Covid-19, Speranza: “Mascherine restano presidio molto importante”

21/04/2022 09:14:06
Dovrebbe essere discussa nella Cabina di regia del Governo la misura sull’obbligo della mascherina al chiuso per valutarne l'eventuale eliminazione dal primo maggio. "Valutiamo giorno per giorno, settimana per settimana e tante di queste valutazioni vanno ancora misurate come ad esempio quella sulle mascherine al chiuso che in questo momento sono obbligatorie. Secondo me sono e restano un presidio importante". Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, alla trasmissione Di Martedì su La7. E’ necessario monitorare l'evoluzione del virus per non farci cogliere impreparati il prossimo autunno, continua Speranza: “Trovarci pronti in quel momento significherà prima di tutto proteggere i più fragili". 
 

Notizie correlate

17/09/2022

Vaccini, Speranza: campagna vaccinale sia patrimonio del Paese

“Il tema della campagna vaccinale deve essere patrimonio del Paese, qualsiasi cosa accada si dovrà andare avanti con i vaccini, in particolare nei confronti dei più anziani”. Questo...
19/07/2022

Covid, Speranza: “I vaccini hanno salvato 20 milioni di vite”

"I vaccini hanno salvato 20 milioni di vite umane, in Italia secondo l'ISS sono state salvate 150 mila vite". Il ministro della Salute Roberto Speranza ha risposto così alle contestazioni no vax...
02/07/2022

Covid 19 e sicurezza sul lavoro, mascherine raccomandate fino al 31 ottobre

Nessun obbligo ma la raccomandazione all’utilizzo in particolari contesti. È quanto previsto dalle nuove misure anticovid sui luoghi di lavoro. In caso di lavoratori fragili, il medico può prescrivere l’uso della mascherina FFp2 “ai fini della prevenzione del contagio in ambienti chiusi e condivisi e dove non sia quindi possibile il distanziamento interpersonale di un metro”. L’attuale protocollo siglato dal Ministero del Lavoro, sarà in vigore fino al 31 ottobre. Inoltre...
01/07/2022

Covid, contagi in aumento. Speranza: prepariamoci alla campagna vaccinale in autunno

Sono in risalita i contagi da Covid-19, riportando i numeri a livelli confrontabili con quelli di marzo 2021. Secondo la Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere...
11/06/2022

Covid, Ministro e infettivologi rinnovano l’appello alla quarta dose di vaccino

"Dobbiamo considerare la pandemia ancora non conclusa: in tanti Paesi da qualche giorno c’è una curva che ricomincia a crescere e non dobbiamo considerare che la partita è chiusa. Non siamo cioè fuori dal Covid, tuttavia tutto ciò che abbiamo, dai vaccini agli antivirali, ci consente di dire che siamo in una stagione diversa". Ad affermarlo il ministro...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni