Edicola

Sigaretta elettronica, dall'ISS la prima radiografia del fenomeno

03/06/2013 11:29:57
La conoscono quasi tutti (il 91,2% degli italiani) ma tra chi l’ha utilizzata soltanto uno su dieci ha effettivamente smesso di fumare tabacco. Si tratta della sigaretta elettronica (e-cig), radiografata in dettaglio per la prima volta dall’Osservatorio fumo dell’Istituto superiore di sanità, che ha rielaborato i dati dell’indagine Doxa presentata oggi in concomitanza con la Giornata Mondiale senza tabacco (e condotta in collaborazione con il ministero della Salute, l’Istituto di ricerche Mario Negri e la Società italiana di tabaccologia). In sostanza, utilizza regolarmente la e-cig (in media nove volte al giorno) l’1% degli italiani, ossia 500 mila persone circa, mentre un altro 3,2% ne fa uso in modo occasionale. Ridotta la disassuefazione indotta dalle sigarette elettroniche: tra chi se ne serve, solo il 10,6% ha messo definitivamente da parte le sigarette tradizionali, il 22,9% ne ha diminuito drasticamente il numero, un altro 44,4% le ha ridotte leggermente e il 22,1% ha mantenuto le vecchie abitudini. L’89,4% dei consumatori di e-cig, in altri termini, sono ancora fumatori e infatti il 95,6% di questi utilizza i modelli con nicotina.
Le ricariche per le e-cig vengono acquistate solitamente dal 78% dei consumatori nei rivenditori specializzati, dal 3,8% nelle farmacie, dal 12,8% dai tabaccai e dal 5,5% attraverso altri canali, che verosimilmente comprendono internet e distributori illegali.
«Indipendentemente dalle motivazioni per cui vengono vendute» commenta Roberta Pacifici, direttore dell’Osservatorio fumo dell’Iss «oltre 500mila persone utilizzano la sigaretta elettronica verosimilmente come mezzo per ridurre o smettere di fumare. La fotografia che ci offre l’indagine Doxa mette in evidenza che è necessario approfondire con metodologie scientificamente solide la reale capacità di questo strumento per aiutare i fumatori a diventare ex fumatori». Anche perché questi dispositivi sembrano attirare soprattutto le generazioni più giovani. «Nella fascia di età 15-24 anni» rimarca Pacifici «la prevalenza dei consumatori di sigaretta elettronica è più che doppia rispetto ai consumatori di sigarette tradizionali: il 23,6% utilizza e-cig, l’11,6% fuma le classiche».

Ultime notizie

07/06/2021

Farmacie Amiche delle Persone con Demenza: al via la collaborazione tra Federazione Alzheimer Italia e Federfarma

Prende il via il progetto “Farmacie Amiche delle Persone con Demenza” nato dalla collaborazione tra Federazione Alzheimer Italia e Federfarma con l’obiettivo di fornire alle farmacie consigli utili e indicazioni pratiche per diventare “Amiche delle Persone con Demenza”. L’iniziativa si lega al più ampio progetto “Comunità Amiche delle Persone con Demenza” che Federazione Alzheimer promuove dal 2016 per combattere i pregiudizi e le discriminazioni che fanno della demenza una delle sindromi più temute e incomprese dei nostri tempi...
01/06/2021

Dalle vaccinazioni in farmacia un nuovo slancio per uscire dalla pandemia

Con l’avvio delle vaccinazioni nelle farmacie del Lazio, si apre una fase nuova nel contrasto alla pandemia, che incardina sul territorio le attività di somministrazione con il pieno coinvolgimento dei medici di medicina generale e delle farmacie di comunità. Un obiettivo per il quale la Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani e la Federfarma si sono impegnate già in occasione della scorsa campagna antinfluenzale e di nuovo all’arrivo dei vaccini contro il SARS-CoV-2 e per il quale farmacisti e farmacie si sono da subito preparati al meglio...
12/05/2021

Roberto Tobia eletto alla presidenza PGEU

Il segretario nazionale di Federfarma, Roberto Tobia, è stato eletto per il 2022 presidente del PGEU, il raggruppamento di cui fanno parte tutte le Federazioni degli Ordini dei farmacisti e le Associazioni nazionali delle farmacie europee. È la prima volta che un rappresentante Federfarma ricopre questo prestigioso incarico. I grandi cambiamenti che hanno interessato l’Unione Europea, a cominciare dalla Brexit, hanno creato la possibilità per l’Italia di accedere alla presidenza del PGEU, in anticipo rispetto alla rotazione prevista per la guida del gruppo che rappresenta i farmacisti a Bruxelles....
23/04/2021

Il diritto alla felicità. Un film dedicato a Unicef

Una storia di amicizia sincera tra due generazioni, culture ed esperienze diverse che oltrepassa i confini della vita. Questo il soggetto del film “Il diritto alla Felicità”, prodotto da Imago Film con il patrocinio di Federfarma e il supporto non condizionato di Sanofi. I protagonisti sono Libero, un appassionato venditore di libri usati interpretato da Remo Girone, ed Essien, un ragazzino immigrato in Italia da pochi anni...
21/04/2021

Roma: firmato protocollo d’intesa tra l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e Federazione Nazionale Unitaria titolari di farmacia

La distribuzione nei confronti di ADM, da parte delle farmacie associate a Federfarma, di vaccini anti COVID-19 messi a disposizione dalle Regioni a tale scopo. Questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato ieri a Roma tra Marcello Minenna, Direttore Generale di ADM, e il Dott. Marco Cossolo, Presidente di Federfarma, Federazione Nazionale Unitaria titolari di farmacia...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni