Covid. Mattarella: «La pandemia non è definitivamente sconfitta». Fondamentale vaccinarsi

06/10/2022 08:24:26
C'è spazio anche per parlare di Covid-19 e per ringraziare gli operatori sanitari alla cerimonia di accensione della Lampada di San Francesco, ad Assisi, che si è svolta martedì 4 ottobre. In occasione del rito, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha sottolineato che «la pandemia non è definitivamente sconfitta, anche se l'azione dei vaccini e la risposta responsabile degli italiani ne hanno frenato l'espansione».
«Abbiamo saputo affrontare insieme i momenti duri e dolorosi della pandemia grazie all'apporto della scienza, all'organizzazione sanitaria e alla professionalità del suo personale», ha spiegato il Capo dello Stato, evidenziando che «vi sarà ancora bisogno di intelligenza collettiva e responsabilità».
Le preoccupazioni, in questo senso, derivano dai dati non confortanti sui casi di influenza che arrivano dall'emisfero meridionale, dove si sono registrati picchi anche superiori alla media degli ultimi cinque anni. Tutto fa ipotizzare un andamento simile anche nell'emisfero settentrionale, per cui è importante lavorare per raggiungere le coperture vaccinali prefissate, anche perché il Covid potrebbe sovrapporsi alla nuova stagione influenzale.
Quest'anno, dunque, «è particolarmente importante recuperare in termini di coperture vaccinali per l'influenza e il ricorso alla somministrazione concomitante del vaccino antinfluenzale e del vaccino anti-Covid è un'occasione sicuramente da sfruttare», ha osservato Gianni Rezza, direttore generale della prevenzione del Ministero della Salute.

Notizie correlate

01/12/2022

Covid, Gemmato: “Senza farmacie sarebbe saltato sistema di tracciamento”

La pandemia ha evidenziato due fattori: «L'estrema professionalità dei farmacisti e la forte capillarità delle farmacie. Nelle quasi 20.000 farmacie pubbliche e private presenti su tutto il territorio nazionale in forza della pianta organica, dal centro di...
24/11/2022

Sanità territoriale, Cossolo: pandemia ha fatto emergere ruolo centrale delle farmacie

“PNRR, un anno dopo. Quale ruolo per il settore dell'automedicazione nella sanità territoriale?” è il titolo dell'evento che si è tenuto ieri, mercoledì 23 novembre, a Roma, e al quale è intervenuto anche il presidente di Federfarma Marco Cossolo prendendo parte alla tavola rotonda su “Il territorio come investimento: la sanità futura disegnata dal PNRR”. Nell'ambito dell'evento...
23/11/2022

Pandemia e Ricerca: OMS convoca oltre 300 scienziati

Oltre 300 scienziati sono stati convocati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per stilare un elenco di patogeni che potrebbero causare epidemie o pandemie, da tenere sotto controllo. L'obiettivo è di guidare gli investimenti globali e la...
29/10/2022

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Ministero della Salute

Il Ministro della Salute Orazio Schillaci, a sei mesi dalla sospensione dello stato d’emergenza e in considerazione dell’andamento del contagio da Covid-19, ritiene opportuno avviare un progressivo ritorno alla normalità nelle attività e...
29/10/2022

Sanità: OMS, con covid più casi e morti di TBC

Con una stima, nel 2021, di 10,6 milioni di malati, in crescita del 4,5% rispetto all'anno precedente, e 1,6 milioni di decessi, la diffusione della tubercolosi nel mondo è cresciuta durante la pandemia di Covid-19. A evidenziarlo è il...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni