Antivirali, in 2 settimane raddoppiano pillole ritirate in farmacia. I dati nel report Aifa

26/07/2022 08:40:16
Frenano le prescrizioni di pillole antivirali contro il Covid-19 nell'ultima settimana. Secondo il 15esimo rapporto dell'Agenzia italiana del farmaco sull'impiego di questi medicinali somministrabili a domicilio, dal 14 al 20 luglio le richieste di molnupiravir (Lagevrio) di Merck sono diminuite del 13,01%, e quelle per Paxlovid di Pfizer sono scese del 14,77%. Complessivamente, salgono a oltre 78mila (78.681) i pazienti Covid curati a casa con molnupiravir e Paxlovid: finora i trattamenti avviati per Lagevrio sono stati 39.075 e quelli avviati per Paxlovid 39.606, di cui oltre 16.669 attraverso la distribuzione per conto (Dpc) nelle farmacie, una voce quest'ultima, che in 2 settimane è raddoppiata (+100,28%), e infatti nel precedente report gli antivirali di Pfizer ritirati in farmacia erano circa 8.300. Considerando i dati al 19 luglio, si rileva un aumento del 12,85% nei trattamenti avviati con Lagevrio e del 41,51% per Paxlovid. Finora Lagevrio è stato prescritto in un totale di 296 strutture, Paxlovid in 286. Il numero più alto di trattamenti avviati con la pillola di Merck dall'apertura del monitoraggio è quello del Lazio (5.130), e lo stesso per Paxlovid che nel Lazio ha raggiunto quota 4.926 trattamenti avviati. Segue la Lombardia che ne conta 4.898. Per quanto riguarda infine l'antivirale remdesivir, le voci sono due: risultano in totale 14.991 pazienti non ospedalizzati per i quali è stato avviato un trattamento con questa molecola (+14,42% rispetto all'ultimo monitoraggio) e 96.626 pazienti ricoverati in ospedale trattati col medicinale (+1,92%).
 

Notizie correlate

27/09/2022

Covid, AIFA: pillole antivirali a domicilio a più di 108.000 pazienti. In 35mila li hanno ritirati in farmacia

Oltre 35mila pazienti hanno avuto accesso all'antivirale contro il Covid Paxlovid, a base di nirmatrelvir/ritonavir, attraverso la distribuzione in farmacia, un aumento del 10,9%, nella settimana dal 14 al 20 settembre. È il dato emerso...
27/05/2022

Antivirali Covid, AIFA amplia i criteri di prescrizione dei farmaci con nuovo Piano terapeutico

La Commissione tecnico scientifica dell'AIFA ha ampliato e uniformato i criteri di prescrizione degli antivirali (remdesivir, nirmatrelvir/ritonavir e molnupiravir) e degli... 
11/05/2022

Antivirale orale distribuito in farmacia: il monitoraggio Federfarma

In seguito all’entrata in vigore del protocollo d’intesa tra Ministero della Salute, AIFA, rappresentanti delle farmacie e della distribuzione intermedia, l’antivirale Paxlovid, utilizzato per la terapia precoce del Covid-19 in pazienti fragili a rischio di malattia grave, può essere distribuito...
10/05/2022

Covid, antivirali dispensati in farmacia. I numeri nel report dell’AIFA

Sono 280 i trattamenti antivirali contro il Covid-19 dispensati nelle farmacie in poco più di 10 giorni. A rendere noti i primi numeri è il decimo report dell'Agenzia italiana...
04/05/2022

Antivirali, Cossolo: “Per cure tempestive vincente sinergia tra farmacie e medici di famiglia”

"Il motivo principale per il quale le farmacie sono coinvolte nella distribuzione dell'antivirale Paxlovid contro Sars-Cov-2 è che, se si vuole distribuire rapidamente e capillarmente...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni