Campagna Nastro Rosa di Airc, Pellegrini Calace: “Oltre 2mila farmacia hanno aderito per sensibilizzare i pazienti”

09/10/2021 11:19:44
Quest’anno oltre 2mila farmacie hanno aderito alla Campagna Nastro Rosa di AIRC per sostenere la ricerca sul cancro. Un’iniziativa che Federfarma patrocina da ormai quattro anni perché «le farmacie possono dare un importante contributo per sensibilizzare il maggior numero di persone possibile sulla patologia più diffusa tra le donne e per aiutare la ricerca, che grazie alla prevenzione e alla diagnosi precoce, ha permesso di aumentare in maniera significativa il tasso di sopravvivenza», dichiara Michele Pellegrini Calace, tesoriere di Federfarma, nel corso della diretta Facebook organizzata da AIRC sul tema “Tumore del seno e ormoni: dalla diagnosi a terapie più mirate”.  
 
Per promuovere la campagna le farmacie, per tutto il mese di ottobre, distribuiranno «migliaia di spillette in tutta Italia e materiali informativi per la prevenzione del cancro al seno», spiega Pellegrini Calace. «Per noi farmacisti è una campagna molto significativa perché, mai come oggi, dopo la pandemia, riflette l’evoluzione della farmacia da luogo di dispensazione di farmaci a presidio sanitario territoriale che eroga servizi e fa prevenzione. Tutti i giorni facciamo cultura di prevenzione informando i cittadini che entrano nelle nostre farmacie su quali siano i comportamenti più sani da adottare e sensibilizzandoli a sostenere la ricerca. Siamo professionisti scientifici del farmaco e, quindi, siamo consapevoli che senza la ricerca non sono possibili né cura né prevenzione», sottolinea il tesoriere di Federfarma. 
 
Le farmacie che aderiscono all’iniziativa sono riconoscibili dalla locandina e dalla vetrofania della campagna, e terranno sul banco, in evidenza, l’espositore-salvadanaio contenente le spillette. I clienti saranno invitati a sostenere la ricerca contro il tumore al seno con una donazione minima suggerita di 2 euro per ogni spilletta. 

Notizie correlate

07/10/2021

La farmacia dei servizi per il rilancio dell’assistenza integrata, il punto al Forum Mediterraneo in Sanità

Spirito di servizio, professionalità e capacità di collaborazione con gli altri professionisti della salute sono caratteristiche che da sempre contraddistinguono il farmacista e la farmacia, in qualità di primo presidio sanitario di prossimità al servizio del cittadino. Questi i temi al centro del dibattito svoltosi nel corso della Tavola...
04/10/2021

Al via il 5° Forum Mediterraneo della Sanità. Pellegrini Calace tra i partecipanti

Al via il 5° Forum Mediterraneo dedicato al tema: Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – opportunità di cambiamento della sanità da sud, che si terrà a Bari dal 5 al 7 ottobre. Alla tavola rotonda...
20/09/2021

Giornata Mondiale Alzheimer, Pellegrini Calace: “Farmacie utile supporto e orientamento per malati e familiari”

Le oltre 19mila farmacie italiane, presenti sul territorio, mettono a disposizione dei pazienti malati di Alzheimer e dei loro familiari «la propria rete per offrire un primo orientamento riguardo ai servizi sanitari presenti sul territorio. Le farmacie sono in rete tra loro e con le strutture pubbliche, possono, quindi, efficacemente dare...
13/09/2021

La salute dei minori alla luce della pandemia Covid-19, Pellegrini Calace: “Farmacista, interlocutore privilegiato dagli adolescenti”

Creare consapevolezza su fragilità e su patologie dei minori nate dall’emergenza Covid-19 e far emergere riflessioni e proposte di soluzioni e intervento, che vedano al centro la figura del farmacista, sentinella e punto di riferimento del territorio per capacità di ascolto e orientamento. Sono stati questi i temi al centro dell’incontro “La salute dei minori alla luce della pandemia Covid-19”, tenutosi a Cosmofarma...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni