Edicola

Federfarma ai “decision makers”: le farmacie nei programmi di screening

06/02/2013 11:26:38
La Liguria è la regione con più anziani, la Campania quella dove il processo di invecchiamento è in fase meno avanzata; in Italia l’aspettativa di vita è a favore delle donne (ma il divario con gli uomini si sta riducendo); il tabagismo è più diffuso tra i giovani adulti e la condizione di sovrappeso è in aumento (più diffusa negli uomini);  i tumori sono la seconda causa di morte dopo le malattie cardiovascolari (sopravvivenza elevata per i tumori di mammella e prostata e tale dato è favorito dalla più alta adesione alle campagne di screening); i tassi di mortalità infantile sono in decremento; è confermata la propensione alla riduzione del ricovero ospedaliero sia ordinario che in Day Hospital; la spesa corrente sanitaria pubblica sul Pil aumenta “a macchia di leopardo” e ha significative differenze regionali.  Sono solo alcuni dei dati emersi dal 1° Country Report Italia (Le sfide decisionali per la salute e l’assistenza sanitaria in Italia) presentato stamani a Roma - nella cornice della prima Conferenza nazionale dei decision makers in Sanità - dall’Associazione di Iniziativa Parlamentare e Legislativa per la salute e la prevenzione, in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e  con il patrocinio del Ministero della Salute. «In tutti i sistemi politici occidentali la sanità gioca un ruolo chiave e il Ssn» ha osservato il senatore Antonio Tomassini, presidente dell’Associazione «deve dimostrare di saper rispondere positivamente alle grandi sfide dovute ai mutamenti economico-finanziari, demografici e epidemiologici».  Per Walter Ricciardi (vicepresidente dell’Associazione e dirigente al Policlinico Gemelli) la crisi finanziaria porta a un contenimento drastico della spesa pubblica «e poiché nel nostro Paese è forte la convinzione che la Sanità sia essenzialmente una voce di costo, il diritto alla salute corre rischi crescenti». Nella discussione che ha seguito i vari interventi il presidente di Federfarma, Annarosa Racca, ha sottolineato come la farmacia possa giocare un ruolo importante nella prevenzione di malattie ad alto impatto sociale con risultati positivi per la salute e per l’economia. «Per esempio la collaborazione attiva delle farmacie in programmi di screening dei tumori del colon retto ha permesso in moltissimi casi di cogliere la malattia pre-tumorale o tumorale nelle sue prime fasi di sviluppo, in modo da garantire un tempestivo intervento terapeutico. Interventi precoci aumentano le probabilità di guarigione completa e in tutta Italia abbiamo addirittura potuto calcolare il numero di vite salvate».

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni