nato per applicare il Lean anche sul territorio – non più solo negli ospedali - così da garantire una miglior gestione del paziente oncologico attraverso azioni di prevenzione, monitoraggio del paziente e ottimizzazione delle risorse.

Il percorso permette di assicurare alla persona malata e alla sua famiglia una migliore qualità di vita durante tutte le fasi della cura e dell’assistenza, di ridurre il rischio di riacutizzazioni per l’esacerbazione di sintomi sottovalutati dal paziente e di diminuire il rischio di ri-ospedalizzazioni con costi a carico del Sistema Sanitario Nazionale, grazie a un sistema che vigila sul paziente e che offre cure più appropriate e organizzate a livello multidisciplinare.

L’obiettivo del corso è fornire un modello di efficientamento del sistema, in questo caso la riorganizzazione dei percorsi assistenziali diagnostico-terapeutici del malato oncologico attraverso la formazione di farmacisti territoriali, avvalendosi dell’approccio del Lean in Sanità – afferma Andrea Cicconetti, responsabile scientifico del corso, titolare di farmacia e segretario di Federfarma Roma -: si tratta di una filosofia di gestione operativa aziendale che riduce gli sprechi e aumenta l’efficienza dell’intera azienda, creando spazi e circoli virtuosi di prevenzione, monitoraggio del paziente e ottimizzazione delle risorse. Porteremo la filosofia e il metodo Lean fuori dagli ospedali per applicarlo al territorio, a conferma che il "fare rete" tra gli operatori sanitari ha un'indubbia utilità come dimostrato - non senza difficoltà operative - durante il periodo di quarantena Covid-19”.

“Attraverso il sistema informativo e alla metodica di condivisione della conoscenza - spiega Ludovico Baldessin, Chief Business & Content Officer di Edra - intendiamo abilitare nuovi modelli efficienti ed efficaci di presa in carico territoriale e rispondere agli unmet needs di paziente, clinico e SSN”.
 

“Grazie ad approcci innovativi possiamo continuare a sostenere i nostri pazienti nel loro percorso di cura grazie alla presenza di professionisti specializzati, garantendo al contempo una migliore gestione delle risorse del Sistema Sanitario a favore di un più ampio accesso alle terapie dei pazienti”, conclude Vivek Devaraj, Country Head di Sandoz Italy.

Notizie correlate

24/01/2020

Federfarma Salerno, al via corsi di formazione per rispondere alle esigenze dei pazienti oncologici

La farmacia conferma sempre di più il suo stretto rapporto con il territorio e i cittadini grazie alla sua capillarità. Il nuovo fronte che si apre in provincia di Salerno è quello dell’oncologia, patologie che hanno un forte impatto con l’opinione pubblica. Federfarma Salerno ha organizzato dei corsi di formazione...
08/01/2020

Pediatria oncologica, Federfarma Napoli devolve contributo per i piccoli pazienti

Non si ferma la gara di solidarietà che ogni anno i farmacisti italiani portano avanti a favore dei pazienti pediatrici, e anche Napoli fa la sua parte. Ammonta, infatti, a cinquemila euro...
23/10/2019

Presa in carico del paziente oncologico, farmacisti al centro. Parte il progetto di Federfarma Roma ‘Lean factory oncology’

Fornire un modello di efficientamento del sistema di cure avvalendosi dell’approccio del Lean Thinking: una filosofia di gestione operativa aziendale che riduce gli sprechi e...
24/06/2019

Pazienti oncologici, in Uk farmacie a supporto. Bacchini: grande opportunità per Ssn

Nel Regno Unito i ricercatori dell'Università del Surrey hanno sviluppato uno studio, pubblicato sul British Medical Journal, per testare la praticabilità di offrire in farmacia...
08/04/2019

Scuola di alta formazione in farmacia oncologica, entro fine 2019 cinquecento farmacie certificate

Un percorso formativo per specializzare il farmacista a supportare sul territorio il paziente oncologico fuori dai canali ospedalieri. Questo lo scopo della scuola di alta formazione...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni