Farmaci, Aifa annuncia la riapertura degli accessi al Fondo del 5%

02/12/2021 08:36:18
AIFA, con una nota indirizzata agli Assessorati regionali alla Sanità, ha comunicato la riapertura del Fondo 5% e la definizione dei criteri di accesso. Le nuove modalità mirano a tutelare la sostenibilità di uno strumento concepito dal legislatore per consentire l’accesso a medicinali non ancora commercializzati in Italia e che rappresentano una speranza di cura per pazienti affetti da malattie rare e gravi, ovvero il trattamento di casi singoli caratterizzati da un bisogno terapeutico importante.
Qualora le richieste dovessero ripetersi nel tempo, AIFA si attiverà - a seconda della condizione e dello stadio di sviluppo del medicinale – per valutare strategie di accesso alternative, quali la possibilità di inserimento del medicinale nella legge 648/96, o l’avvio di uno studio clinico, o di un programma di uso terapeutico in accordo con la ditta produttrice.

Notizie correlate

17/01/2022

Azitromicina, Federfarma: “Con AIFA per un uso proprio degli antibiotici”

Le prescrizioni, in particolare ai pazienti curati a casa o l'accaparramento causato dall'aumento esponenziale dei contagi nelle ultime settimane o ancor di più per la paura che cio' avvenga, ha portato ad una carenza dell'azitromicina nelle farmacie italiane. Mancanza che...
22/12/2021

Furto e riciclaggio medicinali, al via il progetto europeo coordinato da AIFA

Prende il via il progetto europeo MEDI-THEFT, coordinato da AIFA, che ha come obiettivo prioritario quello di contrastare il furto e il riciclaggio di medicinali, attraverso la progettazione e realizzazione di una piattaforma dedicata (intelligence-based platform) che consenta la condivisione e...
06/12/2021

AIFA e Agenzia Industrie Difesa firmano accordo quadro di collaborazione in ambito farmaceutico

Un accordo quadro di collaborazione al fine di incrementare in modo sinergico le attività in ambito farmaceutico. A firmarlo il Direttore Generale dell’Aifa, Nicola Magrini, e il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Nicola Latorre, che ha precisato come “il protocollo siglato...
24/11/2021

Carenza farmaci, Magrini (AIFA): “Accordo con l’Istituto militare per assicurare la disponibilità”

L’AIFA sottoscriverà un accordo con l’Istituto Farmaceutico Militare per assicurare una migliore capacità di importazioni centralizzate su alcuni farmaci, che in maniera ricorrente hanno creato problemi. Lo ha riferito Nicola Magrini Direttore dell’Agenzia italiana del farmaco in occasione della presentazione del volume AIFA-IPZS (Istituto Poligrafico Zecca dello Stato) “Il Tavolo Tecnico Indisponibilità”. “AIFA ha cercato di costruire uno spazio di...
19/10/2021

Vaccini Covid e pericolo varianti, Magrini (Aifa) rassicura: facile adattarli

Il direttore dell'Aifa, Nicola Magrini, in una intervista al Corriere della Sera, rassicura sul fatto che i vaccini basati sulla tecnologia dell'mRna possono essere modificati in...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni