Mascherine e smart working, cosa cambia con le nuove regole in vigore dal primo maggio

03/05/2022 08:22:12
Dopo due anni di pandemia dal 1° maggio si riduce l'obbligo di indossare le mascherine. Il ministero della Pubblica amministrazione ha chiarito che l'uso delle FFP2 negli uffici pubblici "è raccomandato, in particolare, per il personale a contatto con il pubblico sprovvisto di idonee barriere protettive, per chi è in fila a mensa o in altri spazi comuni, per chi condivide la stanza con personale fragile, negli ascensori e nei casi in cui gli spazi non possano escludere affollamenti". Diversa la situazione nel privato: alla luce del nuovo quadro cruciale sarà l'incontro con le parti sociali in programma per il 4 maggio, dove si valuterà un aggiornamento dell'ultimo Protocollo sulle misure per il contrasto del Covid.
Intanto, i numeri dell'epidemia si mantengono stabili, con indici in lieve calo. Un trend confermato dall'ultimo monitoraggio settimanale ISS-Ministero della Salute, che rileva una lieve diminuzione dell'indice Rt (a 0,93), ma registra un leggero aumento dell'incidenza dei casi (699 su 100mila abitanti). Diminuisce il tasso nazionale di occupazione delle terapie intensive (al 3,8%) e dei reparti (al 15,6%). La situazione epidemiologica è dunque "stabile", afferma il direttore Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza, ma data "l'elevata velocità di circolazione del virus, è bene continuare la campagna vaccinale con i richiami e mantenere comportamenti prudenti, con l'uso delle mascherine nei luoghi chiusi, affollati e ovunque ci sia rischio di contagio".

Notizie correlate

01/10/2022

Covid, Mascherine in ospedali e RSA ancora per un mese. Stop sui mezzi pubblici

L'obbligo di utilizzo delle mascherine negli ospedali e nelle RSA è stato esteso di 30 giorni, mentre decade l'obbligo di indossarle sui mezzi pubblici, a partire da questo mese. Lavoratori, utenti e visitatori delle strutture sanitarie e socio-sanitarie, degli hospice e delle strutture per anziani e riabilitative dovranno, dunque, continuare a...
02/07/2022

Covid 19 e sicurezza sul lavoro, mascherine raccomandate fino al 31 ottobre

Nessun obbligo ma la raccomandazione all’utilizzo in particolari contesti. È quanto previsto dalle nuove misure anticovid sui luoghi di lavoro. In caso di lavoratori fragili, il medico può prescrivere l’uso della mascherina FFp2 “ai fini della prevenzione del contagio in ambienti chiusi e condivisi e dove non sia quindi possibile il distanziamento interpersonale di un metro”. L’attuale protocollo siglato dal Ministero del Lavoro, sarà in vigore fino al 31 ottobre. Inoltre...
06/05/2022

Mascherine sul luogo di lavoro, resta l’obbligo fino al 30 giugno

Il governo, insieme alle parti sociali, ha deciso che la mascherina sul posto di lavoro resterà obbligatoria almeno fino a giugno. Pertanto, in tutti i casi di condivisione degli...
04/05/2022

Obbligo mascherine, le precisazioni di Federfarma per l’accesso dei cittadini in farmacia

Anche se dal primo maggio i cittadini che entrano in farmacia non sono più obbligati all'uso della mascherina, Federfarma invita alla prudenza suggerendo alle farmacie...
30/04/2022

Covid, Speranza firma nuova ordinanza. Resta obbligo mascherine al chiuso

Obbligo della mascherina al chiuso fino al 15 giugno e addio al green pass. Sono queste le principali misure previse nell’ultima ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza. L'obbligo di utilizzare le mascherine, le FFp2, resta, infatti, nel trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza, per gli spettacoli aperti al pubblico, nei cinema, nei teatri, nei locali di intrattenimento e musica dal vivo e per tutti gli eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso. Sarà così anche per...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni