Covid, Speranza firma nuova ordinanza. Resta obbligo mascherine al chiuso

30/04/2022 12:06:49
Obbligo della mascherina al chiuso fino al 15 giugno e addio al green pass. Sono queste le principali misure previse nell’ultima ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza. L'obbligo di utilizzare le mascherine, le FFp2, resta, infatti, nel trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza, per gli spettacoli aperti al pubblico, nei cinema, nei teatri, nei locali di intrattenimento e musica dal vivo e per tutti gli eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso. Sarà così anche per lavoratori, utenti e visitatori di ospedali, strutture sanitarie, sociosanitarie e socioassistenziali, incluse le Rsa. Negli altri luoghi di lavoro, invece, questi dispositivi di protezione saranno solo raccomandati.  
 
Prossima data nel calendario degli 'allentamenti' delle misure è quella del 1° maggio, che segna il termine dell'obbligo del Green pass quasi ovunque. Fa però eccezione il personale medico e del comparto sanità, per cui vale l'obbligo di vaccinazione fino al 31 dicembre 2022 pena la sospensione dal lavoro e dallo stipendio. Resta in vigore fino al 15 giugno l'obbligo di vaccinazione per gli over50, forze dell'ordine e comparto scuola: queste categorie, se non si vaccineranno, continueranno ad incorrere nella sanzione prevista di 100 euro. Resta l'invito alla prudenza da parte del ministro della Salute: "La pandemia non è finita e chiediamo di intensificare anche la campagna vaccinale. Siamo ancora dentro la pandemia ma - sottolinea Speranza - ora abbiamo strumenti diversi per gestirla". 

Notizie correlate

06/10/2022

Covid. Mattarella: «La pandemia non è definitivamente sconfitta». Fondamentale vaccinarsi

C'è spazio anche per parlare di Covid-19 e per ringraziare gli operatori sanitari alla cerimonia di accensione della Lampada di San Francesco, ad Assisi, che si è svolta martedì 4 ottobre. In occasione del rito...
04/10/2022

Farmaci, consumo ridotto durante Covid, ma aumento di antidepressivi. Petrosillo: «Pandemia e crisi economica hanno influito»

«La spesa pro capite in farmaci dei bergamaschi al di sotto della media regionale non è attribuibile a una difficoltà nell'accesso ai medicinali, visto che nella zona il rapporto tra farmacie e popolazione è tra i più alti delle provincie lombarde». È il commento del presidente del Sunifar e di Federfarma Bergamo, Giovanni Petrosillo, a proposito...
01/10/2022

Covid, Mascherine in ospedali e RSA ancora per un mese. Stop sui mezzi pubblici

L'obbligo di utilizzo delle mascherine negli ospedali e nelle RSA è stato esteso di 30 giorni, mentre decade l'obbligo di indossarle sui mezzi pubblici, a partire da questo mese. Lavoratori, utenti e visitatori delle strutture sanitarie e socio-sanitarie, degli hospice e delle strutture per anziani e riabilitative dovranno, dunque, continuare a...
22/09/2022

Covid-19: “Tutti i nuovi vaccini adattati efficaci contro Omicron 5”

Con la ripresa delle attività lavorative e la riapertura delle scuole, la curva dei contagi sta dando segnali di risalita in diverse parti del territorio nazionale. Gli esperti invitano a non sottovalutare il fenomeno, anche perché...
17/09/2022

Covid, decessi al minimo da marzo 2020 e contagi in discesa. OMS: vicini alla fine della pandemia

Continua la discesa della curva pandemica in tutto il mondo. Ad evidenziarlo sono i dati contenuti nell'ultimo bollettino dell'Organizzazione Mondiale della Sanità relativi alla...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni