Edicola

Patto salute: dall’Hta ai ticket, ciò che giovedì esaminano le Regioni

07/07/2014 23:33:14
Programma al momento confermato per l’ultimo atto del nuovo Patto della Salute, all’esame delle Regioni per il via libera finale nella mattinata di giovedì prossimo. Intanto, come aveva lasciato intendere la settimana scorsa il presidente del Veneto, Luca Zaia, il testo dell’accordo è ancora oggetto di piccole limature da parte di Ministeri e governatori. Ritocchi per la maggior parte, tranne forse l’intera abrogazione di un paragrafo (sulla formazione dei medici di mg) che però non tocca in alcun modo le farmacie.
Non dovrebbero invece subire interventi i passaggi del Patto che più premono ai titolari, dall’articolo 22 sulla farmaceutica (dove, come detto, si parla soltanto di riorganizzazione del prontuario in base a criteri di costo-beneficio ed efficacia terapeutica, con prezzi di riferimento per categorie terapeutiche) all’articolo 5 sull’assistenza territoriale, dove si introduce la farmacia dei servizi con l’incarico alle Regioni di emanare specifici atti d’indirizzo.
A parte questi capitoli, ci sono però altri che passaggi che, più indirettamente, meritano una lettura da parte dei farmacisti. Per esempio l’articolo 26 sull’Hta (Health technology assessment), che affida all’Aifa il compito di effettuare valutazioni dei medicinali imperniate sull’efficacia comparativa da utilizzare poi nelle procedure di ricontrattazione dei prezzi e della rimborsabilità. Degni di nota anche gli articoli 25 e 26 sui dispositivi medici, che annunciano un futuro decreto sulla dispositivo-vigilanza e Linee-Guida per il corretto utilizzo dei dati e della documentazione disponibili nel Repertorio dei dispositivi medici. Da citare anche l’articolo 24, che promette l’aggiornamento del Nomenclatore tariffario delle protesi di cui al dm 332/1999.
Infine, va segnalato l’articolo 8 su ticket ed esenzioni: l’obiettivo è quello di rivedere la materia in modo da evitare che le compartecipazioni alla spesa si traducano in una barriera alle prestazioni sanitarie. In una prima fase verrà presa a riferimento la condizione reddituale e la composizione del nucleo familiare (ossia, presumibilmente, quella risultante dalle dichiarazioni dei redditi nei vari modelli vigenti), quindi si dovrebbe passare a parametri che fotograferanno più fedelmente la situazione economica del nucleo familiare, presumibilmente l’Isee o strumenti analoghi.

Notizie correlate

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
18/09/2015

Conferenza Regioni, all’Emilia Romagna la commissione Salute

Previsioni rispettate: va all’Emilia Romagna il coordinamento della commissione Salute della Conferenza delle Regioni, il “tavolo” degli assessori alla Sanità guidato fino a luglio dal veneto Luca Coletto. A deciderlo la seduta di ieri della Conferenza...
21/10/2014

Lorenzin: il Fondo sanitario non si tocca, Regioni evitino “do ut des”

«Se le Regioni fanno saltare il Patto per la salute se ne assumeranno le responsabilità». E in ogni caso, i governatori «non possono toccare il Fondo sanitario. Servirebbe una legge dello Stato». E’ dura la replica del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, alle preoccupazioni avanzate dalle Regioni sugli effetti dei tagli per 4 miliardi promessi dalla Legge di stabilità...
06/08/2014

Patto per la Salute. Lorenzin: "Nuova rotta per SSN"

Il Patto per la salute delinea una nuova rotta per il Servizio sanitario nazionale nel segno della qualità, dando, dopo anni di tagli lineari, certezze sul fronte del budget di spesa e la possibilità di avviare una programmazione triennale. Obiettivo è rendere...
11/07/2014

Patto, finale animato ma l’intesa c’è: farmacia dei servizi confermata

Altro che pura formalità. La firma di Governo e Regioni sul nuovo Patto della Salute alla fine è arrivata ma non è stato quel mero automatismo che avrebbe dovuto essere. Perché ieri governatori e Ministri sono tornati improvvisamente a duellare come se l’orologio...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni