Covid, facilitato l’accesso agli antivirali. Magrini (Aifa): 'Ringrazio Federfarma per la disponibilità'

14/04/2022 09:46:33
La distribuzione degli antivirali sarà semplificata anche grazie alla rete territoriale delle farmacie. Ad annunciarlo il direttore generale dell'Agenzia Italiana del Farmaco, Nicola Magrini,  durante la conferenza stampa svoltasi al ministero della Salute sulla prosecuzione della campagna vaccinale. "Ringrazio Federfarma per la disponibilità alla distribuzione degli antivirali contro il Covid. Questi farmaci saranno in distribuzione per conto terzi in tutte le regioni", spiega Magrini e il cittadino potrà ritirare l'antivirale direttamente in farmacia su prescrizione del medico di base. Si accorciano così tempi e iter burocratici che, fino ad oggi, hanno contribuito a determinare un ridotto impiego di tali terapie.  
Gli antivirali hanno dimostrato una buona efficacia se utilizzati in soggetti a rischio a condizione, però, che siano somministrati nei primi cinque giorni di malattia. Finora l’iter prevedeva la segnalazione dei pazienti eleggibili da parte del medico di famiglia o delle Usca allo specialista dei Centri individuati dalle Regioni, la prescrizione da parte dello specialista stesso e la dispensazione nelle farmacie ospedaliere. Con il rischio, quindi, di superare il termine entro il quale tali farmaci possono essere efficacemente somministrati. Affidare la prescrizione ai medici di medicina generale e la distribuzione alle farmacie significherà portare il farmaco laddove serve e nei tempi previsti. 
Questi farmaci rappresentano «una nuova frontiera che ci permetterà probabilmente di curare in maniera efficace il Covid anche al domicilio del paziente date determinate condizioni» dichiara Roberto Tobia, segretario nazionale di Federfarma. «Non sempre il cittadino vive vicino ad un ospedale e ci sono casi in cui i pazienti devono fare anche 100 chilometri per arrivare alla farmacia ospedaliera più vicina. Ora che gli antivirali saranno disponibili anche in farmacia, si alleggerirà il carico degli ospedali e si eviteranno gli spostamenti dei pazienti positivi. Come parte integrante del Servizio Sanitario Nazionale, ancora una volta siamo pronti a lavorare per rispondere ai nuovi bisogni di salute della popolazione, in collaborazione con tutti gli altri professionisti sanitari», conclude Tobia. 

Notizie correlate

22/09/2022

Covid-19: “Tutti i nuovi vaccini adattati efficaci contro Omicron 5”

Con la ripresa delle attività lavorative e la riapertura delle scuole, la curva dei contagi sta dando segnali di risalita in diverse parti del territorio nazionale. Gli esperti invitano a non sottovalutare il fenomeno, anche perché...
17/09/2022

Covid, decessi al minimo da marzo 2020 e contagi in discesa. OMS: vicini alla fine della pandemia

Continua la discesa della curva pandemica in tutto il mondo. Ad evidenziarlo sono i dati contenuti nell'ultimo bollettino dell'Organizzazione Mondiale della Sanità relativi alla...
14/09/2022

Covid, entro il 16 settembre le regioni dovranno comunicare le potenzialità di somministrazione dei vaccini

In occasione dell’avvio della somministrazione dei booster con i nuovi vaccini bivalenti di Pfizer e Moderna, il Generale Tommaso Petroni, nominato...
10/09/2022

Vaccini Covid, Rezza: “Farmacie centrali in campagna autunnale”

Il direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, durante la conferenza stampa sulla prosecuzione della campagna vaccinale contro il Covid-19, ha sottolineato la centralità dei medici di famiglia, degli specialisti e delle farmacie. Nel corso della conferenza, il...
30/07/2022

Rapporto Osmed, Magrini (Aifa): “Oltre 2,3 miliardi di euro per vaccini, antivirali e anticorpi monoclonali Covid19”

Vaccini, antivirali, anticorpi monoclonali per il Covid-19, hanno causato una forte crescita di spesa nel 2021 per un ammontare di oltre 2,3 miliardi di euro. Lo sottolinea il...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni