Edicola

Racca a Farmacista33: no al farmacista prescrittore, l'Italia non è il Canada

04/09/2013 22:45:05
La prescrizione del farmaco deve rimanere atto esclusivo del medico. Occorre invece lavorare intensamente per una collaborazione più stretta tra farmacista e medico di famiglia in chiave farmacia dei servizi e pharmaceutical care, ma prima occorre rinnovare la convenzione con il Ssn. E’ quanto sostiene la presidente nazionale di Federfarma, Annarosa Racca, nell’intervista pubblicata oggi da Farmacista33 sulla sperimentazione canadese, che riconosce ai farmacisti una limitata facoltà di prescrivere farmaci ed esami. «L’Italia» ricorda la presidente «ha un sistema sanitario universalistico con facilità di accesso, a differenza di quanto accade in Canada: la prescrizione deve rimanere competenza del medico». Piuttosto, prosegue, c’è la legge sui nuovi servizi, che «mira a instaurare una maggiore sinergia tra medico e farmacista laddove prevede la partecipazione delle farmacie all’assistenza domiciliare integrata o la presa in carico di quei pazienti cronici che necessitano di attento monitoraggio delle terapie». Non vanno poi dimenticate, conclude la presidente, le iniziative di pharmaceutical care già avviate «a macchia di leopardo»: stanno dando buoni risultati in termini di salute e di risparmi ma «per ottenere omogeneità sul territorio è necessario il rinnovo della convenzione». (AS)

Notizie correlate

12/01/2018

Il farmacista oggi: da esperto del farmaco a consulente di fiducia. Il quadro da oltremanica

La discussione su quale debba essere, al giorno d’oggi, il ruolo del farmacista e come debba modificarsi per stare al passo con i tempi, non è di attualità solo nel nostro Paese...
12/10/2017

A Pisa ribaditi i capisaldi della strategia Federfarma

«Le farmacie dei farmacisti rappresentano nell’insieme un’industria che fattura in un anno 25 miliardi di euro. Restare frammentati come lo siamo oggi diventa un lusso che non possiamo più permetterci». E’ una delle riflessioni lanciate da Roberto Tobia, tesoriere...
30/09/2017

Polizza sostituto, Pagliacci: nata dalla ruralità ma per tutti

Dopo il via libera dell’assemblea generale di mercoledì scorso, è conto alla rovescia per l’effettiva decorrenza della polizza Zurich che aiuta i titolari di farmacia colpiti da malattia o infortunio a pagare il sostituto. Ieri Federfarma ha diffuso tramite circolare...
16/06/2017

Aggiornamento Tariffa, la professione ringrazia e chiede rapidità

Il benestare del Ministero a un aggiornamento «organico e complessivo» della Tariffa nazionale regala ai farmacisti un risultato importante, anzi storico. Ora però, c’è da trasformare gli impegni in fatti. E’ il commento pressoché unanime con cui le organizzazioni della professione presenti mercoledì all’incontro con il dicastero...
19/05/2017

Almalaurea, farmacisti sempre al top per occupazione tra i laureati

Tassi di occupazione sopra la media, tempo di attesa tra laurea e prima occupazione inferiore, incidenza di contratti a tempo indeterminato nettamente superiore. Si dimostrano anche quest’anno più che positive le statistiche con cui il consorzio Almalaurea fotografa le prospettive occupazionali dei laureati che escono dalle facoltà di...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni