Test rapidi in farmacia, al via anche nella Marche. Cossolo: “Auspichiamo norma che li renda possibili in tutte le regioni”

30/11/2020 09:04:57
Via ai test rapidi in farmacia anche nelle Marche. L’accordo tra la Regione, la Federfarma locale e la Confservizi Assofarm Marche, per effettuare test diagnostici rapidi per la ricerca di anticorpi anti Sars-CoV-2 nelle farmacie, è stato raggiunto . A comunicarlo è l'assessore alla SanitàFilippo Saltamartini "soddisfatto di un percorso avviato all'inizio della consiliatura che aumenta il livello di accertamento di diffusione del Covid 19”.
In base all'accordo i cittadini che lo vorranno potranno eseguire presso le farmacie il test nel rigoroso rispetto delle misure di sicurezza e con prenotazione telefonica obbligatoria. I risultati saranno poi trasmessi al Dipartimento di Prevenzione dell'Asur per valutare se sottoporre il cittadino al test molecolare.
L’accordo arriva dopo quelli di Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Provincia autonoma di Trento e Veneto (che da poco ha dato il via ad una sperimentazione) e conferma la linea di Federfarmavolta a sostenere l’efficacia e l’importanza di effettuare questo tipo di test in farmacia; linea ribadita peraltro dal presidente Marco Cossolo, ospite di ‘UnoMattina’. “Accertando i negativi con valori di attendibilità altissimi e tempi celeri spiega Cossolo - è possibile restituire il cittadino alle proprie attività e si snelliscono le file nei drive in. Tutto ciò dimostra il ruolo sociale e sanitario sempre più determinante che stanno acquisendo le farmacie nella pandemia”.
Ma resta ancora molta strada da fare. “L’autonomia regionale - ha concluso Cossolo - fa sì, purtroppo, che in alcune regioni questa possibilità sia già realtà e in altre no. Auspichiamo una norma, magari nel prossimo Dpcm, che consenta di farlo in tutte le regioni per garantire ai cittadini un servizio fondamentale”. 

Notizie correlate

21/01/2021

Farmacie e vaccinazioni anti Covid, Cossolo: “Piemonte apripista per le altre regioni”

Mentre si aspettano le dosi di vaccino Pfizer che in questi giorni hanno ritardato il loro arrivo nel nostro Paese, l’accordo raggiunto in Piemonte con i medici di medicina generale e i farmacisti fa ben sperare per la...
20/01/2021

Test rapidi nelle farmacie venete, buono il bilancio dopo 3 settimane

Sono mille al giorno i tamponi rapidi che vengono effettuati in Veneto dalle 200 farmacie che hanno aderito alla campagna di screening per la lotta al Covid-19. Giunto alla terza settimana dal suo avvio, il servizio offerto ai cittadini ad un prezzo calmierato ha permesso di rilevare una percentuale di positivi del 5% rispetto a quanti si sono sottoposti al test rapido. “Ci...
19/01/2021

Test rapidi, Cossolo: “La farmacia una garanzia per il monitoraggio della pandemia”

Le farmacie che effettuano test rapidi garantiscono anche il tracciamento dei risultati. Lo ha ricordato il presidente di Federfarma, Marco Cossolo, ospite della trasmissione ‘Mi manda Rai3’ spiegando come in alcune regioni, Piemonte per esempio, vengono tracciati non solo i risultati positivi, ma anche quelli...
19/01/2021

Covid, tamponi agli studenti umbri. Da ieri test nelle farmacie della Regione

Studenti, docenti e personale Ata delle scuole secondarie di II grado dell’Umbria, circa 50mila persone, da ieri possono su base volontaria sottoporsi nelle farmacie al tampone antigenico nasale di seconda...
13/01/2021

Covid 19, come cambia il ruolo della farmacia. Cossolo a Unomattina

Come è cambiato il ruolo della farmacia con la pandemia da Covid-19? Ne ha parlato, ospite di Unomattina, il presidente di Federfarma, Marco Cossolo. “I farmacisti, già con l’avvio della Farmacia dei servizi, si stavano muovendo nella...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni