Edicola

Ossigeno, Federfarma e Assogastecnici concordano linea condivisa

02/09/2015 00:28:14
Tra farmacie, strutture sanitarie e ambulanze, sono più di 100mila le bombole di ossigeno terapeutico in circolazione che dal 31 dicembre, come dispone una nota dell’Aifa risalente ad aprile, non potranno più essere riempite dalle aziende produttrici perché non di proprietà. Sostituirle tutte in quattro mesi, anche con l’eventuale acquisto dei recipienti in buono stato da parte delle stesse imprese, imporrà uno sforzo titanico e per questo nelle prossime settimane Federfarma e Assogastecnici, l’associazione che rappresenta i produttori del comparto, chiederanno all’Aifa un incontro nel quale valutare criticità e soluzioni percorribili. Questo, in sintesi, il quadro tratteggiato nel “summit” organizzato a metà luglio dalle due associazioni di categoria, per mettere ordine nei rapporti commerciali tra le imprese associate e concordare la linea da seguire da qui a dicembre.

I produttori, in particolare, hanno tenuto a chiarire che i valori di mercato dell’ossigeno terapeutico rendono ormai insostenibili alcuni costi accessori dei quali le aziende si erano fatte finora carico. Federfarma, dal canto suo, ha ricordato che anche per le farmacie il servizio viene assicurato in perdita e ha ribadito di considerare illegittime le richieste di quei produttori che da qualche mese hanno cominciato a fatturare ai titolari noleggio dei recipienti e trasporto in farmacia.

Sulla questione servirà probabilmente un intervento istituzionale, nel frattempo Federfarma e Assogastecnici hanno ritenuto opportuno definire, sulle voci fatturabili, una posizione comune che possa poi essere di orientamento per gli associati. I dettagli di tale intesa, già abbozzata nel summit di luglio, sono ora al vaglio dei consigli direttivi delle due associazioni e verranno trasmessi agli iscritti una volta approvati. (AS)

Notizie correlate

30/01/2018

Ossigeno terapeutico, domani termine per riempimento bombole

Scade domani, 31 gennaio, l’ultima proroga concessa dall’Aifa per permettere alle aziende produttrici di gas medicinali di riempire le bombole di proprietà di terzi. A ricordarlo, in una circolare, è Federfarma che precisa però come questo termine riguardi...
11/10/2017

Ossigeno, il Ministero: illegittimo imporre cauzioni sulle bombole

Le norme vigenti non consentono alle aziende produttrici di ossigeno terapeutico di fatturare alle farmacie il noleggio o la cauzione delle bombole. E’ quanto chiarisce il ministero della Salute nella nota recapitata venerdì a Federfarma per rispondere ai quesiti...
07/09/2017

Incontro Salute-Federfarma, convenzione e ossigeno i temi sul tappeto

Si è parlato soprattutto dei problemi che continuano a gravare sulla dispensazione dell’ossigeno medicale in farmacia e di risorse da mettere nel rinnovo della Convenzione (con la trattativa tra Sisac e sindacati di categoria al via da stamattina) nell’incontro che ieri ha visto una delegazione di Federfarma, guidata dal presidente Marco Cossolo...
21/06/2017

Ossigeno, Federfarma ottiene rinvio e chiede un tavolo

Viene incontro alle richieste formulate più volte da Federfarma – l’ultima soltanto una settimana fa – la comunicazione con cui ieri l’Aifa ha rinviato ulteriormente, dal 30 giugno al 31 gennaio 2018, il termine dal quale i produttori di gas medicali non possono più...
23/12/2016

Ossigeno, disposizioni rinviate dall’Aifa sul filo di lana

Quasi sul filo di lana, scatta un’altra proroga di sei mesi sulla disposizione dell’Aifa che vieta ai produttori di gas medicali di riempire bombole appartenenti ad altri (farmacie, distributori, ospedali, case di cura, autoambulanze eccetera). E’ quanto riporta la...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni