Operazione Pangea, in Italia sequestrate 30mila confezioni di farmaci illegali

11/06/2021 09:10:07
La XIV edizione di Pangea, l’operazione Interpol finalizzata a contrastare la commercializzazione di medicinali e dispositivi medici illegali o falsificati venduti online, ha portato complessivamente al sequestro di oltre 9 miliardi di farmaci/dispositivi medici e alla chiusura di 113 mila siti internet illegali. L’operazione, conclusa il 25 maggio, ha interessato 55 paesi; le attività di controllo sono state effettuate presso i maggiori hub aeroportuali dei Corrieri e delle Poste, in ragione dell'elevato numero di spedizioni di cui questi sono destinatari. Presso questi hub sono state condotte verifiche congiunte da parte di "squadre miste" composte da personale di ADM e militari dei Nuclei dei Carabinieri NAS, coadiuvati dall'Ufficio Investigazioni della Direzione Antifrode ADM e dal Nucleo Carabinieri-NAS AIFA, con il supporto dell'Agenzia Italiana del Farmaco.
Grazie all'intensificazione dei controlli sulle spedizioni dirette in Italia, sono stati individuati e sequestrati nel corso della week of action circa 30.000 confezioni di farmaci illegali e falsificati, per un valore stimato di circa 100.000 euro. Anche alla luce dell'attuale pandemia, in Italia così come negli altri Paesi coinvolti nell'Operazione PANGEA, l'attività di controllo si è focalizzata in modo particolare sui farmaci correlati alla cura del COVID-19, consentendo di individuare e bloccare medicinali che, lungi dal rappresentare una reale cura per i pazienti affetti dal virus, li espongono invece a seri rischi per la propria salute. L'operazione ha inoltre consentito di individuare trend emergenti, come quelli riguardanti sia le spedizioni illegali di farmaci provenienti da Singapore, che le spedizioni di farmaci di medicina tradizionale cinese utilizzati per la cura del Covid-19, presumibilmente destinati alle comunità asiatiche residenti in Italia. In questi casi, l'intervento di INTERPOL è stato particolarmente significativo, grazie alla rapidità con la quale è stata possibile la condivisione delle informazioni a livello intercontinentale.

Notizie correlate

15/06/2021

Commercio farmaci illegali, ennesima operazione dei Nas. Oscurati venti siti web

Continuano le operazioni dei Nas contro la vendita illegale di medicinali sul web. Venti i siti oscurati sui quali venivano promosse e offerte varie tipologie di medicinali correlate anche all'emergenza Covid. Oltre a una serie di farmaci...
11/05/2021

Covid, boom di farmaci contraffatti acquistati on line. In Italia +45% in un anno

Boom di farmaci contraffatti in Italia, con i sequestri da parte delle autorità competenti cresciuti del +45% nel 2020 rispetto all'anno...
13/04/2021

Farmaci contraffatti, Aifa: online marchi falsificati da canali non autorizzati

L'Agenzia italiana del farmaco, Aifa, lancia l’allarme 'fake' per diversi prodotti medicinali comprati su Internet. Dai presunti rimedi anti-Covid, alle creme anticellulite irregolari, passando per...
08/02/2021

Vendita online di farmaci illegali, i Nas oscurano 11 siti

I militari della Sezione analisi del Reparto operativo del Comando Carabinieri per la Tutela della salute (Nas) hanno dato esecuzione a 11 provvedimenti di oscuramento di siti sui quali venivano effettuate la pubblicità e l'offerta in...
02/02/2021

Commercio farmaci illegali, a Roma sequestrate migliaia di dosi pronte alla vendita

Grazie all’intervento dei Finanzieri del Comando Provinciale di Roma è stata evitata l'immissione sul mercato di circa 3.000 farmaci e preparati a base vegetale, spacciati come efficaci per la...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni