Edicola

Studio Aifa: 60% anziani rivela scarsa aderenza alle terapie farmacologiche

01/08/2013 09:23:04
In Italia un ultra 65enne su due assume dai cinque ai nove farmaci al giorno. E quasi il 60% manifesta scarsa aderenza alle terapie contro depressione, ipertensione, diabete e osteoporosi. Sono alcuni dei risultati – preziosissimi per sostenere il modello della farmacia dei servizi – che emergono dall’indagine sull’appropriatezza prescrittiva nel paziente anziano condotta dal Geriatrics working group (Gwg) dell’Aifa, coordinato da Massimo Fini, direttore scientifico dell’Ircss San Raffaele Pisana, e da Pietro Folino Gallo, direttore dell’Ufficio assessment europeo dell’Agenzia.
Lo studio, imperniato su un’analisi dei dati raccolti dall’Osservatorio nazionale sull'impiego dei medicinali, aveva per obiettivi quelli di misurare il fenomeno della politerapia e stimare la qualità prescrittiva su tutta la popolazione anziana italiana, costituita in totale da 7,3 milioni di donne e 5,2 milioni di uomini. I risultati sono di estremo interesse: l’11% della popolazione anziana assume più di 10 farmaci al giorno e quasi sette milioni e mezzo di ultra 65enni ne consumano 5 o più al giorno. La conseguenza è un livello di aderenza al trattamento problematico: circa il 50% dei pazienti ipertesi o con osteoporosi ha un’aderenza bassa e le percentuali sono ancora più elevate per antidiabetici e antidepressivi. L’uso concomitante di farmaci, inoltre, può portare a interazioni dannose in un numero di casi percentualmente basso - in genere meno dell’1% – ma numericamente significativo: circa 100.000 pazienti, per esempio, sono stati trattati con associazioni di farmaci che possono aumentare il rischio di sanguinamento. «I risultati» commenta Fini «dimostrano come i comportamenti inappropriati siano molto frequenti, particolarmente per la sottoprescrizione di farmaci per terapie di lunga durata, ma anche per il rischio causato da combinazioni inadeguate di molecole».
Lo studio dell’Aifa sarà pubblicato domani sul Journals of Gerontology Series A: Biomedical Sciences and Medical Sciences.

Ultime notizie

01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca da parte di Banca IFIS

Federfarma accoglie favorevolmente la comunicazione odierna sul completamento, con esito positivo, dell’acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca  da parte di Banca IFIS. “L’avvenuta acquisizione di Farbanca da parte di Banca IFIS rappresenta sicuramente il viatico per la creazione, insieme a Credifarma, di un polo specializzato bancario del settore
28/05/2020

Collaborazione farmacie con medici famiglia e pediatri per l’aumento delle coperture vaccinali

Per corrispondere alle primarie esigenze di tutela della salute della popolazione, Federfarma ritiene imprescindibile stabilire le necessarie interazioni con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta per individuare quei percorsi condivisi che - a similitudine di quanto avviene in altri Paesi dell'Unione europea - porti alla promozione e all'esecuzione di campagne vaccinali antinfluenzali nelle farmacie...
27/05/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma. Cordoglio per la scomparsa di un altro farmacista, Paolo Ferraro, vittima del coronavirus

“Con la scomparsa di Paolo Ferraro, 70 anni,  titolare di farmacia rurale a Villa Latina (FR), si allunga purtroppo l’elenco dei colleghi rimasti vittime del COVID-19 nell’espletamento del proprio dovere. Paolo Ferraro ha combattuto la malattia, in rianimazione per un mese,  e la sua morte è un  grande dolore per tutti noi” afferma il presidente di Federfarma, Marco Cossolo...
25/05/2020

Dichiarazione del presidente Marco Cossolo

“Accolgo con vera soddisfazione le dichiarazioni odierne del Commissario Arcuri che ringrazio per aver  esplicitamente riservato ai farmacisti e al personale medico le prime forniture di mascherine prodotte dalla filiera italiana. L’iniziativa attesta, ancora una volta, il riconoscimento delle Istituzioni per il fondamentale ruolo svolto dalla farmacia italiana nel contesto emergenziale....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni