Edicola

121doc, l'Antitrust dispone la sospensione dell'attività commerciale

02/10/2013 22:39:45
Stop alla vendita a distanza di farmaci etici per 121doc, la farmacia on line denunciata a maggio da Federfarma all’Antitrust e a ministero della Salute, Guardia di Finanza, Aifa e Nas. Con un provvedimento datato 18 settembre e comunicato ufficialmente oggi, l’Autorità garante del mercato ha infatti ordinato la sospensione cautelare delle attività commerciali del sito sui farmaci con obbligo di prescrizione, per gli indirizzi di riferimento 121doc.net, it.121doc.net e 121doc.it. La disposizione dell’Antitrust dovrà essere applicata entro 5 giorni dalla comunicazione, quindi attorno a lunedì prossimo. In caso di inottemperanza, l’Authority potrà disporre una sanzione amministrativa compresa tra i 10mila e i 150mila euro, nell’eventualità di inadempienza reiterata scatterebbe invece la sospensione dell’attività di impresa per un periodo non superiore a 30 giorni.
Nelle motivazioni che accompagnano il provvedimento, l’Antitrust sottolinea come le pratiche commerciali della farmacia on line 121doc, rivolte alla vendita di farmaci etici con particolare enfasi sui prodotti per la cura di disfunzioni erettili, siano particolarmente insidiose per il target cui si rivolgono (pazienti normalmente affetti da evidenti disagi di natura sociale e psicologia) e per la falsa rappresentazione di una vendita lecita attraverso la modalità on-line. L’Antitrust, inoltre, conferma le tesi sostenute da Federfarma nella sua denuncia: primo, la vendita on-line di farmaci etici è vietata in Italia in quanto la legge vuole che l’acquisto venga «effettuato con la compresenza fisica del farmacista e del paziente»; secondo, la ricetta di un medico italiano non può essere sostituita dalla compilazione di un mero formulario controfirmato da un medico straniero non legittimato a operare nel nostro Paese.
Di qui la decisione di intimare al sito la sospensione cautelare dell’attività di e-commerce sugli etici, attraverso un provvedimento che dovrà essere comunicato anche alla Commissione europea e allo Stato membro in cui è stabilito il titolare del sito, ovvero il Regno Unito. La decisione finale dell’Antitrust sulle pratiche commerciali di 121doc dovrà essere presa entro il febbraio del prossimo anno.

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni