Edicola

PharmEvolution: confronto sul futuro e le prospettive della farmacia

01/10/2012 18:09:03
Si è conclusa ieri a Mondello (PA) la seconda edizione di PharmEvolution, convention-evento organizzata da Federfarma Sicilia alla quale hanno partecipato oltre 450 farmacisti da tutta la Sicilia. Momento clou della manifestazione il convegno di domenica mattina dedicato al tema ‘farmacia: Futuro e prospettive’. Lo spunto per il dibattito, moderato dal presidente di Federfarma Palermo Marina Lo Casto, è stato fornito dal recente studio CREF che attraverso un’analisi puntuale dei costi sostenuti da una ASL del Friuli Venezia Giulia ha sfatato il mito dei risparmi legati alla distribuzione diretta dei farmaci. «Terremo conto dei risultati dell’indagine che parlano di risparmi attorno al 30% con la dpc» ha affermato il sottosegretario alla Salute Adelfio Elio Cardinale «perché è nostro dovere intervenire sulle aree di inefficienza per evitare altri tagli lineari». Ma le aperture del sottosegretario non si sono fermate solo alla distribuzione diretta: «Si è ormai chiusa la fase della decretazione d’urgenza» ha detto ancora Cardinale «ora l’obiettivo è la crescita del paese, da perseguire attraverso il dialogo». Un invito alla concertazione che il presidente nazionale di Federfarma, Annarosa Racca, non si è lasciata sfuggire: «Fa piacere sentirlo» ha commentato «speriamo di poter avviare con il governo una collaborazione costruttiva». Su quali basi, la presidente lo aveva detto pochi minuti prima nella sua relazione: «Restiamo dell’idea che le regole servano a difendere efficienza e capillarità del servizio, quindi continueremo a difendere la proprietà esclusiva al farmacista, la Pianta organica basata su quorum e distanza e la fascia C in farmacia». Il vicepresidente di Federfarma e presidente di Federfarma Catania Gioacchino Nicolosi ha sottolineato come le farmacie stiano giocando un ruolo da protagoniste nel passaggio da un’assistenza ospedalocentrica ad un’assistenza territoriale integrata. “Non può valere sempre e solo per noi il criterio della gratuità, questi servizi hanno un costo e devono trovare una remunerazione, come già avviene in alcune regioni, perché se collassano le farmacie salta un anello importante del sistema sanitario nazionale”. Fa riflettere, a tal riguardo, proprio il caso della Sicilia illustrato del presidente dell’Unione regionale Francesco Mangano: “Abbiamo trattato due anni con l’assessorato per tornare alla distribuzione per conto ed eliminare quella diretta tramite le Asl, ma alla fine abbiamo dovuto rifiutare l’accordo perché le condizioni poste erano troppo penalizzanti”. Adesso bisogna ripartire, ha aggiunto Mangano, e la categoria conta sulla disponibilità espressa dal sottosegretario alla Salute Cardinale.
Altri convegni di grande interesse sono stati organizzati da Promofarma, sui nuovi modelli di remunerazione della farmacia; da Fenagifar, sul tema “Una scelta professionale ed imprenditoriale: aggregazioni o catene?”; da Unipro su “Tradizioni, cultura industriale e numeri della cosmetica”; dall’Enpaf sulla riforma della Cassa previdenziale alla luce del decreto ‘Cresci Italia’.

Ultime notizie

01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca da parte di Banca IFIS

Federfarma accoglie favorevolmente la comunicazione odierna sul completamento, con esito positivo, dell’acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca  da parte di Banca IFIS. “L’avvenuta acquisizione di Farbanca da parte di Banca IFIS rappresenta sicuramente il viatico per la creazione, insieme a Credifarma, di un polo specializzato bancario del settore
28/05/2020

Collaborazione farmacie con medici famiglia e pediatri per l’aumento delle coperture vaccinali

Per corrispondere alle primarie esigenze di tutela della salute della popolazione, Federfarma ritiene imprescindibile stabilire le necessarie interazioni con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta per individuare quei percorsi condivisi che - a similitudine di quanto avviene in altri Paesi dell'Unione europea - porti alla promozione e all'esecuzione di campagne vaccinali antinfluenzali nelle farmacie...
27/05/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma. Cordoglio per la scomparsa di un altro farmacista, Paolo Ferraro, vittima del coronavirus

“Con la scomparsa di Paolo Ferraro, 70 anni,  titolare di farmacia rurale a Villa Latina (FR), si allunga purtroppo l’elenco dei colleghi rimasti vittime del COVID-19 nell’espletamento del proprio dovere. Paolo Ferraro ha combattuto la malattia, in rianimazione per un mese,  e la sua morte è un  grande dolore per tutti noi” afferma il presidente di Federfarma, Marco Cossolo...
25/05/2020

Dichiarazione del presidente Marco Cossolo

“Accolgo con vera soddisfazione le dichiarazioni odierne del Commissario Arcuri che ringrazio per aver  esplicitamente riservato ai farmacisti e al personale medico le prime forniture di mascherine prodotte dalla filiera italiana. L’iniziativa attesta, ancora una volta, il riconoscimento delle Istituzioni per il fondamentale ruolo svolto dalla farmacia italiana nel contesto emergenziale....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni