Edicola

Distributori: invio dati da oggi per i “nuovi”, da gennaio per gli altri

01/04/2017 00:47:11
Avete in farmacia un distributore automatico di modello recente, fornito di porta di comunicazione (già attiva o da attivare) che consente di acquisire i dati del venduto e trasmetterli con un dispositivo mobile? Se la risposta è sì, per voi oggi non è soltanto il giorno dedicato per tradizione ai “pesci d’aprile” ma anche la data dalla quale scatta l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei corrispettivi per la cessione di beni e servizi erogati tramite “vending machine”. Lo ricorda Federfarma in una circolare diffusa ieri nella quale si riferiscono gli ultimi chiarimenti dell’Agenzia sull’identificazione delle macchine interessate dalla disposizione.

Per “porta di comunicazione”, in particolare, si intende la capacità dell’hardware «di connettere il dispositivo fisico presente nel distributore con un dispositivo esterno per il trasferimento dei dati». Rientrano in tale definizione la porta Usb fisicamente collegata all’unità di elaborazione, oppure il dispositivo wireless (per esempio bluetooth) che trasmette all’esterno i dati memorizzati nel dispositivo. La presenza della porta nel distributore è un elemento determinante, perché se manca o se per attivarla occorre sostituire il sistema elettronico (master) allora la macchina non rientra tra quelle - di più recente generazione - soggette all’obbligo in vigore da oggi.

Per i proprietari di tali modelli “datati”, fa invece testo il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate diramato giovedì, che rinvia al primo gennaio 2018 l’entrata in vigore degli obblighi scattati oggi per gli altri operatori. E’ una dilazione che va senz’altro nella direzione auspicata dalle organizzazioni del commercio e dalla stessa Federfarma, che in più occasioni aveva chiesto fosse tenuta in debita considerazione la realtà della farmacia italiana. L’ultima soltanto una decina di giorni fa, quando una delegazione del sindacato è stata ascoltata dalla commissione parlamentare per la Semplificazione nell’ambito dell’Indagine conoscitiva sulle semplificazioni fiscali: le scadenze sull’invio dei corrispettivi, aveva auspicato Federfarma, andrebbero rese «compatibili» per consentire alle farmacie di attuare «in maniera semplificata gli adempimenti» di legge. Nei prossimi giorni il sindacato diramerà una circolare anche sul provvedimento delle Entrate di giovedì. (AS)

Ultime notizie

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
01/07/2019

Trasmissione telematica corrispettivi elettronici in vigore da oggi. Periodo transitorio senza applicazione di sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, facendo seguito alla richiesta di Federfarma al Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria  e a conclusione di un lungo quanto impegnativo iter che ha visto la Federazione impegnata su più fronti al fine di ottenere una proroga dell’entrata in vigore, fissata per oggi 1° luglio, del provvedimento sulla “Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi”, ha emanato, lo scorso 29 giugno...
05/06/2019

DiaDay 2018: nella seconda edizione scoperti quasi 5.000 diabetici che non sapevano di esserlo. Oltre ai 130mila test effettuato anche il monitoraggio dell’aderenza alle terapie

“Grazie alle oltre 5.000 farmacie che nel novembre del 2018 si sono impegnate gratuitamente nella iniziativa di screening abbiamo scattato una fotografia del diabete in Italia. Abbiamo monitorato quasi 130.000 persone in pochi giorni, abbiamo permesso a quasi 5.000 soggetti...
31/05/2019

Comunicato congiunto FOFI, Federfarma, Assofarm, UTIFAR e SIFO

Proseguono secondo il programma i lavori del Tavolo sulla farmacia dei servizi, istituito dal Ministero della salute, che si è riunito nuovamente ieri mattina  a Roma. Come si ricorderà, scopo del Tavolo, al quale...
18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni