Gestione dolore, Cossolo: “Il farmacista dovrebbe fare da sentinella”

09/06/2022 09:00:48
La legge 38 sulle cure palliative dopo 12 anni è ancora incompiuta e la pandemia ha contribuito a rallentarne la completa attuazione. Questo il tema al centro dell’incontro organizzato dalla Federazione degli Ordini dei Farmacisti con Fondazione Gigi Ghirotti e Fondazione Cannavò per la 21^ giornata del sollievo, che si è tenuto al Nobile Collegio Chimico Farmaceutico di Roma.
“In farmacia ogni giorno accogliamo e ascoltiamo i malati e le loro famiglie, forniamo loro supporto e orientamento per aiutarli a gestire il dolore, non solo quello legato alla fase terminale di una malattia, ma anche quello acuto, che può manifestarsi fin dagli esordi di una patologia. Sappiamo che spesso per curare questo tipo di dolore i pazienti ricorrono al fai da te esponendosi ai rischi legati all’abuso di farmaci antalgici. Il farmacista svolge un importante ruolo di sentinella, deve informare il paziente che dopo cinque giorni di trattamento senza alcun risultato è bene rivolgersi al medico” afferma il presidente di Federfarma Marco Cossolo. “Osserviamo che tra le varie regioni esistono difformità nella reperibilità dei farmaci impiegati nella terapia del dolore. Come Federfarma siamo costantemente impegnati affinché queste diseguaglianze nell’accesso al farmaco si riducano fino a scomparire del tutto. Lavoriamo per offrire ai cittadini uguali opportunità su tutto il territorio nazionale”.

Notizie correlate

26/05/2022

Giornata Nazionale del Sollievo: farmacie confermano l’impegno contro il dolore inutile

L’adesione di Federfarma alla Giornata Nazionale del Sollievo conferma l’impegno delle farmacie nel contrasto al dolore inutile, che nel 2010 ha raggiunto un importante traguardo con l’approvazione del provvedimento sulle cure palliative, soprattutto per quanto riguarda la semplificazione della prescrizione e della dispensazione dei farmaci antalgici. Il farmacista ogni giorno in farmacia accoglie e ascolta i bisogni espressi dai malati e dalle loro famiglie, fornendo loro supporto e orientamento...
15/03/2017

Risultati dell’Osservatorio monitoraggio della Terapia del dolore

Dai dati dell’Osservatorio per il monitoraggio della Terapia del dolore e Cure palliative della Fondazione Gigi Ghirotti presentati oggi a Roma emerge che, nonostante i molti progressi compiuti con la legge 38/2010, esiste la necessità di continuare...
24/05/2014

Giornata del sollievo, farmacie in prima linea

Farmacie in prima linea per la XIII Giornata del Sollievo, la ricorrenza promossa nel 2001 dall’allora ministro della Sanità Umberto Vernesi per «promuovere la cultura del sollievo dalla sofferenza» a vantaggio di tutti i malati in fase terminale. Come negli anni passati, infatti, Federfarma ha già distribuito a tutti gli associati la locandina da esporre in farmacia per dare...
12/12/2013

Cure antalgiche, oppioidi ancora penalizzati da preconcetti

Cresce la fiducia degli operatori e l'interesse dei pazienti per i farmaci oppiacei nelle terapie antalgiche. Eppure, ogni dieci analgesici prescritti uno solo appartiene alla classe degli oppioidi mentre sette sono antinfiammatori non steroidei, anche quando il dolore...
23/05/2013

Giornata sollievo: assistenza domiciliare un vantaggio per malati e Ssn

Nel settore della salute «l’approccio di tipo economico è certamente necessario, non è però sufficiente ed è il momento di umanizzare le cure»...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni