Edicola

28/10/2010

Webcam e mail con le ricette, se il medico visita via Internet

Corriere della Sera, 28/10/2010
In Francia un recente decreto autorizza le visite mediche online, effettuabili con l'ausilio di una web-cam; le prescrizioni saranno inviate per e-mail al paziente o direttamente al farmacista. Secondo il ministro della Salute francese, l'iniziativa permetterà di ovviare alla carenza di camici bianchi nelle regioni più periferiche.
27/10/2010

Sicilia sulla via del rientro

Il Sole 24 Ore, 27/10/2010
Tra il 2007 e il 2009 il disavanzo della spesa sanitaria in Sicilia è migliorato dell'11,3 per cento. Il dato positivo è messo in evidenza da una ricerca della Fondazione Res (Istituto di Ricerca su Economia e Società in Sicilia), che ha confrontato le sanità regionali in funzione di un indice che tiene conto sia dei costi, sia della qualità delle prestazioni erogate.
27/10/2010

Sbloccati i fondi in Campania - Nelle casse del Lazio mancano 1,6 miliardi

Il Sole 24 Or, 27/10/2010
Il governo promuove il piano di rientro dal deficit della spesa sanitaria presentato dal governatore della Campania Stefano Caldoro e sblocca circa un miliardo per finanziare le casse di ASL e ospedali. Promosso anche il piano di rientro della Regione Lazio, che sblocca i fondi Fas e risorse per oltre un miliardo. Tuttavia, almeno per il 2010, scatta l'aumento di Irpef e Irap: un esame più approfondito del bilancio ha infatti portato alla luce un ulteriore buco di 1,6 miliardi.
26/10/2010

Sacrifici per tutti?

Notiziario Chimico Farmaceutico, 26/10/2010
L'articolo riporta i commenti dei rappresentanti della filiera del farmaco agli emendamenti all'articolo 11 della manovra Finanziaria. Nel suo intervento, il presidente di Federfarma Nazionale Annarosa Racca sottolinea come la norma approvata apra le porte a un confronto per rivedere i criteri di remunerazione della farmacia e per avviare il rinnovo della Convenzione, nell'ambito della quale si dovranno prevedere modalità omogenee per l'attuazione della distribuzione per conto.
24/10/2010

A luglio in farmacia meno spesa e più ticket

Il Sole 24 Ore, 24/10/2010
I dati di spesa farmaceutica pubblica relativi ai primi sette mesi dell'anno, attualmente all'esame dell'AIFA, confermano i trend già delineati nei mesi precedenti: la spesa netta pubblica in farmacia continua a calare, registrando un -2,06% rispetto allo stesso periodo del 2009. aumentano invece il numero delle ricette e il gettito proveniente dai ticket posti a carico dei cittadini. 'In senso diametralmente opposto - sottolinea l'articolo - hanno viaggiato invece la spesa ospedaliera e la distribuzione diretta dei farmaci da parte di ASL e ospedali. Il tetto del 2,4% sulla spesa sanitaria totale è stato pressoché raddoppiato: a luglio era al 4,7%, con un rosso di 1.478 miliardi'.
22/10/2010

Sicilia premiata dai costi standard

Sole 24 ore, 22/10/2010
Federalismo. L'impatto della spesa sanitaria in quattro regioni: in Liguria le maggiori rinunce. In attesa del federalismo fiscale, i tecnici misurano guadagni e perdite di ASL e ospedali con simulazioni di costi standard sanitari e di benchmark. Vincerebbe la Sicilia, perderebbe la Liguria. Con 103 euro a testa in meno per i cittadini liguri e una perdita complessiva per la Regione di 166 milioni. Viceversa, 36 euro in piu' per ogni cittadino siciliano e un guadagno per l'isola di 185 milioni.
22/10/2010

Spesa farmaceutica. Trasparenza e segnali incoraggianti , ottobre 2010

Dossier - Il Giornale, 22/10/2010
"La spesa farmaceutica non è un investimento a fondo perduto ma serve a migliorare la qualità della vita, la prevenzione e a ridurre altre voci di spesa." In una lunga intervista Elisabetta Borachia, presidente dell'Unione ligure dei titolari di farmacia, indica i dati di spesa per farmaci nella sua Regione e osserva che, applicando il criterio della popolazione pesata (cioè considerando l'elevato numero di anziani nella regione), la spesa farmaceutica ligure è al di sotto della media nazionale. La spesa farmaceutica convenzionata - sulla quale la pubblica amministrazione sembra concentrare tutta la sua attenzione - è in calo mentre non altrettanto si puo' dire per quella ospedaliera, in costante e incontrollato aumento come altre voci di spesa della sanità, conclude Elisabetta Borachia.
21/10/2010

Ecco la farmacia dei servizi. Al parere delle Regioni i tre schemi di decreto attuativo

Il Sole Sanità, 21/10/2010
"La farmacia potrà diventare un presidio in cui il cittadino, oltre ai farmaci, troverà una serie di servizi aggiuntivi di alta valenza sociosanitaria" afferma Annarosa Racca, presidente di Federfarma "ancora di piu' la farmacia diventerà un punto di riferimento per la salute degli italiani e soprattutto delle categorie piu' deboli, anziani e malati cronici". I decreti attuativi della riforma che punta alla creazione della farmacia dei servizi sono stati trasmessi al parere della conferenza Stato Regioni, resta ancora da risolvere l'argomento remunerazione, voce rinviata al tavolo per il rinnovo della Convenzione farmaceutica.
21/10/2010

Un'occasione da riempire di contenuti

Il Sole Sanità, 21/10/2010
Federalismo sanitario. Nel giro di parere raccolti tra gli operatori del settore su federalismo e costi standard, Annarosa Racca, presidente Federfarma, si dichiara convinta del percorso imboccato dal Governo: "puo' essere una novità positiva per il nostro Paese e uno strumento di crescita economica e culturale, soprattutto per i cittadini ma anche per gli operatori. Cio' potrà avvenire se, come da tutti auspicato, il federalismo diventerà un sistema per responsabilizzare gli amministratori locali e fare in modo che le scelte in materia di Sanità siano finalizzate a ottimizzare l'uso delle risorse, migliorando la qualità dell'assistenza ai cittadini e valorizzando il ruolo dei presidi nel territorio." Per il presidente di Farmindustria, Sergio Dompè, il federalismo sanitario è un'ottima occasione per ottenere due risultati importanti per i cittadini e per le imprese: trasparenza sui costi e correlazione tra costi e responsabilità.
20/10/2010

Federalismo avanti a strappi

Il Sole 24 Ore, 20/10/2010
Il parere delle Regioni sui decreti attuativi del federalismo fiscale è stato rinviato di una settimana: i Governatori regionali hanno chiesto un incontro al Governo per cercare di conciliare i tagli imposti dalla manovra finanziaria estiva con l'avvio del federalismo fiscale, evitando di tagliare i servizi ai cittadini.
17/10/2010

Ancora molte leggerezze con i farmaci in corsia

Corriere della Sera, 17/10/2010
In corsia esiste un'alta probabilità di scambi e di dosaggi sbagliati. Le sviste e le disattenzioni sono state evidenziate da una recente indagine realizzata dal Ministero della Salute e dalla SIFO, Società Italiana di Farmacia Ospedaliera in 94 ospedali di 17 regioni. Il 77% delle farmacie ospedaliere è privo dell'elenco dei farmaci che possono essere scambiati con altri per somiglianza di nome o di confezione; il 56% degli ospedali è senza lista di simboli e abbreviazioni standardizzati dei medicinali (per es. U per unità); nel 40% dei reparti si lasciano i farmaci sul comodino, senza controllare la effettiva assunzione.
16/10/2010

Farmatruffa, tre secoli di carcere

Corriere del Mezzogiorno, 16/10/2010
Si è concluso a Bari il primo grado di giudizio del processo Farmatruffa che vedeva coinvolti medici di base, informatori scientifici e farmacisti in una truffa al SSN da oltre 20 milioni di euro. Secondo l'accusa i medici avrebbero prescritto a ignari pazienti e i farmacisti complici avrebbero gettato nella spazzatura le confezioni defustellate. Alcuni di loro furono registrati in diretta dai carabinieri del Nas. Alcuni dei reati, quelli commessi fino al 2002, sono caduti in prescrizione. Le nove case farmaceutiche coinvolte hanno patteggiate per sette milioni di euro.
Visualizzazione risultati 6577-6588 (di 6642)
 |<  <  545 546 547 548 549 550 551 552 553 554  >  >| 


Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni