Edicola

18/04/2011

Chirurghi sotto accusa con sentenza inventata

La Repubblica, 18/04/2011
La sentenza che condanna gli interventi chirurgici effettuati su casi senza speranza, di cui si è molto parlato nei giorni scorsi, in realtà non esiste: è un'invenzione dei media. Il testo della sentenza, che l'editorialista Pirani ha letto integralmente, non condanna nessuno ne' stabilisce alcun principio: si limita a dichiarare estinto il reato, rifiutando di entrare nel merito, considerato che è scaduto il termine di prescrizione.
16/04/2011

Regioni, sì al riparto da 106 miliardi

Il Sole 24 Ore, 16/04/2011
I governatori regionali hanno raggiunto un'intesa sul riparto del FSN 2011, ottenendo l'approvazione da parte del ministro della Salute Ferruccio Fazio, che si è dichiarato d'accordo ad effettuare 'alcune limitate rimodulazioni nell'ambito dell'attuale disponibilità globale del fondo sanitario nazionale'. La Conferenza Stato-Regioni si riunirà mercoledì prossimo per il varo finale del riparto.
15/04/2011

Via agli sconti sui medicinali generici ma rischio ticket per gli assistiti

Il Sole 24 Ore, 15/04/2011
Entrano in vigore oggi i tagli - fino al 40% - ai prezzi di riferimento di molti farmaci (4.188) con brevetto scaduto. La manovra, decisa dall'AIFA secondo quanto previsto dalla legge 122/2010, dovrebbe far risparmiare sia il SSN che i cittadini quando comprano l'equivalente pagandolo di tasca propria. Ma proprio i cittadini saranno costretti a pagare una maggiore quota di compartecipazione se le aziende decidono di non allineare i propri farmaci ai nuovi prezzi di riferimento.
15/04/2011

Duello finale sul fondo da 106,5 miliardi

Il Sole 24 Ore, 15/04/2011
Mentre le Regioni cercano un accordo sui criteri di riparto del Fonda sanitario nazionale 2011, il ministro della Salute Ferruccio Fazio ha dichiarato: 'non pensiamo al momento a tagli in sanità, ma siccome le cose vanno valutate, ho messo al lavoro i miei perché, in caso di problemi, perlomeno si vada in direzione di una tassa di scopo' (cioè un ticket ndr) che, ha precisato il ministro, non deve servire 'per fare cassa, ma per scoraggiare l'inappropriatezza delle prestazioni'.
15/04/2011

Sui conti in vista decreto da 3,5 miliardi

Il Sole 24 Ore, 15/04/2011
Dopo l'approvazione del Def (Documento di Economia e Finanza) il ministro dell'Economia Giulio Tremonti comincia a mettere a punto la strategia politica ed economica dei prossimi mesi: già a maggio dovrebbe essere varato un decreto con misure per sostenere la crescita e a giugno dovrebbe seguire un provvedimento di 'manutenzione' dei conti. Sempre a giugno il Governo deciderà anche se 'aggiornare' la manovra triennale dell'anno scorso.
13/04/2011

Fmi, allarme per il debito mondiale. In Italia la spesa sotto il 50%

Il Messaggero, 13/04/2011
Continuando a correre come oggi, in 40 anni i costi per la sanità arriveranno ad avere sul debito pubblico 'un impatto tre volte superiore a quello della crisi finanziaria'. Il dato è contenuto nel Fiscal Monitor Report del Fondo monetario internazionale, che registra in molte economie avanzate un calo del deficit accompagnato da un contemporaneo aumento del debito.
13/04/2011

Federfarma dice no a sanatoria e liberalizzazione

Pharmaretail, 13/04/2011
Intervista al presidente di Federfarma nazionale Annarosa Racca sulle parafarmacie e la liberalizzazione di farmaci di fascia C. 'Sono ovviamente contraria a forme di sanatoria per le parafarmacie - afferma Racca - innanzitutto a tutela del cittadino. Infatti è il rispetto della Pianta Organica che rende efficiente il servizio farmaceutico italiano facendo sì che le farmacie costituiscano una rete, plasmata sulla base delle esigenze individuate dall'autorità sanitaria, che copre capillarmente l'intero territorio nazionale'. Per quanto riguarda l'ipotesi di un'eventuale liberalizzazione, Racca dichiara: 'La farmacia non va vista singolarmente, ma come un "sistema" che funziona bene e assicura capillarità grazie alle regole. Le regole possono essere modificate purché non sia stravolto il sistema. Consentire la vendita di medicinali con ricetta medica in esercizi commerciali significherebbe istituire di fatto dei punti vendita in tutto e per tutto simili alle farmacie, ma aperti sul territorio in barba a qualsiasi regola ed esigenza sanitaria della popolazione'.
13/04/2011

La farmaceutica corre in corsia, frena in farmacia

About Pharma, 13/04/2011
L'articolo esamina i trend del mercato farmaceutico nel 2010. In particolare si evidenzia, rispetto al 2009, l'aumento della quota a carico del cittadino, che in alcune Regioni arriva al +30%, dovuto soprattutto all'incremento della compartecipazione pagata dal cittadino rispetto al prezzo di riferimento, quando il farmaco di marca non viene sostituito con il corrispondente generico-equivalente. Altro dato interessante riguarda la DPC che nel 2010 ha registrato, rispetto all'anno precedente, un aumento del +34,6% in volumi e del +24,3% in valori.
12/04/2011

Sanitari in piazza

Italia Oggi, 12/04/2011
Numerosi professionisti della sanità - infermieri, ostetriche, tecnici radiologi, fisioterapisti, logopedisti, etc - protesteranno domani a Roma, davanti al Senato, contro 'l'ingiustificato blocco' dell'iter del disegno di legge che deve istituire nuovi Ordini professionali.
08/04/2011

Sconti Irap, percorso a ostacoli

Italia Oggi, 08/04/2011
Il decreto legislativo sul fisco regionale prevede che le Regioni, dal 2013, possano 'ridurre le aliquote dell'Irap fino ad azzerarle e disporre deduzioni dalla base imponibile'. Ma per avvalersi di questa facoltà, osserva l'articolo, le Regioni dovranno avere i conti sanitari in ordine: nella norma vengono fatti espressamente salvi 'gli automatismi fiscali previsti dalla vigente legislazione nel settore sanitario nei casi di squilibrio economico, nonché le disposizioni in materia di applicazione di incrementi delle aliquote fiscali per le regioni sottoposte a piani di rientro dai deficit sanitari'.
08/04/2011

Il medico diventa agente del fisco

Il Sole 24 Ore, 08/04/2011
Dal primo aprile i medici del SSN sono chiamati a verificare se i loro assistiti hanno o meno diritto all'esenzione dal pagamento del ticket per reddito. Lo stabilisce una norma contenuta in un decreto del ministero dell'Economia del 2009, che le Regioni stanno ora applicando con modalità diverse: ad esempio, in Emilia Romagna il compito di accertare il diritto all'esenzione è stato assegnato alle ASL, mentre nel Lazio l'onere tocca direttamente ai medici.
07/04/2011

'Meglio razionalizzare la consegna di farmaci distribuiti dal pubblico'

Il Sole 24 Ore Sanità, 07/04/2011
Il presidente di Federfarma Annarosa Racca, commentando positivamente il richiamo della Commissione bicamerale per il federalismo all'appropriatezza prescrittiva, sottolinea che mentre la spesa farmaceutica convenzionata è già oggi attentamente monitorata grazie ai dati che le farmacie trasmettono alla pubblica amministrazione, la spesa sostenuta da Asl e ospedali per distribuire farmaci direttamente ai pazienti non è sottoposta ad alcun controllo e genera spesso sprechi. La soluzione, conclude il presidente Federfarma, sarebbe 'far distribuire alle farmacie convenzionate i medicinali oggi erogati dalle strutture pubbliche, agevolando il cittadino e consentendo un puntuale monitoraggio di tutte le confezioni dispensate'.
Visualizzazione risultati 6181-6192 (di 6419)
 |<  <  512 513 514 515 516 517 518 519 520 521  >  >| 


Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni