Edicola

Sentenza: distribuzione in farmacia più economica di diretta

03/11/2013 20:43:44
Il Servizio sanitario nazionale non è obbligato a ricorrere a gare pubbliche per appaltare la distribuzione dei presidi medico-chirurgici e di tutti gli altri prodotti rimborsati, ma può avvalersi «in via prioritaria» delle farmacie del territorio attraverso accordi su scala regionale. A dirlo il Consiglio di Stato, nella sentenza che il 28 ottobre ha bocciato il ricorso di un’azienda privata contro l’intesa tra Federfarma e Regione Campania sulla dispensazione dei presidi per diabetici (vedi notizia). L’impresa, in particolare, lamentava che l’accordo poggiasse su norme di legge ormai inesistenti (l’articolo 8,comma 2, del d.lgs 502/92 e l’articolo 2, comma 3 del Dpr 371/98) nonché sull’elusione dell’obbligo di ricorrere a gara pubblica. Di diverso avviso la corte, che ha totalmente riformato la sentenza di primo grado del Tar Campania: l’articolo 8 della 502/92, è la tesi dei giudici, resta pienamente valido e dunque le farmacie continuano a erogare l’assistenza farmaceutica per conto delle Asl e a dispensare, su ricetta del medico, specialità medicinali, preparati galenici, prodotti dietetici, presidi medico-chirurgici e altro ancora. Non c’è quindi dubbio, prosegue il Consiglio di Stato, che oggetto degli accordi regionali possano essere non solo i farmaci in senso stretto, ma tutti i presidi medico-chirurgici e gli altri prodotti erogati dal Ssn. Che, a tale scopo, non è affatto obbligato ad affidare il servizio tramite gara. In particolare, «è erroneo concepire la regola in modo così assiomatico senza considerare che l’evidenza pubblica è finalizzata a consentire la scelta del miglior contraente e, insieme, l’apertura del mercato alla massima concorrenza, non a imporre un dogma dal quale l’Amministrazione non possa prescindere per oggettive ragioni connesse alla cura dell’interesse pubblico commessole». Per i giudici, anzi, «la regola dell’evidenza pubblica può e deve trovare applicazione in quei settori della vita economica nei quali l’apertura al mercato costituisca la scelta più efficiente per l’allocazione delle risorse scarse che l’Amministrazione mira a conseguire». Tuttavia «non così accade sempre e non così accade egualmente in tutti i settori della vita economica nei quali l’intervento dello Stato appare necessario od opportuno».
Per quanto concerne le farmacie, poi, è la legge che riconosce espressamente alle Asl la possibilità di affidare loro l’erogazione del servizio in alternativa all’affidamento a un soggetto esterno mediante gara, «non per sottrarre un ampio settore del mercato alla competizione economica ma al contrario per realizzare un risparmio economico per l’Amministrazione e una più efficiente allocazione dei prodotti stessi sul mercato». Infatti «le farmacie, distribuite sul territorio nazionale, sono parte costitutiva del Ssn ed esso ben può, pertanto, ricorrere alla loro rete per la distribuzione dei presidi in favore dei diabetici». Ma c’è di più: la scelta regionale di ricorrere alle farmacie non solo «appare del tutto legittima e armonica rispetto al quadro normativo del settore» in quanto assicura «un’efficiente distribuzione dei presidi per i diabetici», ma garantisce anche «un consistente risparmio di spesa rispetto alla scelta precedente di ricorrere all’assistenza diretta». Lo confermano, scrive ancora la Corte, i dati regionali, dai quali «si evince che, nonostante un significativo incremento dei nuovi pazienti - più di 39.025 - il nuovo sistema ha consentito risparmi gestionali consistenti, poiché con il ritiro dei presidi in farmacia si riduce significativamente il quantitativo di prodotto sulla base delle reali esigenze del paziente». (AS)

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni