Farmacista Più. Vaccinazioni in farmacia, Leopardi: “Grande rammarico per possibilità che ci viene negata”

23/11/2020 09:10:31
“Il farmacista e le vaccinazioni: L'Italia a confronto con l'Europa”, è questo il titolo dell’evento curato da Utifar ieri nel pomeriggio di FarmacistaPiù. "L’emergenza vaccini, che le cronache stanno registrando in questi giorni, rende ancora più sconcertante la ferma posizione di non rivedere la possibilità all’erogazione della vaccinazione antinfluenzale da parte delle farmacie e con precise condizioni di sicurezza" ha sottolineato Eugenio Leopardi, presidente dell’Unione tecnica italiana farmacisti, che ritiene "ingiustificata" tale condizione e ricorda come i farmacisti si siano “messi a disposizione dei cittadini per evitare loro tutti quei disservizi di cui oggi sentiamo parlare”.

“Resta il rammarico - conclude Leopardi - che si impedisca al nostro Paese di allinearsi con le più avanzate realtà europee che già da tempo prevedono forme di diffusione della vaccinazione più agevoli e capillari, servendosi anche dell’esperienza e della professionalità dei farmacisti”.

Sulla stessa lunghezza d’onda l’intervento del segretario di Federfarma, Roberto Tobia. “In 38 Paesi le farmacie effettuano le vaccinazioni – ha sottolineato Tobia - in 28 la somministrazione avviene ad opera di farmacisti con risultati molto positivi in termini di aumento della copertura vaccinale e di soddisfazione dei cittadini. L’Italia paga le conseguenze di una normativa superata e dell’opposizione da parte di altri operatori sanitari, ma dati come questi dovrebbero far riflettere le Istituzioni e aprire a questa possibilità anche nel nostro Paese” ha concluso.

Notizie correlate

25/11/2020

FarmacistaPiù: numeri da record per la prima Digital Edition. Oltre diecimila partecipanti al congresso dei farmacisti

FarmacistaPiù Digital Edition 2020 registra numeri da record. Sono stati oltre diecimila i partecipanti al Congresso dei farmacisti italiani promosso da Fondazione Cannavò, Federfarma e Utifar con il patrocinio di Fofi e l'organizzazione di Edra. La...
24/11/2020

Dpc, Convenzione e nuova remunerazione i temi al centro del convegno Federfarma a FarmacistaPiù

Il ritorno di una parte dei farmaci attualmente in distribuzione diretta in farmacia, attraverso la Dpc, e una nuova remunerazione che riconosca e valorizzi la professionalità del farmacista. Sono questi gli obiettivi che Federfarma persegue per ridare nuovo ossigeno alle farmacie e di cui si è discusso nel convegno organizzato a FarmacistaPiù, dal titolo "La farmacia italiana al tempo del Covid-19: la declinazione...
24/11/2020

Il Ministro Speranza a FarmacistaPiù: "Il rilancio del Servizio Sanitario Nazionale passa anche attraverso la parola prossimità"

"Prossimità. Dobbiamo usare meglio questa parola e mettere in contatto le esigenze del cittadino e il Sistema Sanitario Nazionale. Ogni farmacista è un’opportunità per essere più prossimo, più vicino, rispetto alle esigenze dei...
23/11/2020

Al via FarmacistaPiù, Cossolo: alle farmacie un ruolo centrale nell’assistenza territoriale. Servono azioni concrete

"Sono 16 i colleghi che hanno perso la vita in questa pandemia e poi c'è un numero considerevole di professionisti che si sono ammalati, vorrei che questo congresso rappresentasse un punto di svolta sul ruolo delle farmacie e dei farmacisti". Così Marco Cossolo, presidente Federfarma, nel suo intervento di apertura della settima edizione del congresso FarmacistaPiù, promosso da Federfarma, Fondazione...
23/11/2020

Sifo, Integratori Italia e Adritelf tra i protagonisti a FarmacistaPiù

“Formazione e innovazione le parole chiave che ci accompagneranno in questa edizione”, lo ha spiegato Arturo Cavaliere, presidente Sifo, Società Italiana Farmacisti Ospedalieri, a margine della seconda giornata di lavori di...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni