“Premio De Sanctis per la Salute Sociale”

27/09/2021 09:05:03
In occasione del proprio decennale, la Fondazione De Sanctis ha istituito il “Premio De Sanctis per la Salute Sociale”. L’obiettivo è individuare le azioni e le buone pratiche che mirano a migliorare la qualità della vita e della convivenza sociale di tutte le componenti di una comunità, a partire dalle fasce più deboli. Il tema della prima edizione sarà proprio la tutela, il sostegno e l’impegno profusi nell’assistenza alle persone anziane.
“Il Premio per la Salute Sociale rappresenta il punto di partenza di una nuova visione per cui le persone sono realmente al centro, partendo da tutte quelle che molte volte sono dimenticate. Viviamo in una società che cambia, muta, invecchia. Invecchiare non deve significare vivere in una dimensione passata, ma al contrario avere un futuro nuovo e attivo. Per questo, anche alla luce della situazione che stiamo vivendo e che pone le persone più fragili in condizioni di difficoltà, dobbiamo farci promotori di un cambiamento culturale che evolva il tema dell’invecchiamento da sfida a opportunità” commenta così Walter Ricciardi, Professore ordinario di Igiene all’Università Cattolica, consulente del ministro della Salute Speranza e Presidente della Giuria.
“L’identificazione del perimetro di “Salute Sociale” come luogo d’azione dell’iniziativa vuole aprire la strada ad un concetto di salute ampio e assimilabile al “welfare community” in cui il sistema garantisce una spinta propulsiva a tutti i modelli di prossimità” – aggiunge Francesco De Sanctis, Presidente della Fondazione. “In un momento storico permeato da incertezze, la Fondazione ritiene di poter contribuire a valorizzare tutte quelle espressioni di tutela e coinvolgimento sociale che possono in qualche modo migliorare la qualità di vita delle comunità”.
L’evento avrà luogo il 27 Settembre alle 15.00 a Roma presso la sede del Consiglio di Stato a Palazzo Spada. La Giura sarà composta da: Walter Ricciardi (Presidente) Cesare Fassari (Vicepresidente), Antonio Gaudioso, Massimo Cacciari, Corrado Augias, Franco Pesaresi, Roberto Burioni, Maria Emilia Bonaccorso, Luigi Ripamonti, Daniela Minerva, Cristina Messa, Maria Chiara Carrozza e Domenico De Masi. La madrina dell’evento sarà l’attrice Claudia Gerini.

Notizie correlate

26/01/2018

Farmacopea, ieri Tavolo al ministero. Bacchini (Federfarma): “Lavoro soddisfacente, si va avanti”

Si è tenuto ieri al ministero della Salute, il secondo Tavolo di lavoro per la revisione della Farmacopea. L’ultima revisione era stata nel 2010 anche se il testo unico delle...
20/05/2013

Verona, Federfarma su “app” per tablet e smartphone

Per comunicare con il pubblico più giovane, le farmacie vanno su smartphone e tablet. Fa da apripista Verona, dove oggi Federfarma provinciale ha presentato il suo nuovo “canale” di informazione per titolari e grande pubblico. La chiave di volta...
06/05/2013

Tra gli italiani con problemi di salute uno su tre ha limitazioni sul lavoro

Che malattie e disabilità varie costituiscano per molto una penalità nel mondo del lavoro e nell’attività professionale è constatazione quasi banale. Ora però l’Istat è in grado di misurare le dimensioni del fenomeno. Grazie a un’indagine che fa...
03/05/2013

Sigarette elettroniche con nicotina, vendita solo ai maggiorenni

E’ in vigore da mercoledì l’Ordinanza del ministero della Salute che innalza da 16 a 18 anni l’età sotto la quale scatta il divieto di vendita delle sigarette elettroniche con presenza di nicotina. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 30 aprile e...
03/05/2013

Fadda (Pd) nominato sottosegretario alla Salute

Concreto, collaborativo, senza pregiudiziali nei confronti delle farmacie. E’ il ritratto del nuovo sottosegretario alla Salute, Paolo Fadda, così come lo dipingono i titolari della Sardegna. Qui infatti Fadda (Pd, primo dei non eletti nell’isola...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni