Edicola

Manovra economica al Senato: presentato l'emendamento governativo, proseguono i lavori della commissione Bilancio

02/09/2011 13:48:01
Sono ripresi questa mattina i lavori della commissione Bilancio del Senato sulla manovra correttiva. Il termine per la presentazione dei sub-emendamenti all'emendamento fiscale del Governo - a firma del ministro dell'Economia Giulio Tremonti, che lo ha illustrato ieri pomeriggio, e del relatore di maggioranza Antonio Azzollini - è stato spostato dalle 9.00 alle 13.00 di oggi. La commissione si sta quindi occupando dei sub-emendamenti alla proposta di modifica del relatore relativa a Comuni, Province e incompatibilità per i parlamentari. In attesa dei sub-emendamenti alla parte fiscale, restano tutti i circa 1.300 emendamenti al decreto, ma nelle prossime ore una congrua parte potrebbe essere ritirata, come richiesto ieri dal presidente del Senato, Renato Schifani. Nella seduta di ieri pomeriggio, infatti, il senatore D'Alia (UDC-SVP-AUT:UV-MAIE-VN-MRE-PLI) ha preannunciato, a nome del suo Gruppo, l'intenzione di ritirare tutti gli emendamenti ad eccezione di alcuni che esprimono, in modo più significativo, la posizione politica del Terzo Polo su alcune delle questioni più sensibili, purché anche la maggioranza sia disponibile a ritirare i propri emendamenti. La decisione del Terzo Polo, ispirata alla massima collaborazione, è stata determinata in seguito alla decisione del Governo di non presentare ulteriori emendamenti.
Il presidente della commissione, Antonio Azzollini, ha concluso la seduta di ieri comunicando che i lavori si protrarranno senza ulteriori interruzioni fino alla conclusione dell'esame, al fine di rispettare i termini stabiliti dalla Conferenza dei Capigruppo che ha fissato a martedì 6 settembre l'inizio dell'esame del provvedimento in Assemblea. Pertanto restano convocate le sedute di oggi (ore 14.30 e 20.30, oltre a quella mattutina in corso), così come la seduta di prevista per domani mattina (ore 9.00).
Per quanto riguarda le novità fiscali introdotte dall'emendamento governativo, si segnala che è stato soppresso il contributo di solidarietà previsto dal testo originario del decreto sui redditi superiori a 90.000 euro, che è stato sostituito da ulteriori misure di contrasto all'evasione fiscale. Nel dettaglio è stata in primo luogo prevista la partecipazione dei Comuni all'attività di accertamento tributario, con la pubblicazione sui rispettivi siti web, delle dichiarazioni dei redditi presentate dai contribuenti. Inoltre sarà parzialmente modificata la struttura dei modelli delle dichiarazioni fiscali, con la previsione dell'indicazione degli istituti bancari presso i quali si opera. Verranno altresì inasprite le sanzioni previste per l'evasione fiscale e, infine, saranno modificati i termini di prescrizione per i reati in materia tributaria.

Ultime notizie

16/07/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma, su operazione Nas Bari

“Mi auguro che i farmacisti destinatari delle perquisizioni effettuate dai Carabinieri del NAS su incarico della Procura di Bari possano dimostrare la loro estraneità ai gravissimi fatti contestati. In caso contrario Federfarma, che condanna fermamente ogni comportamento illecito, è pronta a costituirsi parte civile negli eventuali processi che dovessero aprirsi nei confronti...
30/06/2020

Emendamento su distribuzione farmaci in farmacia. Federfarma: "Accolte istanze dei soggetti fragili e dei malati cronici"

Federfarma esprime massima soddisfazione per l’approvazione,  da parte della V Commissione Bilancio della Camera,  dell’emendamento  al cosiddetto Decreto Legge...
11/06/2020

Elezioni Federfarma e Sunifar: Cossolo confermato alla Presidenza di Federfarma, Petrosillo eletto Presidente Sunifar

Si sono svolte oggi - con ottimi risultati sia in termini di partecipazione dei delegati sia di funzionamento delle piattaforme utilizzate per le votazioni in forma telematica - le elezioni per il rinnovo dei vertici di Federfarma, la Federazione nazionale che rappresenta le farmacie private convenzionate con il SSN, e di Federfarma-Sunifar, che, all’interno...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca da parte di Banca IFIS

Federfarma accoglie favorevolmente la comunicazione odierna sul completamento, con esito positivo, dell’acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca  da parte di Banca IFIS. “L’avvenuta acquisizione di Farbanca da parte di Banca IFIS rappresenta sicuramente il viatico per la creazione, insieme a Credifarma, di un polo specializzato bancario del settore

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni