Nuovi foglietti, dall’Aifa semplificazioni e giro di vite su smaltimenti

09/06/2015 00:19:36
In caso di modifiche da parte dell’Aifa al foglietto illustrativo di un farmaco, i produttori hanno tempo sei mesi per esaurire le vecchie confezioni. Trascorso tale periodo, possono essere immesse nel circuito soltanto scatole con bugiardini ed etichettature aggiornate, anche se appartenenti a lotti realizzati prima della variazione ai foglietti. E’ quanto detta la nota con cui l’Agenzia del farmaco ha diramato alcuni chiarimenti sulla determina che un anno fa aveva autorizzato la stampa in farmacia dei nuovi bugiardini.

L’intervento è il prodotto di una serie di incontri tecnici che nei mesi scorsi hanno messo attorno a un tavolo Aifa e alcune sigle della filiera, a partire da Federfarma. In tali colloqui il sindacato titolari ha chiesto correttivi utili a snellire la dispensazione al banco. Di qui la nota dell’Aifa, che innanzitutto irrobustisce il carattere temporaneo dell’opzione “stampa in farmacia”: la determina dell’aprile 2014, scrive l’Agenzia, dava alle aziende sei mesi (dalla determina che approvava il nuovo foglietto) per mettere in distribuzione le confezioni con i bugiardini aggiornati. Questo, avverte l’Aifa, significa che trascorso tale periodo i produttori possono distribuire soltanto “scatolette” con i nuovi foglietti, anche se di lotti precedenti.

Non solo: la nota autorizza le farmacie a dispensare i bugiardini (da accompagnare alle vecchie confezioni ancora non aggiornate) non solo mediante stampa su carta, ma anche con mezzi informatici come e-mail, bluetooth, wi-fi o app. Va detto che tali alternative non saranno immediatamente disponibili perché servirà prima un aggiornamento tecnico da concordare tra le sigle della filiera (come è già avvenuto per Farmastampati, il client messo a punto da Farmadati) ma la semplificazione già basterà a ridurre tempi e costi della stampa. (AS)

Notizie correlate

28/10/2020

Farmacovigilanza, Aifa: Nitrosammine in medicinali per tbc e infezioni del sangue

Sono state rilevate impurità in alcuni lotti dei principi attivi usati per i medicinali a base di rifampicina. Il Comitato per i farmaci di uso umano dell'Agenzia europea del farmaco (Ema) sta lavorando per garantire le analisi adeguate in collaborazione con le aziende farmaceutiche coinvolte, come riferisce l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) sul suo sito...
26/10/2020

Coronavirus, Magrini (Aifa): "Anticorpi monoclonali a inizio 2021"

In attesa di un vaccino, la grande speranza contro i casi più gravi di Covid-19 è riposta “negli anticorpi monoclonali, che potrebbero essere disponibili già nei primi mesi del 2021. Ma, per ora, cortisone ed eparina sono i due farmaci che hanno mostrato migliori benefici...
09/10/2020

Spesa farmaceutica, Aifa presenta i dati dei primi 4 mesi del 2020

L’Aifa ha reso noti i dati relativi alla spesa farmaceutica nazionale e regionale, nonché alla verifica dei tetti programmati della spesa farmaceutica convenzionata e per acquisti diretti, relativi ai primi 4 mesi del 2020. “La spesa farmaceutica convenzionata netta a carico del Ssn nel periodo gennaio-aprile 2020 calcolata al netto degli sconti, della compartecipazione totale...
21/09/2020

Influenza, Aifa: “Alta copertura con 17 mln di dosi di vaccino”

"Con oltre 17 milioni di dosi disponibili, la copertura vaccinale contro l'influenza risponde ampiamente al fabbisogno della popolazione italiana, rispettando le nuove raccomandazioni del ministero della Salute. Un dato rassicurante, considerato che nel 2019, sono state distribuite 12,5 milioni di dosi coprendo il 53-54% della popolazione...
31/07/2020

Spesa farmaceutica. Aifa: nei primi 3 mesi del 2020 convenzionata sotto il tetto. La diretta sfora

A livello nazionale la spesa farmaceutica complessiva nei primi 3 mesi del 2020 si è attestata a 5.380,3 mln di euro, evidenziando uno scostamento assoluto rispetto alle risorse complessive del 14,85% pari a 960 mln di euro, corrispondente ad un’incidenza percentuale sul FSN del 18,08%. Il 2020, dunque, segue la linea degli ultimi anni con la spesa farmaceutica ospedaliera che va oltre il tetto di spesa e la...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni