Edicola

Fascia C, Federfarma rettifica Alesina e Giavazzi

05/08/2015 00:40:11
Cari professori Alesina e Giavazzi, i farmaci di fascia C che vorreste fuori dalle farmacie non sono medicinali «per patologie di lieve entità» ma specialità con obbligo di ricetta che comprendono stupefacenti, anabolizzanti, ormoni e antitumorali. E’, in sintesi, il senso della lettera che Federfarma ha inviato al Corriere della Sera per rettificare quanto scritto ieri dai due economisti, firme abituali del quotidiano milanese. In un corsivo che fa il punto sul ddl concorrenza, Alberto Alesina e Francesco Giavazzi lamentano l’assenza nel testo di misure per la «liberalizzazione dei medicinali di fascia C», a causa della quale «i farmacisti manterranno quindi il monopolio sulle vendite di medicinali che potrebbero tranquillamente essere acquistati nei supermercati a prezzi inferiori».

Nel loro intervento, tuttavia, i due professori commettono alcuni errori. E che Federfarma “corregge” nella lettera inviata ieri al Corriere della Sera per chiedere una rettifica. «I medicinali per patologie di lieve entità, che non richiedono la ricetta medica» scrive il sindacato «sono venduti nei supermercati e nelle parafarmacie già da dieci anni. Parliamo di farmaci di uso comune come antipiretici, analgesici, antinfiammatori, per l’insufficienza venosa, per le affezioni delle vie respiratorie, antidiarroici, antiulcera, antierpetici, antimicotici eccetera».

Quando invece si parla di «medicinali di fascia C con obbligo di ricetta medica» continua la lettera, si fa riferimento a «stupefacenti, anabolizzanti, ormoni, antitumorali, farmaci cioè sottoposti a limitazioni nella prescrizione, nelle modalità di conservazione e di movimentazione». Non è dunque un caso che in nessun Paese europeo sia consentita la vendita di tali medicinali in esercizi diversi dalla farmacia. «Grandi Paesi spesso presi a modello come Germania e Francia» continua Federfarma «limitano la vendita di tutti i farmaci, con e senza ricetta, solo alla farmacia». E nei Paesi europei dove è consentita la vendita di alcuni Sop in canali diversi dalla farmacia (come Danimarca, Irlanda, Norvegia, Gran Bretagna, Olanda e Portogallo) la presenza del farmacista non è prevista. «Tale soluzione» conclude la lettera «consente la facile disponibilità di farmaci per piccoli disturbi anche nelle aree di servizio autostradali, dove non sarebbe economicamente sostenibile assicurare la presenza di farmacisti per vendere poche confezioni di medicinali».

Notizie correlate

03/03/2016

Ddl concorrenza, non passano gli emendamenti sulla fascia C

Sono stati tutti bocciati gli emendamenti al ddl concorrenza su fascia C e farmacia non convenzionata. E’ l’esito della seduta con cui ieri sera la commissione Industria del Senato ha passato al vaglio le proposte di modifica all’articolo 48 del disegno di legge...
17/11/2015

Dal Tar Veneto altra sentenza che legittima sistema farmacia

Autorizzare la commercializzazione dei farmaci con ricetta negli esercizi di vicinato, senza riguardi per la Pianta organica delle farmacie, avrebbe «ripercussioni negative sull’effettività dell’intero sistema di pianificazione delle sedi e quindi sulla sua stabilità»...
16/10/2015

Racca: su fascia C politica ha ormai capito le ragioni della farmacia

«Finalmente la politica dimostra di aver capito meccanismi e peculiarità del sistema farmacia e della distribuzione del farmaco». C’è soddisfazione nelle parole con cui Annarosa Racca, presidente nazionale di Federfarma, tira un bilancio degli interventi di Federico Gelli...
07/10/2015

La fascia C resta in farmacia, respinti tutti gli emendamenti

La Camera dice no all’uscita dei farmaci con ricetta dalla farmacia. E’ l’esito della seduta con cui ieri Montecitorio ha completato l’esame degli emendamenti al ddl concorrenza, che oggi torna in aula per il voto finale...
06/10/2015

La ricetta rimane in farmacia: la Camera salvaguarda il servizio farmaceutico

Federfarma esprime apprezzamento per l’esito dell’esame dell’articolo 32 del DDL concorrenza da parte dell’Aula della Camera che ha respinto con ampia maggioranza tutti gli emendamenti finalizzati a consentire la vendita dei farmaci C con obbligo di ricetta in esercizi diversi dalla farmacia....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni