Covid, Aifa: oltre mille pazienti hanno ritirato l’antivirale Paxlovid in farmacia

24/05/2022 08:17:19
Nel periodo compreso tra metà gennaio e metà maggio i pazienti affetti da Covid-19 curati a casa con gli antivirali per il trattamento precoce della malattia sono stati 41.793. In particolare, sono stati curati con Paxlovid (Pfizer) 14.316 persone, di cui 1.104 hanno ritirato il farmaco nella propria farmacia di fiducia beneficiando del regime di dispensazione per conto (DPC). E' quanto emerge dall'11° “Monitoraggio antivirali per COVID-19” redatto dall’ Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa).
 
Il numero di trattamenti avviati con Lagevrio di Merck/Msd (molnupiravir) sono stati 27.447. Finora Lagevrio è stato prescritto in un totale di 282 strutture nelle varie regioni e province autonome, mentre Paxlovid in 256. Il numero più alto di trattamenti avviati con molnupiravir, dall'inizio del monitoraggio, è stato nel Lazio (3.946), seguito da Puglia (2.895) e Toscana (2.315). Il Paxlovid risulta l’antivirale più utilizzato in Veneto, con 2.026 trattamenti avviati; seguono  Toscana (1.746) e Lombardia (1.654). 

Notizie correlate

04/05/2022

Antivirali, Cossolo: “Per cure tempestive vincente sinergia tra farmacie e medici di famiglia”

"Il motivo principale per il quale le farmacie sono coinvolte nella distribuzione dell'antivirale Paxlovid contro Sars-Cov-2 è che, se si vuole distribuire rapidamente e capillarmente...
29/04/2022

Antivirali in farmacia, il Lazio fa da apripista con le prime dosi distribuite

E’ cominciata ieri nelle farmacie del Lazio la distribuzione degli antivirali orali per il trattamento precoce del Covid. Come ha sottolineato l'assessore alla Sanità regionale...
23/04/2022

Paxlovid in farmacia, Gallina Toschi: “Prossimità giocherà ruolo importante a favore del cittadino"

Anche in Emilia-Romagna le farmacie potranno distribuire il farmaco antivirale anti-Covid Paxlovid, su ricetta del medico di base grazie al protocollo di intesa nazionale firmato in...
22/04/2022

Covid, la pillola antivirale disponibile anche in farmacia

Sulla base della determinazione AIFA pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 20 aprile 2022 è diventato operativo il protocollo d’intesa che rende disponibile e facilmente accessibile su tutto il territorio nazionale l’antivirale orale Paxlovid, che potrà essere distribuito attraverso la rete delle 19.000...
21/04/2022

Antivirali Covid-19: terapia più accessibile grazie alla distribuzione in farmacia

Sulla base della determinazione AIFA pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 20 aprile 2022 è ora divenuto operativo il protocollo d’intesa per rendere disponibile e facilmente accessibile su tutto il territorio nazionale l’antivirale orale Paxlovid, che potrà essere distribuito attraverso la rete delle 19.000 farmacie italiane. Le farmacie erogheranno gratuitamente il Paxlovid, autorizzato per il trattamento precoce del Covid-19, nella modalità della distribuzione per conto (DPC), dietro presentazione di apposita ricetta medica...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni