Edicola

Antitrust contro la pianta organica, Federfarma: slogan consunto

05/07/2014 06:53:33
Nella distribuzione del farmaco occorre passare dall’attuale sistema della pianta organica, che fissa un tetto al numero delle farmacie operanti sul territorio, «a un modello che ne stabilisca al contrario un numero minimo, per tutelare l’interesse pubblico a una distribuzione efficiente senza impedire l’accesso ai potenziali nuovi entranti». E’ quanto consiglia l’Antitrust nella segnalazione inviata ieri sera alle Camere per la predisposizione del disegno di legge annuale sulla concorrenza. Un intervento che dedica alle farmacie uno spazio cui non erano più abituate: pianificazione delle sedi a parte, infatti, l’Autorità garante consiglia anche di rivedere «l’attuale sistema di remunerazione della filiera distributiva del farmaco», adottando «un modello basato su una retribuzione “a forfait” anziché sul valore dei prodotti venduti».
Era da più di due anni che nei suoi interventi l’Antitrust non toccava il tasto della pianificazione delle sedi farmaceutiche, e da più di quattro che non tirava in ballo la tesi del “tetto minimo” contrapposto al “tetto massimo”. E’ dunque con contrarietà che Federfarma ha accolto la segnalazione del Garante. «Si fa fatica a capire perché l’Authority ripeschi slogan liberisti che non incantano più nessuno e si sono dimostrati inconsistenti (vedi dati Confesercenti, ndr)» commenta la presidente nazionale, Annarosa Racca. «Forse» prosegue «l’Antitrust si è persa quella sentenza della Corte di giustizia europea, poi ripresa dalla Consulta, che nel dicembre scorso aveva riconosciuto piena legittimità alla pianta organica delle farmacie e all’esclusiva sulla fascia C, in quanto garanzia di sostenibilità economica del servizio farmaceutico». La segnalazione del Garante, in sostanza, sembra quasi un “copia-incolla” di vecchie proposte superate dalla crisi e dai fatti. «Le farmacie stanno soffrendo pesantemente la congiuntura» ricorda ancora la presidente Racca «e fanno sacrifici enormi per assicurare un servizio che soltanto l’altro ieri il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, collocava tra le eccellenze di questo Paese. Basta con i luoghi comuni che non corrispondono più alla realtà delle cose, per far ripartire l’Italia serve una progettualità corale come quella che esce dal nuovo Patto della salute, non slogan consunti». (AS)

Notizie correlate

22/11/2013

Lucca, il Tar si corregge: la pianta organica non è stata abolita

Il Tar della Toscana torna sui propri passi e a quasi un anno di distanza si corregge: il decreto “Cresci-Italia” non ha abolito il numero chiuso per le farmacie e dunque la loro distribuzione sul territorio non può «prescindere da una pianificazione...
16/04/2013

Pianta organica, si allunga ancora l'elenco delle sentenze favorevoli

Non aggiunge nulla di nuovo ma fa volume la sentenza con cui sabato scorso il Consiglio di Stato è tornato a occuparsi di Pianta organica e perimetrazioni. I giudici sono quelli della Terza sezione, la stessa che due settimane fa sancì la pariteticità...
08/04/2013

Consiglio di Stato, altra sentenza favorevole alla Pianta organica

Liberalizzazioni o no, il servizio farmaceutico resta comunque governato da un sistema di pianificazione di sedi e zone farmaceutiche che «per finalità ed effetti corrisponde alla vecchia pianta organica». A dirlo è una freschissima sentenza con cui il Consiglio di Stato...
14/03/2013

Pianta organica, altre due sentenze a favore

Le liberalizzazioni del decreto “Cresci-Italia” non hanno fatto venir meno il sistema di programmazione territoriale delle farmacie imperniato sulla Pianta organica. Lo ha detto un paio di settimane fa il Consiglio di Stato in un’ordinanza che ribaltava...
12/03/2013

Pianta organica: per il Consiglio di Stato resta una tutela

La Pianta organica delle farmacie non è stata superata dal decreto “Cresci-Italia”, perché «il nuovo quadro normativo non appare prescindere da un momento di pianificazione, a livello pubblicistico, dell'organica distribuzione sul territorio...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni