Edicola

Manovra: ticket sui farmaci anche in Toscana, Emilia, Umbria

05/08/2011 14:29:43
Toscana, Emilia-Romagna e Umbria hanno deciso di adottare una linea comune in materia di ticket, a fronte dell'indisponibilità del Governo a individuare una copertura alternativa a quella derivante dal ticket sulle prestazioni di specialistica ambulatoriale, introdotto dalla recente manovra del Governo.
Le tre Regioni "rosse" hanno optato per una rimodulazione in base al reddito delle varie forme di compartecipazione alla spesa da parte dei cittadini. Verranno introdotti, in questo ambito, anche ticket sui farmaci, finora non applicati nelle tre realtà locali.
Già definite le misure in Toscana ed Emilia-Romagna, mentre l'Umbria ha convocato per stamattina la Giunta regionale con all'ordine del giorno la decisione sui ticket.
Per quanto riguarda i farmaci, in Toscana ed Emilia sono previste diverse fasce di reddito con quote a carico dei cittadini differenziate.
Non pagheranno alcun ticket gli attuali esenti, per reddito, disoccupati, pensionati sociali, invalidi, cronici.
In particolare, non pagheranno ticket gli assistiti appartenenti a nuclei familiari con reddito familiare annuo lordo inferiore a 36.000 euro. La quota di partecipazione sarà di un 1 euro a confezione (fino a un massimo di 2 euro per ricetta) per gli assistiti appartenenti a nuclei familiari con reddito compreso tra 36.000 e 70.000 euro, di 2 euro a confezione (fino a un massimo di 4 euro a ricetta) per gli assistiti con reddito tra 70.000 e 100.000 euro e di 3 euro a confezione (con un massimo di 6 euro a ricetta) per i redditi più alti.
Il ticket si applicherà anche ai medicinali equivalenti e non coperti da brevetto e sarà aggiuntivo rispetto all'eventuale differenza tra prezzo di rimborso e prezzo al pubblico nel caso in cui il cittadino non accetti la sostituzione ovvero il medico indichi sulla ricetta la non sostituibilità del farmaco prescritto.  Rimodulati in base al reddito e al tipo di prestazione anche i ticket sulla specialistica.
Dalle due  Regioni informano  che i nuovi ticket entreranno in vigore non appena definite le relative procedure tecniche e burocratiche.  

I commenti dei rappresentanti delle Regioni
L'iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa congiunta dei rappresentanti delle tre Regioni, tenutasi ieri a Firenze. "Abbiamo voluto fare una manovra che desse il segnale che vogliamo tutelare le fasce più deboli. Finora abbiamo resistito a questa ingiustizia del ticket e abbiamo proposto di tassare il tabacco. Tutte le Regioni hanno condiviso questa proposta, ma sorprendentemente il Governo ha rinviato tutto a settembre" ha dichiarato Enrico Rossi, Presidente della Giunta regionale della Toscana. Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia-Romagna, ha ricordato che i ticket sulla specialistica erano già stati sperimentati senza successo nel 2007: "furono sperimentati per sei mesi e tolti perché tutte le Regioni dimostrarono nei fatti che avevano l'effetto contrario e il 30% delle prestazioni si spostava sul privato." Franco Tomassoni, assessore alla sanità dell'Umbria, ha preannunciato la volontà delle Regioni di continuare la battaglia per sostituire il ticket con un'accisa sul pacchetto di sigarette "che avrebbe avuto un valore salutistico, oltre che sanitario, e ci avrebbe messo in linea con l'Europa per la lotta al tabagismo."

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni