Edicola

Distributori: invio dati da oggi per i “nuovi”, da gennaio per gli altri

01/04/2017 00:47:11
Avete in farmacia un distributore automatico di modello recente, fornito di porta di comunicazione (già attiva o da attivare) che consente di acquisire i dati del venduto e trasmetterli con un dispositivo mobile? Se la risposta è sì, per voi oggi non è soltanto il giorno dedicato per tradizione ai “pesci d’aprile” ma anche la data dalla quale scatta l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei corrispettivi per la cessione di beni e servizi erogati tramite “vending machine”. Lo ricorda Federfarma in una circolare diffusa ieri nella quale si riferiscono gli ultimi chiarimenti dell’Agenzia sull’identificazione delle macchine interessate dalla disposizione.

Per “porta di comunicazione”, in particolare, si intende la capacità dell’hardware «di connettere il dispositivo fisico presente nel distributore con un dispositivo esterno per il trasferimento dei dati». Rientrano in tale definizione la porta Usb fisicamente collegata all’unità di elaborazione, oppure il dispositivo wireless (per esempio bluetooth) che trasmette all’esterno i dati memorizzati nel dispositivo. La presenza della porta nel distributore è un elemento determinante, perché se manca o se per attivarla occorre sostituire il sistema elettronico (master) allora la macchina non rientra tra quelle - di più recente generazione - soggette all’obbligo in vigore da oggi.

Per i proprietari di tali modelli “datati”, fa invece testo il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate diramato giovedì, che rinvia al primo gennaio 2018 l’entrata in vigore degli obblighi scattati oggi per gli altri operatori. E’ una dilazione che va senz’altro nella direzione auspicata dalle organizzazioni del commercio e dalla stessa Federfarma, che in più occasioni aveva chiesto fosse tenuta in debita considerazione la realtà della farmacia italiana. L’ultima soltanto una decina di giorni fa, quando una delegazione del sindacato è stata ascoltata dalla commissione parlamentare per la Semplificazione nell’ambito dell’Indagine conoscitiva sulle semplificazioni fiscali: le scadenze sull’invio dei corrispettivi, aveva auspicato Federfarma, andrebbero rese «compatibili» per consentire alle farmacie di attuare «in maniera semplificata gli adempimenti» di legge. Nei prossimi giorni il sindacato diramerà una circolare anche sul provvedimento delle Entrate di giovedì. (AS)

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni