Edicola

Spesa farmaci: convenzionata -0,5%, acquisti diretti +8,7%

04/07/2017 00:40:33
Cambia l’ordine dei tetti ma il risultato rimane sempre lo stesso: la spesa farmaceutica che passa dalle farmacie del territorio rispetta ampiamente il proprio budget, quella che transita da Asl e Aziende ospedaliere no. E scava nei conti delle Regioni buchi grandi quanto una voragine. E’ il bilancio che, secondo QuintilesIms, dovrebbe ritrovarsi sul tavolo a fine anno il Ssn: in un report anticipato sabato da Il Sole 24 Ore (il primo che finora sia stato prodotto sui conti della farmaceutica di quest’anno) la società internazionale di ricerche di mercato ha utilizzato le rilevazioni dei primi tre-quattro mesi dell’anno per azzardare una stima dei consuntivi che la spesa farmaceutica Ssn dovrebbe mostrare a fine anno.

Per la convenzionata, come detto, nessuna sorpresa: nei primi quattro mesi dell’anno l’andamento resta pressoché stabile (-0,5% rispetto allo stesso periodo del 2016) e a fine anno dovrebbe arrivare poco sopra gli 8,3-8,5 miliardi di euro, ossia 450-550 milioni sotto il tetto di riferimento (7,96%, ossia 8,9 miliardi). Tutt’altro passo per la spesa riguardante gli acquisti diretti: si tratta del nuovo budget aggregato introdotto dalla Legge di bilancio per il 2017, che riunisce ospedaliera e distribuzione diretta-dpc e riceve un tetto pari al 6,89% del Fondo sanitario (ossia 7,7 miliardi di euro). Nei primi tre mesi dell’anno gli acquisti diretti crescono dell’8,7% e a fine anno dovrebbero arrestarsi attorno ai 9,7-10 miliardi. Il che significherebbe uno sfondamento del budget di 2-2,3 miliardi, il cui ripiano spetterebbe poi “fifty-fifty” a Regioni e industrie farmaceutiche, con il famigerato (per le imprese) payback. E visto che l’Aifa ancora deve recuperare gli sfondamenti del 2013-2015, c’è il rischio che il 2017 aggiunga nuovo contenzioso al contenzioso già accumulato. (AS)

Notizie correlate

04/12/2017

Censis, crescono spesa sanitaria privata e liste di attesa

Continua a crescere la spesa sanitaria privata in capo alle famiglie, pari a 33,9 miliardi di euro nel 2016 (+1,9% rispetto al 2012). Mentre si gonfiano le liste d'attesa nel pubblico. E' quanto emerge dal Rapporto 2017 del Censis sulla situazione sociale del Paese...
24/10/2017

Spesa farmaci, Aifa: primo semestre convenzionata 4,2 miliardi

Nei primi sei mesi dell’anno la spesa farmaceutica convenzionata, cioè quella che passa dalle farmacie del territorio, è cresciuta di quasi un punto percentuale rispetto allo stesso periodo del 2016. Un contenuto incremento che per ora non mette a rischio...
04/09/2017

QuintilesIms, a fine anno mercato in farmacia +1%

A fine anno il mercato complessivo della farmacia dovrebbe chiudere con una crescita a valori attorno all’1%, trainata principalmente dal comparto commerciale. E’ la stima proveniente da QuintilesIms sulla scorta delle rilevazioni relative al primo semestre...
13/07/2017

Spesa farmaci, convenzionata +2,6% nel primo trimestre 2017

Inizio d’anno con l’acceleratore pigiato per la spesa farmaceutica convenzionata, che tra gennaio e marzo cresce del 2,6% rispetto allo stesso periodo del 2016. E’ l’indicazione che arriva dal primo report dell’anno di Federfarma, che a cadenza trimestrale...
15/04/2017

Spesa farmaci: convenzionata 2017 stabile sopra gli 8 miliardi

Nel 2017 la spesa farmaceutica convenzionata, cioè quella che passa dalle farmacie del territorio, dovrebbe restare stabile sugli livelli dell’anno scorso, poco sopra gli 8 miliardi di euro. Una crescita zero che rappresenta comunque una buona notizia...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni