Coronavirus, Magrini (Aifa): "Anticorpi monoclonali a inizio 2021"

26/10/2020 09:09:14
In attesa di un vaccino, la grande speranza contro i casi più gravi di Covid-19 è riposta “negli anticorpi monoclonali, che potrebbero essere disponibili già nei primi mesi del 2021. Ma, per ora, cortisone ed eparina sono i due farmaci che hanno mostrato migliori benefici e rappresentano lo standard di cura”. A fare il punto della situazione sulle terapie disponibili per fronteggiare il Covid è il direttore generale dell'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), Nicola Magrini.
Per quanto riguarda la terapia del plasma iperimmune, afferma Magrini, "non sappiamo ancora se funziona e in chi", mentre l'antivirale Remdesivir sembra avere "un'efficacia modesta, moderata". Per entrambi servono ulteriori studi. "E' cambiato molto lo standard di cura rispetto ai primi mesi di pandemia. Ad esempio - spiega Magrini - abbiamo visto che i farmaci per Aids non sono da utilizzare, perché troppo pesanti per i pazienti, mentre la clorochina, pubblicizzata dal presidente Usa Trump, non ha mostrato dati positivi". "Il cortisone, invece, “rappresenta oggi uno dei cardini della terapia: uno studio inglese ha mostrato che riduce la mortalità". E l'eparina, che evita la formazione di trombi collegati allo stato di infiammazione sistemica causata dall'eccessiva risposta immunitaria, "è diventato un altro pilastro del trattamento" prosegue Magrini.
Rispetto, infine, alla plasmaterapia, basata sull'utilizzo degli anticorpi presenti nel plasma dei convalescenti, "se funziona è probabile che funzioni poco e solo in alcune categorie". Per fare chiarezza, in Italia, ha concluso il direttore generale dell'Aifa, "è finalmente stato avviato uno studio di discrete dimensioni che sta ancora reclutando i pazienti", e che era già stato annunciato alcuni mesi fa".

Notizie correlate

16/11/2020

Aggiornamenti in merito alla disponibilità di ossigeno medicale

In relazione alle recenti notizie apparse sui media riguardo alla mancanza di ossigeno in alcune aree del territorio nazionale e, più in generale, sulle forniture di ossigeno medicinale alle strutture ospedaliere e ai pazienti serviti a domicilio, AIFA, Assogastecnici e Federfarma desiderano condividere alcuni aggiornamenti su tale rilevante questione....
16/11/2020

Rapporto Cittadinanzattiva, fondamentale il ruolo della farmacia durante la pandemia

Fin dalle prime fasi dell’emergenza, le farmacie sono state in prima linea rimanendo uno dei pochi punti di riferimento dei cittadini. Questo è uno degli aspetti principali che è emerso dal rapporto "Il ruolo delle farmacie e la loro relazione con i cittadini nell'emergenza Covid-19", presentato da Cittadinanzattiva in collaborazione con...
12/11/2020

Bombole ossigeno inutilizzate. Federfarma: riportatele in farmacia

“Se hai a casa bombole di ossigeno che non usi, riportale in farmacia”. Questo l’appello rivolto ai cittadini dalle oltre 18mila farmacie aderenti a Federfarma, in linea con quanto emerso nel corso del Tavolo di confronto avviato dall’AIFA con Federfarma e Assogastecnici (Associazione delle aziende che operano nel campo della produzione e distribuzione dei gas tecnici, speciali e medicinali) per individuare le soluzioni più idonee ad assicurare le terapie necessarie a tutti i malati in assistenza domiciliare....
04/11/2020

Covid-19, Hausermann (EGUALIA) "serve programmazione forniture farmaci"

Dopo l’impennata di contagi da Covid-19, che ha rimesso sotto pressione le terapie intensive, sono le industrie farmaceutiche a lanciare l’allarme sulla continuità nella fornitura...
30/10/2020

“Non abbassiamo la guardia”, già effettuati duemila test dal camper di Federfarma Brescia

Ultime tappe di “Non abbassiamo la guardia”, il camper di Federfarma Brescia che, da inizio ottobre, sta girando per tutta la provincia per effettuare test sierologici e tamponi ai cittadini...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni