Covid, boom di farmaci contraffatti acquistati on line. In Italia +45% in un anno

11/05/2021 09:00:27
Boom di farmaci contraffatti in Italia, con i sequestri da parte delle autorità competenti cresciuti del +45% nel 2020 rispetto all'anno precedente. La maggior parte riguarda prodotti acquistati on line, privi delle necessarie autorizzazioni. La  denuncia arriva da Assoutenti, che si occupa di lotta alla contraffazione nell'ambito del progetto 'Io sono originale', volto a combattere il fenomeno e dare indicazioni utili ai consumatori. "I dati ufficiali dell'Agenzia delle Dogane segnano una fortissima crescita nei sequestri di medicinali contraffatti o illegali operati sul territorio italiano - sottolinea Assoutenti - con 2.192 kg di farmaci sottoposti a sequestro e circa 1 milione di confezioni contro i 1.509 kg del 2019. Una fetta consistente di forniture illecite riguarda proprio farmaci utilizzati per la cura del Covid-19: a partire dallo scoppio della pandemia si è assistito alla nascita di un nuovo mercato illegale del farmaco che sfrutta l'emergenza sanitaria per lucrare sulla salute, sul disagio e sull'indubbia paura dei cittadini di contrarre il virus. Il Covid, in sostanza - sottolinea l'associazione di consumatori - ha scatenato una sorta di caccia al farmaco che possa prevenire o addirittura curare il Covid-19".
 
Federfarma, da anni, mette in guardia da questi rischi ed è in prima linea, insieme ad Aifa e ministero della Salute, nel sottolineare l’importanza di acquistare prodotti per la salute da siti di farmacie reali, contraddistinti dal “common logo”. Unica via per evitare possibili rischi di una diffusione incontrollata delle vendite online.
 
 
 

Notizie correlate

23/07/2022

Operazione Pangea XV: sequestrati 3 milioni di farmaci e dispositivi

Tre milioni di unità di farmaci e dispositivi medici sequestrati, oltre 4 mila siti internet chiusi e l’arresto di un considerevole numero di soggetti coinvolti nel traffico di medicinali potenzialmente dannosi per la salute. È il bilancio della XV edizione di Pangea, l’operazione internazionale coordinata dall’Interpol per il contrasto al commercio online di medicinali illegali o falsificati. Lo rende noto un comunicato dell’Agenzia dogane e monopoli (ADM). All’iniziativa, messa in atto dal 23 al 30 giugno, hanno partecipato 94 Paesi in tutto il mondo. Grazie all’intensificazione dei controlli, tra le spedizioni dirette in Italia...
28/05/2022

Rapporto Eurispes, numeri in aumento per il mercato on line dei farmaci contraffatti

Il fenomeno della contraffazione farmaceutica, anche sull’onda della pandemia, è in continua crescita. Un mercato sommerso che spesso viaggia online e che riguarda...
10/12/2021

Commercio farmaci illegali, operazione dei Nas oscura altri trenta siti web

I Carabinieri del Nas hanno oscurato 30 siti internet che vendevano terapie per il Covid. L’operazione dei Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione fa salire a 313 i provvedimenti eseguiti nel 2021, di cui 274 correlati all'emergenza Covid. Proposti in vendita farmaci soggetti a obbligo di prescrizione...
11/06/2021

Operazione Pangea, in Italia sequestrate 30mila confezioni di farmaci illegali

La XIV edizione di Pangea, l’operazione Interpol finalizzata a contrastare la commercializzazione di medicinali e dispositivi medici illegali o falsificati venduti online, ha...
21/04/2021

Prodotti omeopatici, cresce l’acquisto online. Rischi per provenienza e mancata consulenza del farmacista

Il consumo di prodotti omeopatici e il relativo acquisto on line, cresce con il perdurare della pandemia. Parallelamente cresce anche il rischio di perderne tracciabilità della provenienza e...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni