Edicola

Federfarma ai “decision makers”: le farmacie nei programmi di screening

06/02/2013 11:26:38
La Liguria è la regione con più anziani, la Campania quella dove il processo di invecchiamento è in fase meno avanzata; in Italia l’aspettativa di vita è a favore delle donne (ma il divario con gli uomini si sta riducendo); il tabagismo è più diffuso tra i giovani adulti e la condizione di sovrappeso è in aumento (più diffusa negli uomini);  i tumori sono la seconda causa di morte dopo le malattie cardiovascolari (sopravvivenza elevata per i tumori di mammella e prostata e tale dato è favorito dalla più alta adesione alle campagne di screening); i tassi di mortalità infantile sono in decremento; è confermata la propensione alla riduzione del ricovero ospedaliero sia ordinario che in Day Hospital; la spesa corrente sanitaria pubblica sul Pil aumenta “a macchia di leopardo” e ha significative differenze regionali.  Sono solo alcuni dei dati emersi dal 1° Country Report Italia (Le sfide decisionali per la salute e l’assistenza sanitaria in Italia) presentato stamani a Roma - nella cornice della prima Conferenza nazionale dei decision makers in Sanità - dall’Associazione di Iniziativa Parlamentare e Legislativa per la salute e la prevenzione, in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e  con il patrocinio del Ministero della Salute. «In tutti i sistemi politici occidentali la sanità gioca un ruolo chiave e il Ssn» ha osservato il senatore Antonio Tomassini, presidente dell’Associazione «deve dimostrare di saper rispondere positivamente alle grandi sfide dovute ai mutamenti economico-finanziari, demografici e epidemiologici».  Per Walter Ricciardi (vicepresidente dell’Associazione e dirigente al Policlinico Gemelli) la crisi finanziaria porta a un contenimento drastico della spesa pubblica «e poiché nel nostro Paese è forte la convinzione che la Sanità sia essenzialmente una voce di costo, il diritto alla salute corre rischi crescenti». Nella discussione che ha seguito i vari interventi il presidente di Federfarma, Annarosa Racca, ha sottolineato come la farmacia possa giocare un ruolo importante nella prevenzione di malattie ad alto impatto sociale con risultati positivi per la salute e per l’economia. «Per esempio la collaborazione attiva delle farmacie in programmi di screening dei tumori del colon retto ha permesso in moltissimi casi di cogliere la malattia pre-tumorale o tumorale nelle sue prime fasi di sviluppo, in modo da garantire un tempestivo intervento terapeutico. Interventi precoci aumentano le probabilità di guarigione completa e in tutta Italia abbiamo addirittura potuto calcolare il numero di vite salvate».

Ultime notizie

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
01/07/2019

Trasmissione telematica corrispettivi elettronici in vigore da oggi. Periodo transitorio senza applicazione di sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, facendo seguito alla richiesta di Federfarma al Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria  e a conclusione di un lungo quanto impegnativo iter che ha visto la Federazione impegnata su più fronti al fine di ottenere una proroga dell’entrata in vigore, fissata per oggi 1° luglio, del provvedimento sulla “Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi”, ha emanato, lo scorso 29 giugno...
05/06/2019

DiaDay 2018: nella seconda edizione scoperti quasi 5.000 diabetici che non sapevano di esserlo. Oltre ai 130mila test effettuato anche il monitoraggio dell’aderenza alle terapie

“Grazie alle oltre 5.000 farmacie che nel novembre del 2018 si sono impegnate gratuitamente nella iniziativa di screening abbiamo scattato una fotografia del diabete in Italia. Abbiamo monitorato quasi 130.000 persone in pochi giorni, abbiamo permesso a quasi 5.000 soggetti...
31/05/2019

Comunicato congiunto FOFI, Federfarma, Assofarm, UTIFAR e SIFO

Proseguono secondo il programma i lavori del Tavolo sulla farmacia dei servizi, istituito dal Ministero della salute, che si è riunito nuovamente ieri mattina  a Roma. Come si ricorderà, scopo del Tavolo, al quale...
18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni