Idrossiclorochina, Aifa blocca medicinale per trattamento Covid-19. Le indicazioni di Federfarma per la distribuzione

29/05/2020 08:58:56
L’Aifa in attesa di ottenere prove più solide dagli studi clinici in corso in Italia e in altri paesi (con particolare riferimento a quelli randomizzati), sospende l’autorizzazione all’utilizzo di idrossiclorochina per il trattamento dell’infezione da SARS-CoV-2, al di fuori degli studi clinici, sia in ambito ospedaliero che in ambito domiciliare.
Aifa avverte dunque che l’utilizzo viene conseguentemente escluso dalla rimborsabilità e che non si è mai autorizzato l’utilizzo di idrossiclorochina a scopo preventivo.
Il comunicato avverte che l’eventuale prosecuzione di trattamenti già avviati è affidata alla valutazione del medico curante.
In considerazione della decisione dell’AIFA, Federfarma invita le Unioni Regionali che hanno ottenuto dalla Regione competente la possibilità di distribuire, tramite le farmacie territoriali, le confezioni del farmaco in questione destinato ai pazienti Covid-19, a prendere immediati contatti con i competenti Assessorati per definire le eventuali procedure connesse al termine di tale distribuzione.
 

Notizie correlate

31/07/2020

Spesa farmaceutica. Aifa: nei primi 3 mesi del 2020 convenzionata sotto il tetto. La diretta sfora

A livello nazionale la spesa farmaceutica complessiva nei primi 3 mesi del 2020 si è attestata a 5.380,3 mln di euro, evidenziando uno scostamento assoluto rispetto alle risorse complessive del 14,85% pari a 960 mln di euro, corrispondente ad un’incidenza percentuale sul FSN del 18,08%. Il 2020, dunque, segue la linea degli ultimi anni con la spesa farmaceutica ospedaliera che va oltre il tetto di spesa e la...
31/07/2020

Coronavirus: Cdm approva dl su misure urgenti. Speranza: “Preoccupano dati internazionali”

Mentre il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del ministro della Salute, Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da COVID-19 deliberata il 31 gennaio 2020, l’Oms invita a mantenere le misure di sicurezza

31/07/2020

Coronavirus: da agosto Commissione Ue assicura distribuzione Remdesivir

La Commissione europea ha firmato un contratto con la società farmaceutica Gilead per garantire le dosi terapeutiche di Veklury, nome commerciale del Remdesivir, per il trattamento dell'infezione da coronavirus. A partire dall'inizio di agosto, i lotti di Veklury saranno messi a disposizione degli Stati membri e del Regno Unito, con il coordinamento e il sostegno della Commissione...

30/07/2020

Effetto Covid in farmacia, più vitamine, meno 'pillola blu'. Doppio aumento di Idrossiclorochina acquistata di tasca propria

Piu' idrossiclorochina acquistata di tasca propria dal paziente, piu' ansiolitici, vitamina C e vitamina D. Brusco calo invece per la pillola dell'amore e riduzione anche per i Fans...
30/07/2020

Uso di antinfiammatori e aggravamento Covid-19 nel bambino e nell’adulto: gli esperti smentiscono la correlazione

Nei mesi scorsi si è discusso molto circa un presunto aggravamento della sintomatologia Covid-19 con l’assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei, come l'ibuprofene...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni