12° Rapporto AIFA sulla farmacovigilanza: stabile il tasso di eventi non gravi

29/07/2022 10:03:39
In sei mesi, cioè tra il 27 dicembre 2021 e il 26 giugno 2022, sono pervenute alla Rete Nazionale di Farmacovigilanza 137.899 segnalazioni di eventi avversi ai cinque vaccini in uso nella campagna vaccinale Covid-19, su un totale di 138.199.076 dosi somministrate (tasso di segnalazione di 100 ogni 100.000 dosi), di cui circa l’81% riferite a eventi non gravi, come dolore in sede di iniezione, febbre, astenia, dolori muscolari.
A rilevarlo sono i dati del dodicesimo Rapporto AIFA di farmacovigilanza sui vaccini anti-COVID-19 che evidenzia anche come nel secondo trimestre del 2022, i tassi di segnalazione relativi alla 1^ dose restino più elevati rispetto alle somministrazioni successive e sono più bassi dopo la 4^ dose per tutti i vaccini.
Le segnalazioni gravi corrispondono a circa il 18 per cento del totale, con un tasso di 18 eventi gravi ogni 100.000 dosi somministrate, in linea con i precedenti Rapporti.
 
La reazione avversa si è verificata nella maggior parte dei casi (71% circa) nella stessa giornata della vaccinazione o il giorno successivo e solo più raramente oltre le 48 ore, indipendentemente dal vaccino, dalla dose e dalla tipologia di evento.  
Analogamente ai precedenti Rapporti per tutti e cinque i vaccini gli eventi avversi più segnalati sono febbre, cefalea, dolori muscolari o articolari, brividi, disturbi gastro-intestinali, stanchezza, reazione locale o dolore in sede di iniezione.
Nella fascia di età 5-11 anni, nel periodo considerato, risultano complessivamente 471 segnalazioni (circa lo 0,5% del totale) per il vaccino Comirnaty, l’unico attualmente autorizzato per questa fascia di età, con un tasso di segnalazione di circa 18 casi ogni 100.000 dosi. Il 95% circa di queste segnalazioni è attribuito alla 1^ dose e il 5% circa alla 2^. Gli eventi avversi più frequentemente segnalati sono stati dolore in sede di iniezione, cefalea, febbre e stanchezza.
Il Rapporto è consultabile sul sito dell’AIFA alla pagina:

www.aifa.gov.it/farmacovigilanza-vaccini-covid-1

Ultime notizie

06/08/2022

PNRR: Agenzia Coesione “sospensione del trasferimento delle risorse alle farmacie rurali localizzate al di fuori dei comuni delle Aree Interne”

L’Agenzia per la Coesione Territoriale, con riferimento all’ Avviso pubblico per la concessione di risorse destinate al consolidamento delle farmacie rurali da finanziare nell’ambito del PNRRR, ha pubblicato sul proprio sito il Decreto n. 259 del 2 agosto 2022 di “sospensione del trasferimento delle risorse alle farmacie rurali localizzate al di fuori dei comuni delle Aree Interne”. Il provvedimento consegue ai rilievi della Commissione Europea che...
06/08/2022

PNRR: Agenzia Coesione “sospensione del trasferimento delle risorse alle farmacie rurali localizzate al di fuori dei comuni delle Aree Interne”

L’Agenzia per la Coesione Territoriale, con riferimento all’ Avviso pubblico per la concessione di risorse destinate al consolidamento delle farmacie rurali da finanziare nell’ambito del PNRRR, ha pubblicato sul proprio sito il Decreto n. 259 del 2 agosto 2022 di “sospensione del trasferimento delle risorse alle farmacie rurali localizzate al di fuori dei comuni delle Aree Interne”. Il provvedimento consegue ai rilievi della Commissione Europea che...
30/07/2022

Protocollo vaccini e test in farmacia, Federfarma: confermato ruolo fondamentale dei farmacisti

"Il protocollo conferma a pieno titolo il ruolo fondamentale svolto dalle farmacie, sia nel monitorare che nel tracciare i contagi da Covid-19 con i tamponi antigenici sia nella prevenzione con le somministrazioni dei vaccini". Lo afferma il presidente di Federfarma Marco Cossolo commentando il Protocollo d’intesa sottoscritto tra il...
30/07/2022

Spesa farmaceutica 2021. Ecco i numeri del Rapporto Osmed

Cresce la spesa per i farmaci sostenuta dal Servizio sanitario nazionale per ogni italiano. Nel 2021 la spesa farmaceutica pro capite, comprensiva dei medicinali acquistati...
30/07/2022

Rapporto Osmed, Magrini (Aifa): “Oltre 2,3 miliardi di euro per vaccini, antivirali e anticorpi monoclonali Covid19”

Vaccini, antivirali, anticorpi monoclonali per il Covid-19, hanno causato una forte crescita di spesa nel 2021 per un ammontare di oltre 2,3 miliardi di euro. Lo sottolinea il...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni